Vai a…

WeeklyMagazine

settimanale di fatti, notizie, cultura

 
Direttore: Vincenzo Di Guida

RSS Feed

16 Dicembre 2018

Post di: Vincenzo Di Guida

Malus auto, ovvero come stangare i meno abbienti

Sia chiaro, l’ambiente va salvaguardato e le casse dell’erario rimpinguate. Ma l’ipotesi del governo di istituire una ecotassa, ossia un malus sulla tassa di possesso delle auto più anziane (e quindi maggiormente inquinanti), sembra proprio colpire le fasce più deboli della popolazione. Quelle che non possono cambiare l’auto ogni due o tre anni, ma nemmeno

Dal divertimento alla tragedia

Una pomeriggio in discoteca con la promessa di assistere all’esibizione del proprio cantante preferito. E, invece, una folla che si accalca sopra le possibilità del locale, il circolare incontrollato di alcolici, un principio di rissa e un odore acre che si sprigiona da una bomboletta. Il panico si scatena, tutti premono verso le uscite di

Il Vesuvio trema, paura tra la gente

Alcune scosse sismiche sono avvenute nelle scorse ore nell’area del Vesuvio. Almeno una, di magnitudine pari a 2,0, é stata avvertita dalla popolazione dei comuni circostanti il famoso vulcano. Nessun danno, tuttavia, é stato segnalato ma la gente, spaventata dal tremore e da alcuni boati, si é riversata in strada. Di per sé il fatto

Governo: Lega al 36% ma il M5S soffre

Matteo Salvini e la Lega restano tra i più popolari nelle preferenze degli italiani. Luigi Di Maio perde consensi schiacciato tra la personalità di Salvini e l’Europa. Quelle che erano tendenze sussurrate nelle settimane dopo le elezioni si sono ora tramutare in certezze matematiche e nei sondaggi di gradimento la Lega continua a staccare un

Le scarpe di Juncker

Alcuni (oggi anche nei palazzi romani) sostengono che la professione del giornalista andrebbe riformata, che l’Ordine andrebbe abolito, che il sistema attuale é anacronistico nei tempi di internet e Facebook. É vero, le notizie oggi corrono spesso sui social diffondendosi spesso più velocemente che tramite le testate giornalistiche ma bisogna anche riconoscere che i social

Requiem per LeU

Liberi e Uguali è stata una lista politica italiana di sinistra fondata sull’alleanza dei partiti Articolo 1 – Movimento Democratico e Progressista, Sinistra Italiana[6] e Possibile, lanciata ufficialmente il 3 dicembre 2017 da Pietro Grasso. Wikipedia, forse lo avevate notato, ne parla già al passato. Un passato prossimo giacché il 10 novembre scorso, in un

Post più vecchi››