Vai a…

WeeklyMagazine

settimanale di fatti, notizie, cultura

RSS Feed

29 Settembre 2020

Scuola

I grandi scienziati hanno iniziato da piccoli

La scienza è un universo molto affascinante per i grandi, ma spesso lo è altrettanto per i bambini, che da questo Settembre hanno ripreso a frequentare la scuola anche in presenza. Sfruttando alcuni semplici esperimenti scientifici, l’osservazione diventa più facile e la scoperta del mondo più entusiasmante. Se riproposti nel modo giusto, è dunque possibile

Covid e riapertura scuole: a Napoli “Il Nuovo Bianchi“ apre con il suo protocollo #ScuolaSicura

Con più di 37° non si potrà entrare a scuola. E’ stata stipulata una polizza assicurativa contro il Covid per personale e per tutti gli alunni. Sperimentare le più innovative tecniche e procedure, ed i più innovativi prodotti per garantire la sicurezza degli alunni e del personale e creare un modello anti contagio da mettere

I banchi a rotelle di Arcuri

È la Nexus made S.r.l. di Ostia una delle ditte che ha vinto il discusso appalto degli arredi scolastici. L’azienda organizza e promuove eventi fieristici, non ha mai prodotto banchi. Non dispone di uno stabilimento. Vanta un fatturato di 400 mila euro, in tutt’altre attività. Un buon ristorante fattura ben più della “Nexus srl”. Ebbene,

Intervista con Pasquino

Pasquino, per quei quattro ignoranti che – in quanto tali – lo ignorano, è la più antica statua parlante di Roma. Fin dal III secolo al collo o ai piedi della statua, collocata nell’omonima piazza, si appendevano nella notte fogli contenenti satire in versi, dirette a farsi beffe anonimamente dei personaggi pubblici più importanti. Erano

Napoli: Il Nuovo Bianchi presenta “ScuolaSicura”, Open Days per tutto il mese di agosto

Il Nuovo Bianchi (www.ilnuovobianchi.it), la scuola primaria e dell’infanzia paritaria rilanciata come istituto bilingue nel 2019 dagli ex alunni con il sostegno della Fondazione Grimaldi, con l’obiettivo di generare una realtà educativa d’eccellenza per la proposta formativa e, contemporaneamente, garantire la medesima educazione alle fasce meno fortunate del territorio, presenta la sua “ScuolaSicura” negli Open

Covid-19: EPM lancia Scuole Virusfree

Virusfree è il programma per le sanificazioni e le policies a supporto delle scuole che tornano operative. Affiancare le aziende nella gestione dei rischi legati al Covid-19 sia con soluzioni legate alla sanificazione degli ambienti che con l’introduzione di procedure create su misura dei clienti. Nasce con questo approccio virusfree il programma di E.P.M. a

Scuola: il nemico non è il Covid-19

Classi pollaio e investimenti in calo nella scuola. Come si è arrivati ai problemi di oggi. Un’interessante riflessione di Laura Calosso che Vittorio Bobba propone ai lettori di WeeklyMagazine. Gli investimenti per la Scuola e l’Università si confermano in calo, soprattutto al Sud. La notizia non è di oggi, risale al novembre 2019, quando è

Studenti a bordo delle navi da crociera

Prosegue l’impegno di Grimaldi Lines per i giovani e per il mondo della scuola. E’ stato infatti recentemente rinnovato il protocollo d’Intesa con il MIUR, che promuove il raccordo tra il sistema di istruzione e il mondo del lavoro, favorisce le competenze dei giovani e propone azioni mirate al loro orientamento professionale. Oggetto del Protocollo

Quei docenti di III fascia sacrificati dal M5s

La scuola italiana è ammalata da tempo e sull’attuale governo sono piovute una serie di rogne che nelle passate legislature non si é riusciti a risolvere. Anzi, se possibile, alcune storture si sono amplificate e quello che dovrebbe essere un settore strategico vincente per il futuro del “sistema Italia”, rischia di diventare concausa della sua

Novitá per gli esami di Stato e giro di vite su disciplina e abbigliamento

Il Ministro dell’Istruzione Marco Bussetti ha annunciato l’introduzione di alcuni cambiamenti nella modalità degli esami di stato sin dalla prossima sessione. Se da un lato é stato accolto con sollievo dalla maggioranza degli studenti l’eliminazione delle prove Invalsi e dell’alternanza scuola-lavoro tra gli elementi valutativi per l’esame di maturità, dall’altro viva preoccupazione ha destato l’annuncio

L’Esercito contro la dispersione scolastica

Iniziamo da questa settimana una gradita collaborazione con l’Ufficio Pubblica Informazione e Comunicazione del Comando Forze Operative Sud. Il direttore. . Esercito ed istituzioni unite per promuovere e rafforzare sinergie volte al contrasto della dispersione scolastica e favorire l’integrazione ed inclusione sociale. Napoli, 20 settembre 2018. Questa mattina presso i saloni del Circolo Unificato di

Il tema della globalizzazione nella scuola italiana

Sfoglia di qua sfoglia di la che l’occhio sempre qualcosa coglie. Tempo fa un caro amico lamentava il fatto che il figlio liceale dovesse imparare nozioni storiche del tutto strampalate, lavorando nel campo dell’istruzione confesso che non mi sono mai preoccupato di sfogliare un libro adottato dal sistema scolastico nostrano, inoltre essendo le mie figlie

Il valore educativo del ceffone

Un bel ceffone, dato a tempo debito e con giusta causa, e forse non leggeremmo più di avvenimenti di bullismo scolastico come quello accaduto a Lucca in settimana. Oddio, cosa ho detto! Sarò tacciato per sempre di arretratezza culturale, forse di fascismo, e manderanno i Servizi Sociali a casa mia. Ma ogni volta ci si

Fujtevenne….!

Mi è stato chiesto di occuparmi di un tema ai più sconosciuto : Quanto costa allo Stato formare un suo allievo e la conseguente fuga di cervelli. Le cifre oscillano da regione a regione ma formare un allievo in Italia(dai 3/25 anni) costa tra i 90 e 124 mila euro si dirà “una bella cifra”,

Buon Dies Natalis

Sarebbe interessante, addirittura istruttivo intrattenersi qualche minuto a scambiare quattro chiacchiere, si spera chiarificatrici, con chi (Dirigente Scolastico in primis , ma anche collaboratori e corpo docente tutto) all’interno dell’Istituto Comprensivo “ Italo Calvino” di Milano, ha ritenuto cosa buona e giusta eliminare la parola “ Natale” dalla locandina che invita alunni e genitori a

Stranieri in casa propria

A Palermo in questi giorni si è vissuta un’atmosfera surreale. Figurarsi, il profondo e cattolicissimo sud costretto ad abiurare la religione cattolica. E, invece, è proprio quanto accaduto in una scuola del capoluogo siciliano dove il dott. La Rocca, solerte preside dell’Istituto “Ragusa Moleti”, ha firmato una circolare dove non solo ha ordinato di rimuovere

La scuola che non c’è

C’era una volta un Paese dove l’insegnante faceva lezione, dialogava, valutava. Latino, greco, filosofia, matematica, fisica… si studiavano con passione e sudore: “Niente si conquista senz’amore e fatica”, ripeteva il mio Professore. Era la buona scuola del passato. Formava persone. E, naturalmente, professionisti. I migliori medici, ingegneri, fisici, giuristi, filosofi, giornalisti, che occupano posizioni di

Il PD ora vende indulgenze

In Italia appena si sente odore di elezioni, spuntano le proposte di posti di lavoro come se fosse la manna dal cielo. Ed ecco che, in vista delle elezioni politiche (NDR: i prossimi mesi mesi di febbraio, marzo, aprile o maggio ospiteranno certamente la data delle votazioni che rinnoveranno il Parlamento oramai arrivato alla scadenza

Ritorno ad scholam

Ci siamo. Anzi, ci risiamo. Ancora un paio di giorni e le scuole italiane saranno pronte ad accogliere, per un altro anno scolastico, migliaia di discipuli (si spera) il più desiderosi possibile di apprendere e di arricchire il proprio bagaglio di conoscenze. Per altri otto mesi, i corpi docenti dei nostri istituti (statali e non)

Gentile, la buona scuola e il futuro d’Italia

Negli ultimi tempi si fa un gran parlare di scuola, anzi della cosiddetta “buona scuola” che, a dispetto della pretenziosa definizione, altro non rappresenta se non l’ultimo colpo di scure alla già disastrata situazione scolastica e universitaria italiana. Non a caso si sono potuti apprezzare recentemente interventi che mettono in risalto le contraddizioni dell’artificio renziano