Vai a…

WeeklyMagazine

settimanale di fatti, notizie, cultura

 
Direttore: Vincenzo Di Guida

RSS Feed

24 Febbraio 2020

Esercito Italiano

Giornata della memoria al COMFOPSUD

Napoli, 31 gennaio 2020. E’ stata celebrata questa mattina a Palazzo “Salerno” la “Giornata della Memoria”, con la cerimonia dell’alzabandiera alla quale hanno partecipato il Comandante delle Forze Operative Sud, Generale di Corpo d’Armata Rosario Castellano, l’Avvocato Raffaele Arcella, il Prefetto di Napoli, Dottor Marco Valentini, il Sindaco della città partenopea, Dottor Luigi De Magistris

Carlo Calcagni: un esempio di coraggio

“La vita di un uomo puro e generoso è sempre una cosa sacra e miracolosa, da cui si sprigionano forze inaudite che operano anche in lontananza.” Carlo Calcagni è un uomo garbato, ha uno sguardo limpido, intenso, la voce composta, la postura aperta, disposta a dare e a ricevere. Carlo Calcagni non alza mai i

Presentato a Napoli il CalendEsercito 2020

Napoli, 26 novembre 2019. E’ stato presentato questa mattina a Palazzo Salerno, sede del Comando Forze Operative Sud, il “CalendEsercito 2020” intitolato “Soldati”. L’edizione 2020 dell’opera editoriale, realizzata anche grazie alla collaborazione con la Società Leonardo, è stata illustrata dal Generale di Corpo d’Armata Rosario Castellano, Comandante delle Forze Operative Sud, dal giornalista Sandro Ruotolo

Il CalendEsercito 2020 presentato a Napoli

Martedì 26 novembre alle ore 11:00 a Palazzo Salerno, sede del Comando Forze Operative Sud, sarà presentato il “CalendEsercito 2020” intitolato “Soldati”. L’edizione 2020 dell’opera editoriale, realizzata anche grazie alla collaborazione con la Società Leonardo, sarà illustrata dal Generale di Corpo d’Armata Rosario Castellano, Comandante delle Forze Operative Sud, dal noto giornalista Sandro Ruotolo e

Presentato a Napoli il progetto “Caserme Verdi”

Napoli, 12 novembre 2019. Venerdì 15 novembre alle ore 15:00 a Palazzo Salerno, sede del Comando Forze Operative Sud, si è tenuto il convegno ”Caserme Verdi – per un Esercito all’avanguardia in un Paese moderno”, alla presenza del Capo di Stato Maggiore dell’Esercito Generale di Corpo d’Armata Salvatore Farina, del Prefetto di Napoli Dott.ssa Carmela

L’Esercito Italiano si addestra in Qatar

Qatar, 21 ottobre. Questa mattina il contingente italiano, a guida Brigata Bersaglieri “Garibaldi” ha condotto, congiuntamente al personale della 2^ Brigata dell’Esercito del Qatar, la fase principale dell’esercitazione NASR 19. La complessa attività tattica, svolta alla presenza del Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Enzo Vecciarelli, del Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Generale di

A Persano (SA) la XXI Dragon Recon

Ai nastri di partenza la XXI edizione della “Dragon Recon” la competizione internazionale per pattuglie militari in servizio e in congedo organizzata dalla Sezione di Napoli dell’UNUCI (Unione Nazionale Uffciali in Congedo d’Italia) presieduta dal Gen. C.A. Franco de Vita (NDR: nella foto in basso, al centro delle persone in abiti borghesi sedute), che si

Dalla Russia con dolore!

Era il 16 dicembre del 1942. Una data questa che, con quella di Caporetto di venticinque anni prima, ricorda una delle più tragiche ed umilianti sconfitte del nostro Esercito. L’8^ Armata italiana, in Russia, più conosciuta forse con il nome di “ARMIR”, venne ferocemente annientata, dando vita alla più tragica delle ritirate, con una marcia

Esercito: 11 anni di Strade Sicure

In Campania 900 militari a servizio dei cittadini. Napoli, 4 agosto 2019. 1500 arresti, 4700 denunce, 700 persone poste in stato di fermo, sequestrati ingenti quantitativi di armi, munizioni, denaro, tabacchi, materiale contraffatto e di contrabbando ed oltre 80.000 grammi di sostanze stupefacenti. Questo il bilancio di oltre 820.000 persone controllate ed indentificate in 11

L’Esercito alla chiusura della 30a Universiade

Napoli, 14 luglio 2019. Anche nella serata di chiusura della 30^ Summer Universiade allo Stadio San Paolo, l’Esercito ha garantito la sicurezza dell’evento. Dal 26 giugno l’Esercito ha schierato una Task Force di circa 500 soldati più 165 militari resi disponibili dalla rimodulazione degli assetti dell’Operazione “Strade Sicure” da impiegare per la sorveglianza dei siti

Post più vecchi››