Vai a…

WeeklyMagazine

settimanale di fatti, notizie, cultura

RSS Feed

26 Gennaio 2021

chiesa

Bergoglione e gli immigrati

Perché Papa Bergoglio è uno dei principali sostenitori dell’immigrazionismo positivistico targato ONU? Perché fornisce legittimazione religiosa e morale alla sostituzione? Perché nonostante la giusta critica all’uso indiscriminato della tecnica aderisce a un progetto palesemente tecnicistico? Tutto ha inizio l’8 luglio del 2013, con il discorso di Lampedusa, nel quale, denunciando l’indifferenza verso i migranti che

La chiesa che cambiò

“Straordinaria, è l’odierna nuova maniera di pregare, di celebrare la Santa Messa. Oggi si inaugura la nuova forma della Liturgia, in tutte le parrocchie e chiese del mondo, valida per tutte le Messe seguite dai fedeli. È un grande avvenimento, che dovrà essere ricordato come principio di rigogliosa vita spirituale, come un nuovo impegno, che

Quelli del “Mayflower”

Nel Seicento, Chiesa e Stato erano talmente compenetrati tra loro, che ogni dibattito teologico era carico di significato politico-sociale. La Riforma del Secolo XVI aveva affermato la dottrina del sacerdozio universale dei credenti, distruggendo la tradizionale barriera fra laici e clero. I Principi germanici o scandinavi e i Consigli delle città libere, dopo averla abbracciata,

Il catechismo di Napoleone

Viene da chiedersi il perché dell’assoluto disinteresse che la storia ha riservato alla politica ecclesiastica di Napoleone. Eppure ampi e, perché no, faticosi furono i lavori, al tempo dell’ambasciata del Cardinale Fesch a Roma, che portarono al catechismo del 1806, al tentativo cioè di trasformare il primo catechismo cattolico in uno strumento di propaganda e