Vai a…

WeeklyMagazine

settimanale di fatti, notizie, cultura

RSS Feed

30 Ottobre 2020

calcio

Pessimo esordio degli azzurri in Europa League

Comincia male l’Europa League per la squadra di Gattuso. Giovedì 22 ottobre al San Paolo vince, anche se solo di misura, un AZ Alkmaar falcidiato dal Covid. Delusione per l’esordio degli azzurri nella seconda competizione europea per importanza. Forse sarà proprio il timbro minore del torneo a non accendere le motivazioni e gli stimoli in

Juventus-Napoli: il giudizio tarda ad arrivare

Dopo una settimana il campionato di serie A è ancora in attesa dell’esito della vicenda della partita non disputata tra bianconeri ed azzurri. Il ricorso presentato dal club di De Laurentiis ha scongiurato, per il momento, il 3-0 a tavolino per non essersi presentato all’Allianz Stadium domenica 4 ottobre alle 20,45. Il supplemento d’indagine chiesto

Negata dall’Asl la trasferta a Torino degli azzurri, ma la Lega conferma la gara

Bloccata a Castel Volturno la squadra di Gattuso poco prima di salire sul pullman che l’avrebbe portata a Capodichino alla volta dello Juventus Stadium. Dopo le positività emerse a distanza ravvicinata degli azzurri Zielinski ed Elmas, il provvedimento dell’Azienda Sanitaria Locale ha impedito la partenza della squadra per Torino “per la prevalenza dei motivi igienico-sanitari”.

Stadi, spettatori e Covid

La nuova stagione inizia con una dura sanzione ai danni della Roma che perde il punto conquistato con il pari al Bentegodi e ricomincia da 0. Verona-Roma, infatti, finisce 3 0 a tavolino per un errore pacchiano commesso dal club giallo-rosso. Una svista simile deve suggerire alla nuova proprietà, Friedkin, l’inserimento nella struttura del club

In mille allo stadio

Dopo soli 47 giorni dalla conclusione dell’ultimo campionato di Serie A, ieri 19 settembre si è disputata la prima giornata del girone di andata 2020/2021. Una stagione compressa iniziata nel pieno del mercato estivo che si concluderà solo il 5 ottobre. (NDR: immagini di repertorio) – Anche questo campionato, purtroppo, si presenta a porte chiuse

Victor Osimhen: 3 gol in 7 minuti

Prima tripletta per il neo acquisto del Napoli Victor Osimhen. Velocità, fisicità, personalità e controllo della palla sono le caratteristiche espresse dall’ex attaccante del Lille contro L’Aquila nella partitella del triangolare organizzato a Castel di Sangro. Il giovane ventunenne, per la prima volta con la maglia del Napoli, si è conquistato subito la ribalta mettendosi

Champions – Il PSG castiga l’Atalanta nell’extra time. Barça, serata da incubo

Per 90 minuti la Dea ha coltivato il sogno, l’illusione, la speranza. Il vantaggio di Pasalic alimenta la fiducia e le aspettative dei bergamaschi ma poi, all’improvviso, il Psg si accende, recupera e raddoppia nel giro di 3 minuti. Il Paris Saint Germain, club di grande esperienza internazionale, realizza una rimonta con due gol segnati

Calcio – Al termine l’insolito campionato di serie A 2019/2020

Sebbene sia incontrovertibilmente vero che il secondo non è altro che il primo degli sconfitti è altrettanto fuori di dubbio che arrivare piazzati ha comunque il suo peso. Oltre all’onore ed al prestigio della posizione d’argento, c’è anche qualche milione di euro in più per la squadra seconda classificata. La ripartizione dei diritti tv infatti

Calcio – Pareggi a confronto

Si è conclusa con il risultato di 2-2 la sfida Napoli-Milan. Un pareggio, il primo in campionato dell’era Gattuso, che tutto sommato non ha reso giustizia ai partenopei, costretti a cedere alla Roma il quinto posto. Nonostante abbiano giocato bene già dai primi minuti, i padroni di casa sono stati freddati al 20’ da una

Nodo Callejon: tutto bene quel che finisce bene

All’indomani della ripresa, dopo lo stop forzato dovuto al corona virus, il Napoli di Gennaro Gattuso si presenta in salute come una squadra capace di riprendersi dalle difficoltà e vincere un trofeo. I partenopei cominciano con la Coppa Italia edizione 2019/2020, conquistata nella finale contro la Juventus, e poi continuano il cammino positivo anche in

Avanti Napoli!

Bentornato calcio dopo 95 giorni di stop. Tanto ci è mancato in tutte le sue espressioni, anche la Var e le polemiche collegate. Il torneo di Coppa Italia ha messo fine ai tre mesi di astinenza forzata per l’emergenza Coronavirus. Il recente cambiamento nel protocollo sanitario ha dato tranquillità ai club: in caso di positività

Il calcio italiano sta tornando

Adesso si fa proprio sul serio. Pronto ed ufficiale anche il calendario della ripresa del campionato. Dopo l’accordo fra la Lega e il Governo, per la definizione di un protocollo sanitario cui società e atleti dovranno rigorosamente attenersi, riapre ufficialmente i battenti la massima serie italiana dopo oltre tre mesi d’arresto. Si riparte il 20

Campionato, dove eravamo rimasti?

Il vertice governativo con Figc e Lega, svoltosi giovedì 28 maggio, per decidere se e quando ripartire con il campionato è terminato con una fumata bianca. “L’Italia sta ripartendo ed è giusto che riparta anche il calcio” – ha aggiunto il ministro Spadafora al termine del vertice. Il ministro dello Sport ha riferito di aver

Il calcio si riprende

Finalmente ritorna il calcio. È la Germania la nazione che per prima riprende le partite e la Bundesliga ha cominciato sabato 16 maggio con il derby della Ruhr. Borussia Dortmund Vs Schalke 04 a porte chiuse, in uno scenario inedito e senza pubblico, termina con i gialloneri che passano per 4-0. Molte le cose insolite

La possibile ripresa della serie A continua a far discutere

Il mondo del calcio italiano cerca di reagire alla pandemia del Covid-19 cercando possibili soluzioni. In settimana il Consiglio di Lega della Serie A ha definito in tre fasi la ripresa dell’attività agonistica. La prima a scendere in campo, qualora il piano diventasse effettivo, sarebbe la serie A, successivamente il campionato cadetto ed infine toccherebbe

Il calcio si dà nuove regole

Nuove regole per il calcio. Se ci sarà la ripresa dei campionati dopo la pandemia, potrebbero essere utilizzate già da subito e sicuramente saranno operative dalla prossima stagione. Le variazioni alle regole del gioco infatti entrano sempre in vigore il 1 giugno, salvo eccezioni, ma la prosecuzione della stagione attuale, oltre i termini previsti, potrebbe

In quarantena senza calcio

Quando ripartirà il calcio italiano? A questa domanda che si pongono gli sportivi, ma anche le società, non c’è ancora una risposta certa. L’Italia è tutt’ora nel pieno dell’emergenza Coronavirus. Il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, ha dichiarato che “Il calcio non ricomincerà il 3 maggio. Le squadre di Serie A hanno già sbagliato quando

Euro 2020 slitta di un anno

Rinviati al 2021 gli Europei di calcio. Ormai è pandemia, conclamata ed ufficializzata dall’OMS. Il Coronavirus sguazza e si diffonde in tutt’Europa. Purtroppo l’Italia ha fatto da apripista fra i paesi del vecchio continente con tutte le conseguenze del caso. I diversi DPCM che si sono susseguiti, dagli inizi di marzo ad oggi, hanno condotto

COVID-19 mette KO il mondo del calcio

Gradualmente, superando contraddizioni e pasticci, anche tutto il mondo del calcio si è arreso al Coronavirus. Il Covid-19 ha messo in ginocchio tutti. A causa del contagio rapido, che raddoppia ogni giorno, non solo il campionato italiano ma anche quelli europei, più ostinati a fermarsi, e finanche i tornei di Europa e di Champions League,

Calcio – Il calcio al tempo del coronavirus

La presenza anche in Italia del virus COVID-19, con focolai in Veneto ed in Lombardia, ha causato, per motivi precauzionali, la sospensione di alcune gare della 25esima giornata di campionato di serie A. Saranno infatti recuperate l’11 marzo Verona-Cagliari e Torino- Parma, mentre restano ancora da decidere le date per la ripresa di Atalanta-Sassuolo ed

Calcio – Il Napoli ruggisce alla leonessa

Nuova trasferta per la squadra di Gattuso. Dopo il successo di misura conseguito domenica scorsa alla Sardegna Arena di Cagliari, gli azzurri a Brescia cercano conferme in una partita trappola. Un appuntamento facile sulla carta se non fosse per il disperato bisogno di punti della squadra di casa reduce da 3 sconfitte nelle ultime quattro

Calcio – Napoli, i rigori che non ti hanno dato

Al Napoli mancano 15 rigori. L’ennesimo episodio sfavorevole, che questa volta ha visto protagonista Arek Milik, ha riproposto tutti i torti arbitrali subiti dagli azzurri in questo campionato. Con il penalty non concesso contro il Lecce i rigori non riconosciuti ai partenopei salgono ad una quota che comincia a preoccupare. Solo due i dischetti accordati

Calcio – Napoli: che disastro

Una settimana di fuoco aspetta il Napoli e Mr. Gattuso. Dal 18 al 26 gennaio gli azzurri sono impegnati in tre incontri casalinghi, consecutivi e fondamentali per il loro presente e futuro. Ieri, con gli anticipi del sabato, è cominciato il girone di ritorno del campionato di serie A. Dopo un finale disastroso, quale è

Calcio – Il Napoli vittima delle sue gaffe

Nell’anticipo pomeridiano dell’ultima giornata del girone di andata di serie A, sabato 11 gennaio all’Olimpico si sono sfidate la Lazio di Inzaghi ed il Napoli di Gattuso. La prima in prepotente ascesa in campionato, in ottimo momento psicofisico e lanciata all’inseguimento della coppia capolista Inter e Juventus; la seconda impegnata ad uscire da un periodo

Calcio – Il club azzurro tra Champions e campionato

Ancora un pari, ancora 1-1 ma questa volta il pareggio ottenuto all’Anfield Stadium dal Napoli vale 1 punto d’oro. Soprattutto se si pensa che è stato conquistato laddove nessun’altra squadra del girone ha saputo raccogliere di più. Mercoledì 27 novembre abbiamo visto un Napoli coraggioso a Liverpool, nonostante le sanzioni notificate di fresco ai giocatori

Calcio – Un pasticciaccio azzurro

Non era mai capitato nella storia del calcio italiano un ammutinamento simile. Dopo la partita di Champions League di martedì sera contro il Salisburgo, giocata molto bene eppure finita soltanto 1-1, i giocatori del Napoli hanno deciso di non rispettare il ritiro imposto dal presidente Aurelio De Laurentiis. Cinque i fautori della rivolta: Callejon, che

Calcio – A tutta Champions

Anche questa settimana è andato in scena il calcio europeo. Gli appassionati di Champions, tra martedì 22 e mercoledì 23 ottobre, hanno partecipato il terzo incontro disputato dalle squadre italiane nei rispettivi gironi. Positivi gli esiti delle sfide per Juventus, Napoli e Inter, l’Atalanta invece ancora una volta esce sconfitta dal palcoscenico europeo. Il Napoli

Calcio – Una settimana da Champions

La scorsa settimana sono ritornate le serate della Champions League. Le squadre italiane, in gara nel massimo torneo europeo, hanno affrontato il secondo step del proprio girone riportando una vittoria, un pareggio e due sconfitte. LA JUVENTUS GUARDA AVANTI La Juventus batte 3-0 il Bayer Leverkusen portandosi in cima al suo girone in coppia con

Calcio – Palcoscenico Champions

Apre i battenti il calcio europeo. Le squadre italiane si presentano al termine della prima partita del rispettivo girone con una vittoria due pareggi ed una sconfitta. Ma andiamo con ordine. Napoli stellare: Martedì 17 settembre, allo stadio San Paolo, San Gennaro anticipa il suo miracolo. Gli azzurri di Ancelotti infliggono una sconfitta, 2 a

Calcio – La versione di Wanda

Dopo ben sei mesi il caso è chiuso. Mauro Icardi ha lasciato l’Inter per il PSG. Per anni il suo rapporto nell’ambiente del club nerazzurro è stato altalenante ma dal febbraio di quest’anno la situazione era diventata davvero irrecuperabile. Problemi all’interno dello spogliatoio, prestazioni negative in campo, perdita della fascia di capitano, poi la sospensione,

Calcio – Pronti, via!

È partito il nuovo campionato di serie A 2019/2020 sabato 24 agosto con due anticipi importanti. Alle 18.00, allo stadio Tardini di Parma, i bianconeri detentori del titolo di campioni d’Italia ma senza Sarri, assente per uno stop forzato per una polmonite, vincono di misura. Il Parma archivia così la prima sconfitta casalinga. Poche emozioni,

Calcio – I signori del mercato

A meno di una settimana dall’inizio del nuovo campionato di serie A, alcune importanti pedine devono ancora trovare la giusta collocazione sullo scacchiere. Stelle internazionali del calibro di Dybala, Rodriguez, Higuain e Icardi ancora non sanno con quale maglia affronteranno l’imminente stagione. La questione è ancora molto ingarbugliata. Si susseguono notizie su possibili scambi di

Calcio – No to racism, ma è solo uno slogan

Il nuovo campionato di serie A è stato annunciato e tutto il magico meccanismo che gli gira intorno si sta organizzando. Non ci ha messo molto lo staff della più organizzata e programmata delle squadre italiane. La grande signora, la pluridecorata, la S.S. Juventus Football Club, fa sapere che, in occasione dell’incontro Juventus-Napoli del prossimo

Calcio – Dimaro 2019, illuminati d’azzurro

È terminato ieri, 27 luglio, il ritiro del Napoli a Dimaro (TN). Dopo 22 giorni, conclusa l’ultima sessione di allenamento mattutina, la squadra ha lasciato la località trentina per raggiungere la città scozzese di Edimburgo per la prima amichevole estiva internazionale. Alle ore 18,00 di oggi infatti, allo stadio Murrayfield, sarà disputata la partita contro

Ombre sulla coppa

Mancavano solo quattro mesi al fischio iniziale che l’11 luglio 1966 avrebbe dato il via, in Inghilterra, al Campionato Mondiale di Calcio e che avrebbe visto la squadra di Sua Maestà imporsi nella finale, battendo 4 a 2 la Germania dell’Ovest, nei tempi supplementari. Il 20 marzo, a Londra, in occasione di una mostra di

Calcio – Acquisti e cessioni per il Napoli

Se il gap con la Juventus non può essere azzerato, per questioni attinenti al fatturato, all’organizzazione, alle risorse ed alle strutture, almeno si cerca di essere competitivi in campo attraverso acquisti e cessioni. È ciò che da anni cerca di realizzare la società di De Laurentiis con la ricerca e conseguente acquisizione di futuri campioni.

Calcio – Luci e ombre in campionato

E Olympia volò nel cielo di Roma. Il simbolo della S.S. Lazio, l’aquila Olympia, è tornata a volare sopra la curva dei tifosi biancocelesti mercoledì 15 maggio. Con due gol negli ultimi dieci minuti, prima Milinkovic-Savic e poi Correa la Coppa Italia è andata alla squadra di Simone Inzaghi. La Lazio si è aggiudicata la

Calcio – In Europa il football parla solo inglese

Le competizioni europee offrono gol e spettacolo british style. Sono inglesi infatti le quattro squadre che si sfideranno per portare a casa l’ambita Coppa dalle grandi orecchie ed il trofeo dell’Europa League. A Madrid, alla grande festa allestita allo stadio Wanda Metropolitano il 1 giugno, il Liverpool del sorridente Jurgen Klopp, finalista per il secondo

Calcio – La maglia, un bene prezioso

Domenica scorsa allo stadio Benito Stirpe di Frosinone, il Napoli ha vinto il confronto con i giallo-azzurri. Con due gol di scarto segnati, uno per tempo, da Mertens e Younes, ha di fatto conquistato la quarta presenza consecutiva in Champions. Al termine dell’incontro Josè Maria Callejon, capitano del Napoli per l’occasione, si è avviato verso

Calcio – Italiane fuori dall’Europa

Una brexit ben riuscita per le squadre italiane che, l’una dopo l’altra, sono uscite dalle competizioni europee. Prima la Juventus che martedì 16 aprile, nelle mura di casa dell’Allianz Stadium di Torino, incassando una sconfitta per 2 a 1 a favore dell’Ajax ha determinato il passaggio degli olandesi al turno successivo e la sua esclusione

Calcio – Campionato? Quasi chiuso!

Il calendario calcistico della 31esima giornata di campionato ha presentato, nell’anticipo di sabato alle 18,00, l’incontro Juventus-Milan all’Allianz Stadium di Torino. A quattro giorni dall’andata dei quarti di Champions League, ad Amsterdam contro l’Ajax, il tecnico bianconero Massimiliano Allegri si è trovato di fronte un avversario ostico. I rossoneri di Gattuso, senza gli infortunati Donnarumma

Calcio – Tra infortuni e rappacificazioni

Allarme in casa Juve per le condizioni di Cristiano Ronaldo, infortunatosi al flessore della coscia destra durante la partita del Portogallo contro la Serbia. Per ora l’ipotesi più probabile è che per il portoghese lo stop sia di circa tre settimane. Quindi, oltre alla partita di ieri sera contro l’Empoli, salterà la prossima infrasettimanale contro

Calcio – UEFA, due pesi stessa misura

Nessuna squalifica per CR7, ma solo una multa da 20mila euro. Così si è pronunciata la commissione Uefa sulla grossolana esultanza dell’attaccante bianconero alla fine del match contro l’Atletico Madrid nel ritorno a Torino degli ottavi di Champions League. Quindi in Olanda, contro l’Ajax, CR7 sarà regolarmente in campo il prossimo 10 aprile. La decisione

Post più vecchi››