Vai a…

WeeklyMagazine

settimanale di fatti, notizie, cultura

RSS Feed

28 Novembre 2020

COVID-19

Campania zona rossa: cosa si può fare e cosa no. Ecco la nuova autocertificazione

Ecco il nuovo regime a cui dovranno conformarsi i cittadini della Campania che da oggi (NDR: 15 novembre) è zona rossa. Spostamenti: Campania zona rossa significa che è vietato ogni spostamento all’interno del territorio salvo che per comprovate esigenze (vietato anche lo spostamento tra comuni della stessa provincia). Si può uscire dalla Campania solo per

Caro, carissimo Covid!

In un’intervista di alcuni giorni fa a Radio Radio, il dottor Guido Bertolaso, già commissario alla Protezione Civile nonché consulente per la regione Lombardia per l’emergenza Covid-19, a una precisa domanda circa i rimborsi che gli ospedali italiani prenderebbero per i riricoverati Covid ha dichiarato: “È molto semplice, ci sono i famosi DRG, che sono

Sanità campana. Marco Nonno (FdI): “Un disastro annunciato”

La situazione sanitaria in Campania di queste ore appare in tutta la sua gravità considerando i 3.669 positivi al COVID-19 e, tra questi, 192 sintomatici molti dei necessitano di ospedalizzazione (NDR: dati diffusi dalla regione Campania e relativi al giorno 30/10/2020). Sono, infatti, ben 168 i posti letto COVID occupati nelle terapie intensive sui 227

Il politico conservatore – Democrazia, media e piazza

Si sono svolti in questi giorni diffusi fenomeni di piazza in molte città, da parte di gruppi numericamente rilevanti anche se contenuti rispetto alle comunità di riferimento. Tali gruppi erano caratterizzati da diverse tipologie di soggetti:A) rappresentanti di attività economiche obiettivamente danneggiate dalle disposizioni del Governo, quali i ristoratori in particolare;B) persone che protestavano per

Esagerare conviene?

So che tornare su argomenti già trattati rischia di annoiare i lettori, ma in questo caso, credetemi, non si può farne a meno. Parliamo naturalmente dell’argomento coronavirus. Non intendo in questa sede commentare gli ultimi deliranti dipiciemme del plenipotenziario alla follia collettiva, avvocato Conte (beh, forse un commento mi è scappato lo stesso…) e voglio

COVID-19: convocato il Consiglio supremo di difesa

Il Presidente Mattarella ha convocato per martedì 27 ottobre alle ore 17.00 il Consiglio supremo di difesa. Questo l’Ordine del Giorno nel comunicato diramato dal Quirinale: – conseguenze dell’emergenza sanitaria sugli equilibri strategici e di sicurezza globali, con particolare riferimento alla NATO e all’Unione Europea. Aggiornamento sulle principali aree di instabilità e punto di situazione

Tafferugli per il lockdown di De Luca. Marco Nonno (FdI): sono contro teppismo e violenza ma resto solidale coi lavoratori

Esasperazione e, forse, presenza di sobillatori trasformano i pacifici flash mob di commercianti e gente comune in una polveriera.  Dalle istituzioni regionali risposte avventate perché miopi e parziali. Tra tafferugli e cariche delle Forze dell’Ordine si è consumata la prima serata di coprifuoco della Campania con la gente che manifestava contro il lockdown spavaldamente annunciato

Si canterà nuovamente dai balconi?

L’aumento dei contagi di queste ultime due settimane ha messo in allarme la sanità e la politica. Forse meno la popolazione, stanca di restrizioni, spesso considerate cervellotiche e poco razionali.Questo aumento, verosimilmente, può essere stato favorito dalla ripresa delle scuole visto che i ragazzi sono meno attenti a adottare quelle cautele come, essenzialmente, il distanziamento

Serrata ad Arzano. Marco Nonno (FdI): “Sono al fianco dei piccoli commercianti”

A seguito della serrata decisa dai commissari prefettizi ad Arzano, piccolo centro vicino Napoli dove sono stati riscontrati svariati casi di Coronavirus, i piccoli commercianti sono scesi in strada e hanno vivacemente protestato contestando n provvedimento che, a ben vedere, non sembra risolvere il problema ma determina l’avrà arsi della situazione economica di tanti piccoli

L’ultimo decreto

Al termine di una notte lunga tenebrosa durante la quale tuoni tuonavano nei saloni di palazzo Chigi e fulmini fulminavano i cervelli dei presenti, alle prime luci dell’alba si è finalmente concluso il laborioso e defaticante Consiglio dei Ministri teso a varare il nuovo DPCM per contrastare il dilagante ed apocalittico diffondersi del Carognavirus. Il

Si muore anche senza lavoro

Era quasi scontato che in autunno ci sarebbe stata una recrudescenza del problema. La riapertura delle scuole, con la consequente promiscuità dei ragazzi (tra i meno attenti a seguire certi precetti basilari d’igiene come anche il semplice lavarsi le mani) che secondo me finiscono per diventare vettori de morbo, e l’andamento stagionale di patologie come

Juventus-Napoli: il giudizio tarda ad arrivare

Dopo una settimana il campionato di serie A è ancora in attesa dell’esito della vicenda della partita non disputata tra bianconeri ed azzurri. Il ricorso presentato dal club di De Laurentiis ha scongiurato, per il momento, il 3-0 a tavolino per non essersi presentato all’Allianz Stadium domenica 4 ottobre alle 20,45. Il supplemento d’indagine chiesto

Come il Covid-19 ha aumentato le disuguaglianze tra le generazioni

Nel dibattito italiano sulle politiche di contenimento del Covid-19 l’argomento “giovani” è emerso principalmente in chiave critica, focalizzandosi su aspetti come le “movide”, gli aperitivi senza mascherina, e su di una mancanza di rispetto generale da parte dei giovani verso le regole di distanziamento sociale. Il premier pro-tempore Conte ha dichiarato di capire il “desiderio

Un “Sogno a Colori” … divenuto realtà

Nasce a Pescara, signorile città dannunziana, un ambizioso progetto per l’infanzia che, unico in Italia, tende ad arginare il diffondersi dell’infezione da SARS-COV2, in concomitanza con la riapertura dei servizi socio-educativi e delle scuole. Lo scopo fondamentale dell’iniziativa consiste nel rilevare gli immuni e gli eventuali positivi, mappare l’epidemia ed interrompere la circolazione dell’infezione, in

Negata dall’Asl la trasferta a Torino degli azzurri, ma la Lega conferma la gara

Bloccata a Castel Volturno la squadra di Gattuso poco prima di salire sul pullman che l’avrebbe portata a Capodichino alla volta dello Juventus Stadium. Dopo le positività emerse a distanza ravvicinata degli azzurri Zielinski ed Elmas, il provvedimento dell’Azienda Sanitaria Locale ha impedito la partenza della squadra per Torino “per la prevalenza dei motivi igienico-sanitari”.

Poggi (Deloitte): Investire su start-up promettenti e abilitare imprese e istituzioni al digitale. Dopo il Covid-19 ci aspetta l’era dell’innovazione antropocentrica

Secondo l’Innovation leader di Deloitte NSE, Andrea Poggi (NDR: in foto), il Covid-19 ha dimostrato che l’innovazione dovrà essere sempre più antropocentrica, ovvero centrata sui bisogni delle persone, che si aspettano esperienze digitali fluide e personalizzate. Per arrivare a questo obiettivo bisogna investire sulle start-up più innovative e abilitare imprese e istituzioni a una piena

Stadi, spettatori e Covid

La nuova stagione inizia con una dura sanzione ai danni della Roma che perde il punto conquistato con il pari al Bentegodi e ricomincia da 0. Verona-Roma, infatti, finisce 3 0 a tavolino per un errore pacchiano commesso dal club giallo-rosso. Una svista simile deve suggerire alla nuova proprietà, Friedkin, l’inserimento nella struttura del club

Un altro “Piano Marshall”?

Ricovery Fund (Fondo di Recupero), il termine più citato in questi giorni, il più ricorrente, il più martellante, ampiamente diffuso da giornali, media e social, ma, nel contempo, ancora ampiamente lontano dalla consapevolezza della stragrande maggioranza dei cittadini. Con l’arrivo del Covid19, l’intero Vecchio Continente ha iniziato a chiedersi come trovare uno strumento comune, capace

La “PandMedia”: una bufala mondiale

Da nove mesi ormai il Mondo è in preda ad una strana frenesia. Il coronavirus, Covid-19 per gli amici, ha superato in un batter di ciglia le fasi di breaking news, notizia TG, tragedia annunciata, tormentone, paura diffusa, per assurgere a quella di incubo. Dopo le prime settimane, durante le quali non c’erano, obiettivamente, elementi

Covid-19 – Al festival della scienza un’ampia selezione e un ciclo di incontri

COVID-19, AL FESTIVAL DELLA SCIENZA UN’AMPIA SEZIONE DEDICATA ALLA PANDEMIA ANTICIPATA DA UN CICLO DI INCONTRI ONLINE SU IL BO LIVE DELL’UNIVERSITÀ DI PADOVA. Già in corso la serie di conferenze online con scienziati italiani dedicate alla pandemia dal titolo Covid-19: aspettando Genova, che fa da anteprima al progetto L’onda Covid: capire per reagire, un

I banchi a rotelle di Arcuri

È la Nexus made S.r.l. di Ostia una delle ditte che ha vinto il discusso appalto degli arredi scolastici. L’azienda organizza e promuove eventi fieristici, non ha mai prodotto banchi. Non dispone di uno stabilimento. Vanta un fatturato di 400 mila euro, in tutt’altre attività. Un buon ristorante fattura ben più della “Nexus srl”. Ebbene,

Intervista con Pasquino

Pasquino, per quei quattro ignoranti che – in quanto tali – lo ignorano, è la più antica statua parlante di Roma. Fin dal III secolo al collo o ai piedi della statua, collocata nell’omonima piazza, si appendevano nella notte fogli contenenti satire in versi, dirette a farsi beffe anonimamente dei personaggi pubblici più importanti. Erano

Ostriche? No, Covid

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis nel pomeriggio di giovedì ha lasciato l’isola di Capri, con una barca privata, per raggiungere prima Napoli e poi Roma, probabilmente per ricevere le cure al Policlinico “Gemelli”. Questa decisione è stata presa di comune accordo con i medici che hanno deciso di controllare e monitorare il numero

Oktoberfest Genova dà appuntamento a settembre 2021

La manifestazione dedicata alla gastronomia e alla cultura bavarese che ogni anno anima Piazza della Vittoria è rimandata al prossimo anno a causa delle restrizioni dovute all’emergenza pandemica. Genova. Sarebbe dovuta essere la dodicesima edizione dell’unica manifestazione riconosciuta dalle autorità bavaresi al di fuori della Germania, ma Oktoberfest Genova quest’anno non ci sarà. Così come

Il politico conservatore – Questa non è democrazia!

Il costume privato e la politica: Berlusconi ricoverato per COVID. In democrazia conta moltissimo il comportamento personale dei politici. Nei totalitarismi esso è racchiuso non da leggi sulla privacy ma da copertura istituzionale diretta. In democrazia, invece, è la necessaria libertà concessa al Quarto Potere (dopo le rigorose autonomie del Legislativo – Parlamento e partiti

I covidioti

Articolo scritto a quattro mani con Patriota nero. Qualcuno, anche nell’immediato, questo dubbio lo aveva sollevato: possibile che nel pieno dell’emergenza Covid, tutti i decessi siano avvenuti a causa del coronavirus? I numeri, infatti, sembravano troppo alti, e qualche conto non tornava. E così è bastato spulciare un po’ meglio le cartelle cliniche e i

Assurdità d’un virus

A distanza di due mesi circa dall’ultimo resumée che feci delle frivolezze che ci vengono proposte sul Covid-19, ho raccolto un’altra serie di orrori in grado di far tremare i più agguerriti difensori della logica. Si tratta, per lo più, di affermazioni apodittiche (ma senza capo né coda) che ci vengono propalate dai media, dalle

In attesa di una nuova pandemia mondiale

Dopo il COVID-19 un altro terribile morbo destinato a sterminare l’umanità. Il governo Conte ci sta già lavorando: aspettiamoci il peggio! Si manifesta con lesioni cutanee dall’aspetto di semplici escoriazioni, per questo è subdola e pericolosa, colpisce soprattutto i bambini. L’Imperial College di Londra ha previsto tra i 517 miliardi di casi e gli 823,06

Cosa prevede lo stato d’emergenza?

Nonostante la feroce battaglia combattuta in Senato dall’opposizione, soprattutto da Giorgia Meloni con un intervento che ha ridicolizzato Conte e il suo governo,alla fine ha prevalso la maggioranza di governo e lo stato d’emergenza è stato prorogato al 15 ottobre. È già qualcosa che la faccia di palta di chi siede sui banchi del governo

Intervista a Mirko De Carli su accordi europei per crisi economica da Covid-19

Ciao Mirko. Vediamo di capirci qualcosa sugli accordi per i fondi europei per affrontare la crisi economica da coronavirus. Soldi dall’Europa: solo un “giro di conto”? Meglio per l’Italia continuare a emettere CCT? Meglio un patto tra Stato e cittadini che faccia fruttare i 2mila (o 4mila?) miliardi di euro di risparmi degli italiani, indebitando

Covid-19: EPM lancia Scuole Virusfree

Virusfree è il programma per le sanificazioni e le policies a supporto delle scuole che tornano operative. Affiancare le aziende nella gestione dei rischi legati al Covid-19 sia con soluzioni legate alla sanificazione degli ambienti che con l’introduzione di procedure create su misura dei clienti. Nasce con questo approccio virusfree il programma di E.P.M. a

L’impatto COVID-19 sulle imprese italiane: quasi il 40% forse chiude

Quasi il 40% delle imprese italiane (che occupano circa 3,6 milioni di addetti) rischia la chiusura a causa della crisi connessa all’emergenza da Covid-19. È il drammatico risultato del blocco delle produzioni resosi necessario per contrastare il contagio, una sospensione che ha coinvolto quasi metà del tessuto produttivo italiano. Delle aziende a rischio chiusura la

COVID-19 ed esigenze di riforme nell’ambito dell’organizzazione del lavoro

Il verificarsi della pandemia è stato il fattore scatenante di un fenomeno presente ormai da anni nel mondo del lavoro nazionale. Le misure adottate per far fronte al Covid19 hanno portato alla luce le magagne della organizzazione del settore, determinando sostanziali mutamenti alle modalità che ciascuna azienda conservava in maniera immodificata dal passato. Nella realtà,

Futuris: cosa fanno i ricercatori europei per combattere COVID-19

Laser ultravioletti, spettrometria di massa, strutture proteiche, DNA, piattaforme vaccinali: i ricercatori europei non lasciano nulla di intentato nella lotta contro COVID-19. Uno sforzo totale nella ricerca di base che coinvolge i virologi, naturalmente, ma anche fisici, chimici, genetisti o informatici e che, secondo molti di loro, potrebbe presto iniziare a dare i suoi primi

Le misure economiche anti Covid-19

L’emergenza Covid-19 ha messo in ginocchio tantissime attività, ed il Governo ha tentato di garantire delle agevolazioni per andare incontro ad imprese, professionisti ed enti no-profit. Analizziamo una delle misure più interessanti. IL CREDITO DI IMPOSTA SULLE LOCAZIONI: I soggetti di cui sopra con un fatturato inferiore ai 5 milioni di euro che nei mesi

Al via il crowdfunding per il documentario “Tutte a casa – donne, lavoro, relazioni ai tempi del COVID-19”

Roma, 01 luglio. Al via da oggi 1° luglio il crowdfunding per “Tutte a casa – Donne, Lavoro, Relazioni ai tempi del Covid-19” il documentario partecipato che narra il rapporto tra donne e lavoro ai tempi del Coronavirus. La piattaforma è Produzioni dal basso. Il progetto è stato ideato da un gruppo di professioniste dello

Palma: “Trombosi forse prima causa delle morti da Coronavirus”

Circola su Internet l’avviso che il dott. Giampaolo Palma ha pubblicato (in realtà già il 20 aprile scorso), mettendoci la faccia ed assumendosene quindi ogni responsabilità, questa dichiarazione in merito ai protocolli di cura che sono stati applicati dal principio della pandemia in Italia (e non solo). Riteniamo utile pubblicare questo interessante commento che ci

È guerriglia civile a Mondragone

La piccola comunità di Mondragone, piccola cittadina del casertano sul litorale domitio, è in subbuglio. Come noto la zona è da anni preda di un’immigrazione selvaggia, fuori da ogni controllo, legata al mondo criminale del lavoro al nero nei campi, la prostituzione, lo spaccio. Sono stato recentemente in quelle zone, un tempo rinomate per la

Scuola: il nemico non è il Covid-19

Classi pollaio e investimenti in calo nella scuola. Come si è arrivati ai problemi di oggi. Un’interessante riflessione di Laura Calosso che Vittorio Bobba propone ai lettori di WeeklyMagazine. Gli investimenti per la Scuola e l’Università si confermano in calo, soprattutto al Sud. La notizia non è di oggi, risale al novembre 2019, quando è

Perché il COVID-19 è riuscito a farci cambiare abitudini e i cambiamenti climatici no

Illustrazione di Igor Belansky. Premessa. Nell’era dell’andropocene, l’Occhio del Potere che è su di noi in ogni luogo per controllarci, e per valutare ogni nostra azione. punta sempre nella direzione che più gli conviene. E da ultimo sembra effettivamente prediligere la figura del virologo a quella del meteorologo. Messa in questi termini, sembra un’assurdità. Ma

Covid-19: CEF Publishing lancia il corso Salute e sicurezza per tutti

Il corso è realizzato con la supervisione scientifica del virologo Fabrizio Pregliasco. Vivere l’emergenza Covid-19 nel modo più responsabile in famiglia e negli ambienti sociali e di lavoro e prepararsi alla gestione di eventuali future problematiche derivanti da contagio a causa di eventi virali: nasce con questo obiettivo il prodotto editoriale e didattico “Salute e

Stranezze olimpiche!

Nell’elenco delle tantissime limitazioni che il famigerato coronavirus ci ha imposto ed ancora a lungo ci imporrà, non va dimenticato l’eccezionale rinvio della XXXII Olimpiade, che si sarebbe dovuta tenere, secondo il calendario ufficiale, a Tokyo, in Giappone, dal prossimo 24 luglio al 9 agosto. Da quando i Giochi Olimpici dell’era moderna si sono rimpossessati

Covid-19: interventi per lo sport

Il Decreto Rilancio ha preso in considerazione , finalmente , anche il settore dello sport. All’art. 216 del Decreto Rilancio si prevede che il versamento dei canoni di locazione e concessori relativi all’affidamento di impianti sportivi pubblici dello Stato e degli enti territoriali, come previsto dall’Art. 95 del DL Cura Italia è spostato al 30/06/2020.

COVID 19, aiuti alle imprese: il grande bluff

Due settimane fa, in questa rubrica era stato presentato il piano di aiuti alle imprese per l’acquisto dei dispositivi di protezione individuale. Come ricorderete, questa agevolazione prevedeva l’invio di una prenotazione on-line sul sito di Invitalia, a partire dalle ore 09,00,00 del 11/05/2020 e fino al giorno 18/05/2020. L’agevolazione prevedeva un budget disponibile di €

COVID 19: Decreto rilancio

Martedì in tarda serata, finalmente è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Rilancio entrato in vigore il giorno stesso. Vediamo in modo sintetico i principali interventi. ACQUISTO DISPOSITIVI L’acquisto di mascherine, disinfettanti, abbigliamento protettivo , guanti , termometri, ed altri beni indispensabili per contrastare il contagio da Covid 19, dal 19 maggio sono esenti

Le balle del virus

Vi hanno raccontato un mucchio di balle. È vero che la forma tondeggiante del Covid-19 invoglia alle similitudini, ma qui si sta esagerando. Sì, d’accordo, io sono un complottista e vedo l’uomo nero in ogni ombra, però sono anche abituato – per formazione scientifica – a prendere carta e matita e fare i conti prima

Che strano virus…

Abbiamo notato in questi mesi di arresti domiciliari che la TV, unica (o quasi) fonte di informazione ufficiale a nostra disposizione dava spesso informazioni non proprio sensate. Quelle che trovate qui di seguito non sono mai state smentite Tutti i negozi sono chiusi, tranne quelli aperti. 2) Avrai molti sintomi quando sei malato, però puoi

Covid-19, aiuti alle imprese

E’ stato varato un nuovo e concreto aiuto in favore delle imprese che effettueranno o hanno effettuato acquisti in materia di prevenzione Covid-19. Infatti Invitalia, attingendo aI fondi Inail , per un totale di disponibilità pari ad € 50.000.000,00 garantisce la possibilità di un rimborso per l’acquisto di DPI. L’importo massimo rimborsabile è pari ad

Eroi dimenticati: chi tutela i precari dei supermercati?

Lettera aperta al Premier Conte. Gentilissimo Premier Giuseppe Conte, l’hashtag del momento è certamente #IORESTOACASA, coniato per la prima volta da Lei, nella conferenza stampa straordinaria del 9 marzo 2020, ed utilizzato come parola d’ordine motivazionale per tutta Italia nel tentativo di stabilire il distanziamento sociale necessario per isolare ed arginare il propagarsi del Coronavirus

Chiederanno scusa?

Il Covid 19 che ha paralizzato il mondo intero non è il famigerato killer che ci hanno raccontato, ma un virus facilmente neutralizzabile se preso in tempo, prima che provochi danni irreparabili. Non siamo noi a dirlo, ma un cardiologo del Policlinico San Matteo di Pavia, secondo cui la letalità del virus è assai più

Post più vecchi››