“LAƏ Los Angeles escape” di Mauro Fornaro: riconquistare la propria libertà


Se si cerca un romanzo dove dominano l’azione ma anche il romanticismo, se si amano le storie in cui l’autore non si pone filtri di alcun tipo, se si vuole essere stimolati a riflettere su tematiche sociali importanti e allo stesso tempo si possa partecipare a una vicenda che sappia creare suspense, allora “LAƏ Los Angeles escape” di Mauro Fornaro è la risposta giusta a tali necessità. In questo romanzo incontriamo un giovane uomo maledetto dalla sfortuna: John ha perso i genitori tragicamente quando era solo un bambino, uccisi in modo barbaro in quanto suo padre era un agente segreto sotto copertura; è cresciuto profondamente solo e con un forte trauma causato da quella dolorosa perdita, che l’ha condotto a soffrire di mutismo selettivo, e infine, quando si apre l’opera, scopriamo che per un semplice e legittimo moto di stizza verso una persona molto maleducata si ritrova legato e appeso a testa in giù, mentre alcuni uomini si prendono gioco di lui, malmenandolo. John è stato rapito dagli scagnozzi di un malavitoso losangelino, Luis Angel Castro, conosciuto da tutti semplicemente come “Il boss” perché lui si sente il più grande, e il più potente; il destino di John sembra segnato: il compito di quegli uomini è di torturarlo un po’ prima di ucciderlo. Nessuno ha idea, però, che il giovane sappia difendersi molto bene: in un flashback, infatti, scopriamo come il protagonista abbia superato i suoi problemi emotivi grazie alla pratica delle arti marziali. Ed è così che John si ritrova ancora vivo, dopo aver creato un certo scompiglio tra gli scagnozzi del boss; quando viene condotto al suo cospetto, il malavitoso si rende conto di trovarsi davanti a una risorsa preziosa, e quindi lo costringe a lavorare per lui in modo da avere salva la vita, almeno finché si mostrerà ubbidiente e devoto. John, da sempre molto ferrato nell’arte di sopravvivere, non può che assecondare quella richiesta: segregato nella lussuosa villa di Castro, un giorno incontra una donna stupenda, che poi scoprirà essere la compagna del boss. La vita di Mariana è profondamente triste, perché è trattata con disprezzo, schiava di un sistema in cui le donne non sono altro che degli oggetti di cui disporre a proprio piacimento; l’incontro tra i due, però, riaccende una flebile speranza in entrambi: quella di riconquistare la propria libertà, costi quel che costi. Mauro Fornaro racconta una storia intensa e ricca di sorprese, in cui due persone cercano di usare il loro amore come un’arma per affrancarsi da un mondo brutale; riusciranno in questa impresa quasi impossibile?

Casa editrice: Peacock
Collana: Romanzo pop (amore, libertà e diversità)
Genere: Narrativa contemporanea
Pagine: 220
Prezzo: 18,00 €

Contatti
https://www.facebook.com/maurofornaro/

https://www.instagram.com/maurofornaro/?hl=it
https://www.studiopeacock.net/

Link di vendita online
https://www.ibs.it/los-angeles-escape-libro-mauro-fornaro/e/9788894696561

.
Fonte:
Diffondilibro