Vai a…

WeeklyMagazine

settimanale di fatti, notizie, cultura

RSS Feed

29 Settembre 2020

Post di: Vincenzo Di Guida

Marco Nonno eletto al Consiglio regionale Campania. Il primo pensiero al papà e alle periferie

Marco Nonno (FdI) stavolta ce l’ha fatta. Con 7.211 preferenze è riuscito a conquistare uno scranno al Consiglio regionale della Campania. La vittoria di Marco Nonno è stata un’affermazione voluta ed inseguita da tanti anni, non certo frutto di un caso ma di tanto lavoro politico e sul territorio partendo dalla sua Pianura, popoloso quartiere

Eric Grauffel, 8 volte campione del mondo di tiro dinamico, intervistato in esclusiva da WM

Eric Grauffel, francese classe 1979 e otto volte campione del mondo di tiro dinamico e altrettante volte campione europeo, la particolare disciplina sportiva di tiro con armi da fuoco nella quale l’atleta si muove lungo un percorso ingaggiando bersagli e sfruttando ripari, si trova in Italia e precisamente presso il Dynamic Shooting Club in Giugliano

S. Giorgio a Cremano – Elezioni comunali, Aldo Galdieri (FdI): “La presenza di una opposizione qualificata è importante”

Quasi terminata la campagna elettorale che vede l’avvocato Aldo Galdieri (FdI) in corsa per la poltrona di sindaco nel comune di San Giorgio a Cremano (NA). L’avvocato (NDR: in foto tra i candidati FdI al Consiglio regionale della Campania Marco Nonno e Gabriella Peluso), sempre presente nei gazebo che stazionano quotidianamente nei vari punti della

Elezioni Campania – Marco Nonno: “Lavorerò per le periferie (dove le sinistre hanno fallito)”

Marco Nonno (FdI), consigliere al Comune di Napoli, è candidato alle regionali della Campania. Lo intervistiamo in esclusiva per i lettori di WeeklyMagazine. Nonno (NDR: a sx in foto, insieme alla collega Gabriella Peluso (FdI), come lui candidata al Consiglio regionale della Campania, e all’avv. Aldo Galdieri (FdI) candidato al Consiglio comunale di San Giorgio

La rinascita di San Giorgio a Cremano passa per Aldo Galdieri

Aldo Galdieri, avvocato, é uno dei volti più noti e stimati della politica sangiorgese. Alle prossime elezioni amministrative locali si presenta candidato alla poltrona di primo cittadino del comune di San Giorgio a Cremano. Tra i punti salienti del suo programma politico la trasparenza amministrativa, il sostegno alle attività produttive, la valorizzazione del territorio, la

S. Giorgio a Cremano: Aldo Galdieri candidato sindaco. “La coerenza politica è un valore fondante”

Ci sono due specie di personaggi politici nel panorama italico medio. Quelli che si trasformano cambiando casacca e colore politico, spesso con inimmaginabili salti ideologici o con frequenza quasi quotidiana, e quelli che fanno della coerenza una bandiera. Aldo Galdieri (NDR: in foto al centro, tra l’On. Del Mastro a dx e l’On. Lollobrigidama sx),

Inaugurazione del recupero archeologico del castello medievale di Reino (BN)

Reino (BN) 29/08/2020 – Il Comune di Reino, dopo anni di interventi sul sito, ha concluso i lavori di ripristino archeologico dei resti del castello medievale che sorge alla sommità della rupe che sovrasta l’abitato. A sancirlo una cerimonia di inaugurazione, tenuta evitando assembramenti ossia rispettando tutti le regole di distanziamento antiCovid che le attuali

Assegnato il premio “Chitarra d’Oro” al prof. Piero Viti

Milano: Il Convegno Internazionale della Chitarra diretto coordinato dal direttore artistico Frederic Zigante, ha assegnato per quest’anno il prestigioso riconoscimento della “Chitarra d’Oro”, per la categoria inerente la promozione della chitarra, al Mº Piero Viti. Il professor Viti, infatti, non solo è un famoso concertista delle sei corde classiche ma anche un filologo della produzione

Giornata Internazionale della birra. Abbiamo chiesto al prof. Monda se è vero che chi beve birra campa cent’anni

Dal 2008 ogni primo venerdì di agosto si celebra la “Giornata Internazionale della Birra“, una delle bevande più amate al mondo. La celebrazione, ideata dai californiani nel 2007, è ovviamente tesa a promuovere il prodotto, nelle sue quasi infinite declinazioni, è oggi festeggiata in 80 nazioni diverse dei 6 continenti. La birra infatti, bevanda antichissima

La certezza del diritto

Il prof. Sergio Bevilacqua, sociologo ma anche progettista dello sviluppo economico e sociale di area vasta presso Enti pubblici e Consorzi pubblico privati nonché Consulente di direzione e organizzazione aziendale presso gli stessi organismi, illustra con lucida analisi la situazione della giustizia italiana e come le sue disfunzioni non solo colpisca il privato cittadino che

Brigata Paracadutisti Folgore: uno scherzo di tanti anni fa

Due assidui lettori di WeeklyMagazine, entrambi Ufficiali paracadutisti nella famosa Brigata paracadutisti “Folgore”, rivivono un momento goliardico avvenuto negli anni ‘70 al Circolo Ufficiali della Caserma “Vannucci” in Livorno, sede del 187º Reggimento paracadutisti. Erano altri tempi. C’era la leva, gli AUC (Allievi Ufficiali di Complemento) e si era lontanissimi dalla rivoluzione copernicana costituita dalle

Calvizzano riparte dal basso: il “Movimento Futura” incontra i 3 candidati a Sindaco

Dopo lo scioglimento del Consiglio Comunale e il suo commissariamento per infiltrazioni malavitose Calvizzano, piccolo comune alle porte di Napoli di circa 12.000 persone, si prepara per le prossime elezioni e il ritorno alla normalità amministrativa. Lo fa anche grazie a un gruppo di cittadini, provenienti dai più svariati ceti sociali, che intendono far sentire

I fucilieri Latorre e Girone resteranno in Italia. Una sonante vittoria? Forse non proprio

Era il 15 febbraio 2012 quando due fucilieri della nostra Marina Militare, imbarcati sulla petroliera civile Enrika Lexie con compiti di anti pirateria, una funzione poco avvedutamente affidata ai militari piuttosto che a normali contractor civili (NDR: come è per le navi di quasi tutte le altre nazioni), si trovarono invischiati in un caso internazionale

I Prof. Piero Viti e Lucio Matarazzo su dotGuitar per riscoprire Carulli

In occasione della ricorrenza del 250º anniversario della nascita di Ferdinando Carulli, compositore e didatta della chitarra classica nato nel 1770 a Napoli Piero Viti e Lucio Matarazzo, concertisti di fama internazionale e docenti di chitarra classica rispettivamente presso il Conservatorio Statale di Benevento e di Avellino, hanno deciso di dare un nuovo inquadramento alla

È guerriglia civile a Mondragone

La piccola comunità di Mondragone, piccola cittadina del casertano sul litorale domitio, è in subbuglio. Come noto la zona è da anni preda di un’immigrazione selvaggia, fuori da ogni controllo, legata al mondo criminale del lavoro al nero nei campi, la prostituzione, lo spaccio. Sono stato recentemente in quelle zone, un tempo rinomate per la

Turismo in ginocchio, Radio Vacanze é stata la voce degli operatori del settore

Radio Vacanze ha condotto le dirette dalle Piazze Italiane per la categoria del turismo. Non saltando nessuna categoria. Agenzie Viaggio, Tour Operator DMC Hotel e Guide turistiche ed i nobilissimi accompagnatori, hanno ricevuto un grande appoggio dalla Radio. Dalla sede unica di Roma Gianluigi Leoni e Sul Campo il nostro collega Riccardo Cametti- La radio

La disfatta italiana

Il 10 giugno 1940 Mussolini annunciò l’entrata dell’Italia nella II guerra mondiale ad un’affollata piazza Venezia. Era l’epoca dei balconi e quello di Palazzo Venezia era il balcone più emblematico d’Italia. Queste le esatte parole del Duce nel discorso più famoso della storia italiana: “Combattenti di terra, di mare, dell’aria. Camicie nere della rivoluzione e

Caldoro: un’interrogazione regionale sulle mascherine “alla De Luca”

Lo ha annunciato Stefano Caldoro leader della coalizione regionale di Centrodestra, per vederci chiaro sulla questione delle così dette “mascherine di De Luca”, riferendosi ad alcuni servizi giornalistici (NDR: WeeklyMagazine sin dal 26 aprile scorso aveva denunciato la scarsa qualità e la potenziale pericolosità delle mascherine di De Luca, in mancanza di riscontri scientifici, riprendendo

Il dott. Domenico Leggiero ci scrive in ordine all’articolo di Vittorio Bobba “La calunnia è un venticello”

In relazione all’articolo di Vittorio Bobba (NDR: “La calunnia è un venticello”, apparso in data 17 maggio 2020 su queste pagine), ci scrive il dott. Domenico Leggiero, Presidente dell’Osservatorio Militare, consulente nella prima, seconda e quarta (ed ultima) commissione parlamentare d’inchiesta sull’uranio impoverito. Il dott. Leggiero chiede di dare risalto e precisare che non è

La farsa delle mascherine

Lunedì (domani 18 maggio) entrerà in vigore il nuovo DPCM che, sostanzialmente, riapre tutte le attività. Un’ottima notizia visto che molte aziende sono boccheggianti e sull’orlo del fallimento. Ma anche la popolazione è sfinita da una situazione pesante che si protrae da marzo scorso e già nella scorsa settimana, quando la situazione poteva essere resa

Pasquale Apicella…. PRESENTE!

Venerdì scorso si è tenuto a Napoli, in una blindatissima cerimonia a causa del Coronavirus, il funerale dell’Agente Scelto della Polizia di Stato Pasquale Apicella. Lino, 37 anni appena compiuti, intervenendo a seguito del furto perpetrato da quattro malviventi in una banca, aveva perso la vita nel vano tentativo di fermare l’auto condotta dai ladri.

De Luca si cala le braghe: si ai cibi da asporto e via le mascherine ai “cinghialoni“

È bastata una breve riunione con i rappresentanti delle Camere di commercio delle province campane per fare abbassare le penne allo sceriffo De Luca. Dopo l’ennesimo show del venerdì sera, in cui annunziava l’Ordinanza regionale n.41 contenente stringenti provvedimenti che avrebbero continuato a limitare il commercio dei cibi da asporto, il rais della Campania si

Una colletta per l’Agente Apicella

L’ennesima tragedia a carico di un Agente delle Forze dell’Ordine si è consumata a Napoli nelle prime ore del 27 aprile scorso. L’Agente Scelto Pasquale Apicella, 37 anni appena compiuti, intervenendo a seguito del furto perpetrato da quattro malviventi in una banca, ha infatti perso la vita nel vano tentativo di fermare l’auto condotta dai

“Immuni”, storia d’un flop annunciato

Immuni, ossia l’app che il governo ha acquistato dalla Bending Spoons & Jakala, una azienda specializzata in software, sembra destinata a un flop colossale. Molti, troppi i dubbi sulla sicurezza e sulla sua reale utilità. A premere sul Governo è nientemeno che Il commissario straordinario Domenico Arcuri che, con un’ordinanza, ha autorizzato la “stipula del

Napoli: forti dubbi sulle mascherine di De Luca

Lunghe code avanti alle farmacie per ritirare le tanto attese mascherine, dal non certificato potere protettivo, promesse dal Governatore della Campania Vincenzo De Luca. Esperti perplessi sull’efficacia del provvedimento. Ritorniamo a fine marzo fa quando De Luca, nell’ennesimo video facebook, sbeffeggiava le mascherine alla “Bunny”, il coniglietto dei cartoons, ricevute dalla Protezione Civile. Aveva ragione

Storie di successo: Alberto “Naska” Fontana, a tutto gas in pista e fuori

Uno studente di ingegneria fresco di laurea, senza particolari agi economici, ma col sogno di gareggiare in sport costosissimi come quelli motoristici e diventare un uomo di successo. Un “creatore di contenuti”, come lui ama definirsi a chi lo classifica riduttivamente come YouTuber, esploso in pochissimo tempo e che si mette in gioco personalmente come

Lotta al Coronavirus: L’Associazione Sportiva dei Paracadutisti di Napoli dona sangue per i bambini oncologici del I Policlinico di Napoli

Mercoledì scorso 15/04/2020 il Consiglio Direttivo del Sodalizio sportivo partenopeo, presieduto dal paracadutista Francesco Esposito, si è recato al Centro Trasfusionale dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”di p.zza Miraglia (vecchio Policlinico) in Napoli per donare sangue a favore dei bimbi dell’oncologia pediatrica del I Policlinico partenopeo. L’iniziativa filantropica, favorita da un’interlocutrice avvenuta nella settimana

Napoli: Nonno e Lettieri regalano mascherine alle FF.OO. e ad alcune famiglie

È notizia di ieri (NDR: venerdì) che Gianni Lettieri ha donato, tramite, Marco Nonno, una partita di 1000 mascherine alle FF.OO. operanti sul territorio del napoletano. Gianni Lettieri, imprenditore nel settore aeronautico e già candidato sindaco per due volte per il centrodestra a Napoli, scenderá in campo per le regionali coi colori di Fratelli d’Italia

Nella fase 2 più biciclette per la mobilità. Intervista al Presidente FIAB Napoli

Le misure di distanziamento sociale sono un elemento essenziale per limitare la diffusione dei contagi. È stato questo il motivo portante nella fase 1 dell’epidemia da Coronavirus e dovrebbe esserlo ancora anche nella fase 2, ossia quella del lento ritorno alla normalità, onde evitare la recrudescenza dei contagi. In questo senso le metropolitane, e in

UE: von der Leyen ora fa la colomba

“Il presidente della Commissione Ue ha offerto “sincere scuse” all’Italia per non aver contribuito all’inizio della sua micidiale epidemia di coronavirus”. È l’incipit d’un articolo recentemente apparso sul portale notizie della BBC. Il presidente della Commissione europea tenta evidentemente di indorare la pillola dei rifiuti agli aiuti ricevuti dall’Italia a Bruxelles, ma non si capisce

Conte: caduta di stile in diretta Facebook

Il nostro Presidente del Consiglio ci ha oramai abituati a ricevere le determinazioni del Governo tramite i social. Dunque non più dalle pagine della Gazzetta Ufficiale, e neppure attraverso i canali della RAI (il cui canone paghiamo profumatamente e ci chiediamo sempre più il perché…) ma tramite Facebook, che è un’azienda privata, direttamente dalla sua

Coronavirus: come cambia la didattica al Conservatorio

In un periodo di distanziamento sociale che si allunga sempre più, le istituzioni fanno il possibile per rimodularsi e rimodulare i servizi offerti all’utenza onde tentare di garantire una minimale continuità. E’ il caso delle istituzioni universitarie e, in particolare, dei Conservatori di musica. WeeklyMagazine ha intervistato il Prof. Piero Viti (NDR: in foto), docente

Coronavirus: aziende del sud pronte a riconvertirsi per costruire ventilatori (ma istituzioni e produttori nicchiano)

L’emergenza Coronavirus ha messo alle corde la sanità nazionale. Mancano posti letto nelle terapie intensive e sub intensive, mancano mascherine, bombole d’ossigeno e mancano i ventilatori necessari per consentire la respirazione assistita di quei pazienti critici i cui polmoni non ce la fanno da soli. Così che un pool di aziende del sud, si è

Chi sosterrà coloro che vivevano alla giornata?

Oramai le attività produttive, causa il Coronavirus, sono ferme da settimane e la gente è (giustamente) confinata in casa. In questa sistemazione emergenziale, che si prospetta ancora lontana dall’esaurirsi alcune categorie sociali, come quelle degli artisti di strada e dei senzatetto, di chi insomma viveva nel quotidiano con l’arte d’arrangiarsi, risulta particolarmente colpita. Se ai

Ombre sul governo: paghiamo a caro prezzo la politica del mezzo e mezzo

Pressato dal numero di morti crescente, oramai saliti a 4825, e dal malcontento montante nel paese, Conte ha annunciando stasera (NDR: sabato 21 marzo) una stretta ulteriore per evitare la circolazione delle persone. Chiuse di fatto, ma solo fino al 3 aprile, tutte le attività produttive non necessarie. L’Italia dunque rallenta fin quasi a fermarsi.

Mascherine: come scegliere quella giusta

L’epidemia ha comportato una grande richiesta di mascherine da parte della popolazione. Ma di mascherine ne esistono moltissimi tipologie, da scegliersi a seconda dell’entità dell’esposizione al rischio da contagio nonché dal fatto che chi le usa sia stato addestrato o meno. Talune tipologie di mascherine, infatti, comportano più rischi che benefici se utilizzate a sproposito.

Mascherine fai da te? No grazie

L’attuale epidemia ha creato una forte domanda di mascherine con farmacie prese d’assalto e scorte immediatamente esaurite. La carenza di questi DPI (NDR: Dispositivi di Protezione Individuali) ha causato la comparsa, più che prevedibile, di due fenomeni. Da un lato c’è stata la speculazione da parte di veri e propri sciacalli, ossia di individui che

Il lessico del Coronavirus

L’attuale pandemia di Sars-CoV-2, virus meglio conosciuto come COVID-19 o, popolarmente, Coronavirus (NDR: che, in realtà, è nome attribuito a un intera famiglia di virus), ha proiettato tutti in discussioni infinite inerenti materie specialistiche e da lungo tempo misconosciute ai più come la virologia e l’epidemiologia. Vediamo quali sono le parole più usate, anche per

Firmato nella notte il nuovo decreto antivirus dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte

Nella notte appena trascorsa il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha firmato il provvedimento che statuisce nuove e più stringenti misure per contrastare la diffusione del virus Covid-19. Già nella serata di ieri si era diffuse una bozza di tale provvedimento, cosa che ha lasciato perplesso (giustamente) lo stesso Presidente del Consiglio che ha criticato

8 marzo: il coronavirus “regala” alle donne una mortalità inferiore

Appare come una notizia costruita apposta per il giorno della donna ma uno studio statistico condotto dall’OMS, sulla base dei dati desunti in Cina, sembra indicare che la mortalità da Covid-19 è diversa a seconda del genere. Lo studio, ripreso dal Telegraph (NDD: noto media giornalistico statunitense) indicherebbe che, considerati tutti i casi (quelli confermati

Le teorie della genesi del coronavirus

Sul coronavirus si sta scrivendo di tutto e di più ma le teorie che maggiormente sono diffuse sull’argomento sono due o tre. Innanzi tutto c’è la comunità scientifica che attribuisce la causa dei contagi al salto di specie che il virus, endemico in alcune specie animali consumate in oriente (ad es. serpenti) possa avere avuto

Coronavirus: 50.000 italiani a rischio

Sembra che siano almeno 50.000 gli italiani potenzialmente interessarti dal coronavirus. Queste, ieri sera, le stime del Governo che ha dovuto riconoscere la drammaticità di una situazione largamente sottostimata sino a ora. Andiamo peggio che negli altri paesi europei coi nostri due morti e le 79 persone infettate. Il bilancio fornito dalla protezione civile parla

I commercialisti rispondono a Marattin

Luigi Marattin, deputato di sinistra eletto alle elezioni politiche del 2018 alla Camera dei deputati nelle liste del Partito Democratico nel Collegio elettorale plurinominale Emilia-Romagna e poi Passaro al gruppo parlamentare Italia Viva di Matteo Renzi, è capogruppo nella V Commissione permanente (Bilancio). Questo cervellone, con tanto di laurea e master, ha twittato: “a Castelfiorentino

Egitto: si teme un nuovo caso Regeni?

Un’altro studente universitario scomparso nel nulla in Egitto. Si tratta di Patrick George Zaki, studente dell’Università di Bologna rientrato in Egitto nelle scorse ore e finito in manette non appena messo piede in patria con l’accusa di “incitazione a proteste”. A quando è dato sapere il giovane é un’attivista di Eipr, un‘associazione egiziana per i

Tra venti giustizialisti e coronavirus, così finisce il primo mese di un anno infausto

È inutile negarlo: il nuovo anno non poteva partire peggio. Da un lato le preoccupazioni per la nuova epidemia mondiale del coronavirus (NDR: in gergo tecnico virus 2019-nCoV), dall’altro i venti giustizialisti di Bonafede che vuole azzerare l’istituto della prescrizione e mantenere in uno stato d’assedio giudiziario la popolazione. A ben vedere, sono entrambe patologie.

Santa Carola Rackete

E così Carola Rackete, la giovane rasta che speronò la motovedetta della Guardia di Finanza a fine giugno scorso è stata assolta dai giudici dell’Alta Corte italiana. La Cassazione, infatti, ha respinto il ricorso della Procura di Agrigento contro l’ordinanza che lo scorso luglio aveva rimesso in libertà la giovane tedesca. La terza sezione penale

Con De Magistris, Napoli mai capitale

Era solo due anni fa che il sindaco di Napoli Luigi De Magistris, leader di Democrazia Autonoma (Dem.A.) formazione politica di sinistra nata con l’intento di raschiare il fondo del barile della politica attraendo parlamentari e amministratori di area comunista e ex comunista delusi dai partiti (ma mai davvero decollata), aveva vaticinato che Napoli sarebbe

Post più vecchi››