Vai a…

WeeklyMagazine

settimanale di fatti, notizie, cultura

RSS Feed

28 Novembre 2020

Morale

Il bene e il male

In passato abbiamo combattuto il comunismo, quando questo rappresentava un pericolo reale per l’Italia e per l’Europa, e non ci siamo accorti che nel frattempo il capitalismo, un’ideologia subdola, ammantata di democrazia e libertà, inquinava le nostre coscienze e minava la nostra civiltà. Non abbiamo compreso, ed è questa la nostra colpa più grave, che

I negazionisti siete voi!

Cos’è la filologia? Secondo il Devoto – Oli è un insieme di discipline che studia i testi di qualsivoglia natura (letterari, storici, politologici, economici, giuridici, ecc.), da quelli antichi a quelli contemporanei, al fine di ricostruire la loro forma originaria attraverso l’analisi critica e comparativa delle fonti che li testimoniano e pervenire, mediante varie metodologie

Papa Francesco: come aggiungere caos al caos

In questo tempo di confusione e di pandemia, purtroppo ieri i media hanno dato una notizia che aggiunge caos al caos. E’ stato presentato il nuovo film documentario sul Papa intitolato “Francesco” e presentato al Festival di Roma, realizzato dal regista americano candidato anche all’Oscar Evgeny Afineevski. L’agenda di questo film che poi sembra essere

Il politico conservatore – Uomo e donna: avvicinamento o allontanamento?

I pericoli del Ddl Zan e delle nuove tecnologie riproduttive. L’esperienza sociatrica di circa 200 casi di rapporti di coppia e familiari, condotti anche attraverso l’associazione “Educhiamo Insieme”, ente di servizi preventivi all’iter di scioglimento di unioni matrimoniali, operativa nel centro-nord, ha donato una base clinica ad alcuni elementi di fondo del rapporto uomo-donna, su

Il politico conservatore – “FRATELLI TUTTI”: fratellanza e accoglienza. I Vescovi tremano: Buon Samaritano o Figliol Prodigo?

L’ultima enciclica di Papa Francesco, “Fratres omnes” oppure “Fratelli tutti” avviene in curiosa coincidenza con alcuni fatti: 1. è la prima enciclica che viene firmata fuori dal territorio vaticano, ad Assisi; 2. Zamagni lancia in Italia il nuovo partito dei cattolici “Insieme”. Che sia segno di un rientro in grande stile dei cattolici in politica,

Mettere ordine …

Ordine e perfezione sono linfa della nostra vita, la perfezione è solo da Dio, mentre l’ordine è possibile per tutti anche se difficile da gestire. Partiamo da un pensiero di Luciano De Crescenzo, scrittore e filosofo, il quale dice che l’uomo è un po’ ordinato e un po’ disordinato. A volte ci vorrebbe solo una

Come il Covid-19 ha aumentato le disuguaglianze tra le generazioni

Nel dibattito italiano sulle politiche di contenimento del Covid-19 l’argomento “giovani” è emerso principalmente in chiave critica, focalizzandosi su aspetti come le “movide”, gli aperitivi senza mascherina, e su di una mancanza di rispetto generale da parte dei giovani verso le regole di distanziamento sociale. Il premier pro-tempore Conte ha dichiarato di capire il “desiderio

Le emozioni … difficili da gestire

Noi siamo i veri artefici del presente. In questo percorso ci sono d’aiuto alcune parole chiave come: cominciare, ricominciare, ascoltare. Le faccende quotidiane si possono indicare come ordinarie, ma di ordinario hanno solo il nome, richiedono una continua elasticità mentale per dare priorità a quelle più importanti: personali, familiari e sociali che non sono facili

Il politico conservatore – Una democrazia incompiuta e inutilizzabile

Totalitarismi, stato di polizia e idiozia istituzionale. Questa non è democrazia!  Consentitemi di disvelare L’ARCANO, perché non c’è abitudine in questo Paese a parlare di ciò che più ci affligge, e cioè l’incompiutezza e inutilizzabilità della nostra supposta democrazia. Perché Aemilia, grande processo di mafia al Nord? Perché “Bibbiano”, ove tecnici originali di servizi sociali

La giornata mondiale del migrante e del rifugiato

Il prossimo 27 settembre si celebra la giornata mondiale del migrante e del rifugiato. La difficile realtà delle migrazioni ha avuto origine ancora prima dell’homo erectus. Nell’osservare il flusso migratorio degli animali, volatili e pesci, ecc si nota che essi sono guidati dall’istinto, oltre che dalle correnti marine ed atmosferiche, nella ricerca di ambienti idonei

Per chi suona la campana: il segno di Dio

San Vincenzo Pallotti (romano, 1775-1850) esortava: «Quando sentite il suono di una campana dite “quante anime che vengono ora ad adorarti, o Signore” e cercate di far molto di più di queste anime; al credente diranno: “continua così”, al peccatore: “Ravvediti”, al distratto e all’indifferente anche diranno molte cose, ma saranno loro che non le

Storia dell’anima

A causa della pandemia di colpo è iniziato il tempo inaspettato del coronavirus e della quarantena e tutti restavamo reclusi in casa, sorpresi da quella brusca frenata e, senza accorgecene, in quei giorni iniziava qualcosa di nuovo. Chi può dire che il tempo dedicato all’attività sia migliore o più utile di una pausa come questa!

Apparizioni divine. Angela Ciconte fa il punto della situazione

Personalmente sono molto preoccupata per il gran numero di “nuove apparizioni” di cui pullulano i social, tramite cui la “mamma celeste” indicherebbe cosa devono fare i suoi figli. A quanto pare queste “rivelazioni” parlerebbero di scorte (che poi che senso avrebbero per tre mesi), contro la Chiesa (“dimenticando” che Suo Figlio ha promesso che gli

Tutti a bordo del treno di Walt Disney

Questa lettera ha trovato la sua collocazione nel periodo estivo, considerato un periodo in cui si va alla ricerca di sollievo e ristoro, poichè la calura, tipica dell’estate, sovente genera spossatezza, così che il fisico desidera stare inerte all’ombra. Infatti mi trovo a bordo di un treno speciale, quello di Walt Disney, per poter visitare

Io credo

Gesù mi ha salvato la vita e ogni santo giorno devo alzarmi e scegliere se credere o impazzire. E credo che ciò, in fondo, sia al fondo di ogni vita. Perché fiducia e speranza sono al fondo di ogni vita e nessuno può fidarsi e sperare se non ha almeno un briciolo di fede. Non

Diamo voce a chi non l’ha mai avuta

Vorrei parlare delle difficoltà dei bambini di ieri e di oggi; servendomi della fantasia cerco di dare voce a coloro che non l’hanno mai avuta. IMMAGINO QUINDI DI ESSERE UN BAMBINO. “Ho difficoltà soprattutto a parlare con voi adulti, era mia intenzione scrivere ai miei coetanei o a personaggi del mondo dell’infanzia, mondo in cui,

Il lato oscuro di Colombo (1a parte)

“L’Ammiraglio era un uomo ben piantato, di statura più alta della media, dal viso allungato, le guance segnate; di corpo né sottile, né robusto. Aveva il naso affilato e gli occhi chiarissimi; d’incarnato anch’esso molto chiaro, con talvolta un tocco di rosso. In gioventù, i suoi capelli erano biondi, ma fin dai trent’anni diventarono bianchi.

La donna

Uno dei misteri della vita è la donna: a lei il compito della creazione, inoltre Dio l’ha creata anche come compagna di viaggio per l’uomo, per proteggerlo, amarlo e sostenerlo moralmente. L’uomo, nel suo vivere terreno, è a contatto con tutte le meraviglie che offre la natura, una di queste meraviglie ritengo sia proprio la

Godersi le gioie della vita

L’amore, la serenità, l’emozione, un sorriso fanno parte di noi, perché rischiare di diventare così poveri da elemosinare tanta grazia!! Nella natura umana dimora costantemente il desiderio di amare ed essere amati, anche se la ricerca in questione è finalizzata spesso a cose materiali, anche queste ultime, come l’uomo, sono destinate a finire, lasciandoci segni

Omofobia, Pro Vita e Famiglia: “Ddl Zan-Scalfarotto è osceno”. In piazza contro la dittatura

COMUNICATO STAMPA “Abbiamo finalmente letto il testo del progetto di legge, è osceno: con il ddl Zan-Scalfarotto possiamo affermare che la teoria del gender diventerà legge e che i bambini saranno obbligati a festeggiare l’identità transgender già dall’asilo, questo succederà in ogni scuola di ordine e grado. Igenitori che vorranno opporsi all’indottrinamento rischieranno la galera o la

Distanziamenti

Prendo spunto da un passo dei Racconti di un pellegrino russo (classico anonimo della spiritualità cristiana) oltreché da una lodevole esternazione dell’on. Maurizio Lupi e dell’amico Mirko De Carli (non so di chi sia il copyright). L’esternazione è quella della distinzione tra distanziamento fisico e distanziamento sociale, accettabile il primo in tempi di pandemia, non

Toscani, i ponti e le sardine

Lo confesso: non ho mai avuto simpatia per Oliviero Toscani. L’ho sempre considerato un gretto radical chic troppo pieno di sé e dei denari che nei decenni ha ricevuto dalla famiglia Benetton per quattro fotografie neanche tanto belle ma sempre e comunque offensive. Toscani ha fatto della provocazione una bandiera, ha sempre cercato di sorprendere

Santa Carola Rackete

E così Carola Rackete, la giovane rasta che speronò la motovedetta della Guardia di Finanza a fine giugno scorso è stata assolta dai giudici dell’Alta Corte italiana. La Cassazione, infatti, ha respinto il ricorso della Procura di Agrigento contro l’ordinanza che lo scorso luglio aveva rimesso in libertà la giovane tedesca. La terza sezione penale

Apologia della Luger svizzera

Questo brano apparve come postfazione al volume “Parabellum – Storia e tecnica delle Luger Svizzere” ben 25 anni fa. La sua incredibile attualità, anche alla luce di recenti episodi, mi ha spinto a riproporlo ai lettori di Weekly Magazine. Perché amiamo le armi? Sicuramente tutte le armi in generale, e le pistole in particolare, rivestono

Tette al vento, la culona tedesca, Macron e i traditori della Patria

Lo confesso nella mia condizione politicamente scorretta di maschio etero, sono rimasto un po’ deluso, la sinistra italiana aveva promosso il “freenipplesday” (letteralmente giornata dei capezzoli liberi) la giornata in supporto alla Capitana Carola Rackete finita nel mirino di Libero per essere andata in procura senza reggiseno. Due attiviste di Torino Nicoletta Nobile e Giulia

Chi non lavora non fa l’amore

1970, Adriano Celentano, assieme alla moglie Claudia Mori, interpreta una delle sue canzoni più famose e dal forte impatto sociale, “chi non lavora non fa all’amore”. Era l’epoca degli scontri sociali, delle ideologie vive, e ben nutrite dal sangue dei giovani caduti sulle opposte fazioni, il sogno del sessantotto, che aveva unito per pochi giorni

Contro la vita

Dopo gli ultimi ddl presentati in Parlamento su omofobia, pseudo-diritti delle coppie gay, ecc. vorrei sottolineare la pericolosissima deriva culturale, sociale e quindi spirituale che sta interessando l’Occidente e che contempla, tra le altre cose, la distruzione della famiglia per arrivare in ultima istanza alla legittimazione della pedofilia. Una deriva che ha l’obiettivo occulto di

Una breve storia triste

C’era una volta un cantante spagnolo ultra cinquantenne che decide di andare a convivere con il suo compagno. Ad un certo punto entrambi, ricchi sfondati, decidono di COMPRARE due coppie di gemellini con una pratica a dir poco terribile che si chiama “UTERO IN AFFITTO”. In pratica si compra l’ovulo di una donna scelta su

Cosa studieranno i nostri figli?

Le università, nel 20° secolo, si dedicavano al progresso della conoscenza. Si perseguivano cultura e ricerca e le diverse opinioni venivano confrontate e discusse nel “mercato delle idee”. Ora non è più così. Soprattutto nelle scienze sociali, nelle scienze umane, nell’educazione, nel lavoro sociale e nella giurisprudenza, un’unica ideologia politica ha sostituito erudizione e ricerca,

Disgusto italiano

Il male che è nel mondo viene quasi sempre dall’ignoranza. Esistono fatti, che indipendentemente da ogni ideologia, lasciano interdetti, attoniti, disgustati. Nel 1926 Mussolini si faceva pubblicità dicendo: ”Se avanzo seguitemi, se indietreggio uccidetemi, se muoio vendicatemi!”. Presentava alle sue folle la propria morte come un delitto da vendicare e, quindi, come interruzione violenta della

Bye bye Europa

Mentre a Rai 3 raccontano che “in Italia c’è il fascismo” come nel ’22, in Francia è cominciata “The Purge”. Orde di giovani mascherati, nella notte di Halloween, hanno inscenato in una mezza dozzina di città immensi disordini, distruzioni: saccheggiato negozi, bruciato i cassonetti del’immondizia, infranto vetrine, distrutto bus urbani. A Parigi, due individui di

Quei bravi ragazzi

Emanuele Fiano (PD) ha attaccato duramente la senatrice di Fratelli d’Italia Daniela Santanchè durante il dibattito sull’uccisione di Desirèe Mariottino nel popoloso quartiere di San Lorenzo a Roma. É accaduto davvero in TV, su La7, in una escalation verbale che definirla indegna é poco, al tavolo della trasmissione “L’aria che tira”. Fiano, evidentemente fuori controllo

Lettera aperta agli italiani

Siamo tra i popoli più oscuramente e più illiberalmente condizionati dall’Europa: dalla politica migratoria ai conti pubblici, dalle banche all’agricoltura, non c’è ambito in cui Bruxelles non detti i suoi diktat, per metà assurdi e per metà punitivi, ai governi italiani. Non solo: le scorribande straniere nei nostri settori produttivi in nome di un’economia aperta,

Più che i ponti, in Italia tracolla la morale

Crolla l’Italia. Crolla moralmente, economicamente, spiritualmente. Nel 2018 i ponti non dovrebbero crollare. Non è accettabile. Con i grattacieli da 70 piani e tunnel che passano sott’acqua si dovrebbe riuscire a fare un ponte. E invece no. invece il ponte crolla, e già nel 2012 le autorità liguri facevano le interrogazioni parlamentari per quel ponte

Mamme 2 – Papá 0

Nella canzone “La scarognata” i mitici Squallor narravano le vicende di una ragazza piuttosto sfortunata, oltre che brutta, la quale “… aveva due mamme come genitori, manco ‘nu pate!” Si può dire che il satirico brano sia stato profetico, tanto che oggi non è così raro imbattersi in coppie cosiddette ‘omogenitoriali’, vale a dire coppie

La dignità perduta

Non molto tempo fa bastava che un principe straniero ci accusasse di fellonia perché un principe italiano lo sfidasse a duello, per salvaguardare la nostra dignità. Oggi ci accusano di essere ladri e mafiosi ma non c’è deputato che sguaini la spada: i duelli sono passati di moda, il giudizio di Dio è un rischio