Vai a…

WeeklyMagazine

settimanale di fatti, notizie, cultura

RSS Feed

26 Gennaio 2021

Donald Trump

USA: nei disegni di Belansky lo spettro d’una nuova secessione

USA, Inauguration Day – Con questi due disegni di soldati confederati, liberamente interpretati, vorrei rendere omaggio alla storia dell’esercito sudista.Come è noto la Confederazione combattè una autentica guerra di popolo per difendersi dall’aggressione unionista.Il Sud aveva una economia in contrasto con quella del Nord. Il Sud era per il libero mercato mentre il Nord per

Il politico conservatore: passi indietro, passi calibrati e passo dell’oca

La questione Trump e il nuovo modello merito-aristocratico della Democrazia nel mondo. Perfino un grande Paese come gli United States of America ha un problema di adeguatezza del modello democratico rispetto agli eventi globali e alla strutturazione di fatto del potere nel mondo. Come se la necessaria separazione dei poteri richiesta dalla democrazia sia troppo

Cosa ha fatto Trump?

Donald Trump, il più disprezzato presidente USA della storia è stato forse il migliore, colui il quale si è posto l’obiettivo di non lasciare affondare il mondo. Quello che i Democratici chiamano “il pagliaccio della Casa Bianca” ha appena negoziato quattro accordi di pace in Medio Oriente, qualcosa che in 71 anni di intervento politico

TRUMP/BIDEN: GUERRA O PACE PER IL MONDO?

Il concetto di guerra in teoria dei sistemi equivale a quello di entropia. È certo che i sistemi si disequilibrano e quelli aperti si distaccano dai loro stati stazionari (già moderatamente entropici per loro natura) per motivi intersistemici, cioè composizione interna o esterna. Spesso accade che i sistemi fanno pagare all’esterno i loro squilibri dovuti