Vai a…

WeeklyMagazine

settimanale di fatti, notizie, cultura

RSS Feed

19 Gennaio 2021

Rosso Istria

Quelle foibe arrossate dal comunismo

Almeno diecimila persone, negli anni drammatici a cavallo del 1945, sono state torturate e uccise a Trieste e nell’Istria controllata dai partigiani comunisti jugoslavi di Tito. E, in gran parte, vennero gettate (molte ancora vive) dentro le voragini naturali disseminate sull’altipiano del Carso triestino ed in Istria, le “foibe”. Le foibe sono delle cavità naturali,