Vai a…

WeeklyMagazine

settimanale di fatti, notizie, cultura

RSS Feed

4 Marzo 2021

guerra

Guerra, metronomo della società (1a parte)

“L’inizio della civiltà sociale è dovuto al fatto che tale stadio costituisce un vantaggio dal punto di vista militare ed il progresso è promosso dall’esame costante imposto dalla competizione militare [lett.]”, scrisse il giornalista inglese Walter Bagehot, nel suo libro “Physics and Politics”, del 1880. Anche se la spiegazione dell’esordio di una società è molto

Campo di battaglia

Quanti persone amano la storia militare. Io sono una di queste persone. Trovo la storia militare affascinante. Però nella realtà la guerra è terribile. Basta vedere un campo di battaglia dopo la battaglia. Corpi smembrati. Fatti a pezzi. Le urla di migliaia di feriti. Deve essere qualcosa di paragonabile a un film dell’orrore. Il generale

Dietro questa fotografia…!

Accade spessissimo che quanto ci appare, non rispecchi fedelmente la realtà. In una giornata nuvolosa del marzo 1973, un fotografo dell’Agenzia di Stampa americana “Associated Press”, Slava “Sal” Veder, fissò gli attimi frenetici in cui un prigioniero di guerra veniva accolto dai suoi cari. L’immagine, che divenne la quintessenza de “la fotografia del ritorno a

Uno storico scoop

Poche persone hanno avuto una vita così avventurosa e straordinaria come quella della giornalista inglese Clare Hollingworth, reporter di guerra, che è ricordata per essere stata la prima a dare la notizia dell’invasione della Polonia, da parte delle truppe naziste, alla fine di agosto del 1939. Inviata dal “Daily Telegraph” nel Paese, come corrispondente, il 28 agosto 1939

Siria: una terra tra incudine e martello

Per gli USA Assad detiene armi chimiche che ha utilizzato recentemente su inermi civili. Per tale (allo stato presunto) motivo Trump, senza neppure sottoporre l’ipotesi di una rappresaglia militare al Congresso, ha ordinato una azione di rappresaglia a mezzo di un massiccio bombardamento di obiettivi strategici con una pioggia di ben 120 missili cruise Tomahawk

Gli Eroi silenziosi

“….. Figuriamoci poi se c’è chi pensa che ci siete anche voi bestie, che guardate uomini e cose con codesti occhi silenziosi, e chi sa come li vedete, e che ne pensate…..” Luigi Pirandello L’uomo ha sempre utilizzato, sfruttato e talvolta adorato gli animali. Dalla antichità, li ha utilizzati in battaglia. Durante la Prima Guerra

Prove di guerra questo ottobre

10 ottobre. Da settimane questa data viene temuta perché considerata un giorno cruciale per le scelte di Kim-Jongun, che potrebbe sceglierla per far parlare nuovamente di sé. In questa data ricade infatti l’anniversario della fondazione del Partito dei Lavoratori e si paventa il rischio che la Corea del Nord voglia celebrare la ricorrenza con un