Vai a…

WeeklyMagazine

settimanale di fatti, notizie, cultura

RSS Feed

16 Gennaio 2021

Alimentazione

Dieta Mediterranea, da 10 anni patrimonio Unesco

Il 16 novembre 2020 la Dieta Mediterranea ha festeggiato i 10 anni di riconoscimento quale patrimonio culturale da parte dell’Unesco. Nel 2010 l’Unesco riconobbe infatti l’importanza di sostenere uno stile di vita basato sul mangiare i prodotti del territorio, in compagnia, assecondando i ritmi delle stagioni, valorizzando la ricchezza e la diversità delle colture tradizionali

Alimentazione e religione: i 7 alimenti biblici

Nella Bibbia sono presenti gli alimenti, a partire da quelli fondamentali: vino, olio, pane, sale, latte, miele, lievito. Cucinare e consumare cibo sono azioni che fanno pienamente luce sulla dimensione religiosa dell’uomo, il mangiare comprende inoltre un arcobaleno di significati: quando mangiare, dove consumare, il modo di alimentarsi, l’esercizio della convivialità, tutti aspetti che racchiudono

I cibi più contaminati che importiamo

Coldiretti ha presentato la prima «Black list dei cibi importati più contaminati». I dati vengono dagli ultimi rapporti dell’Agenzia europea per la sicurezza alimentare (Efsa) sui Residui dei Fitosanitari in Europa e dal Ministero della Salute. Gli alimenti che compaiono nella«Black list» della Coldiretti sono cioè quelli che hanno ricevuto il più alto numero di

Il grano duro è un Ogm (e nessuno lo sa)!

La specie di grano più diffusa ed utilizzata per il pane e la pasta, che consumiamo quotidianamente, si chiama Creso. Nasce dall’incrocio della varietà messicana Cymmit e quella italiana Cp B144, quest’ultima ottenuta con una modificazione genetica della varietà Senatore Cappelli ormai coltivata solo da aziende biologiche. La varietà Senatore Cappelli è stata largamente usata

Il cibo e la chimica

Due anni fa su YouTube esordì un canale di divulgazione scientifica con alcuni video «su cibo e gastronomia dal campo al piatto, contro la disinformazione dilagante». Il suo ideatore è un mio collega chimico, Dario Bressanini (NDR: in foto), ricercatore e docente all’Università dell’Insubria, che ama farsi chiamare si fa chiamare «l’amichevole chimico di quartiere».

COVID-19: sport e alimentazione per chi resta a casa

Prof. Monda: “Attualmente qualsiasi tipo di attività motoria fatta all’aperto è vietata. Va praticata esclusivamente in casa. Lo ripeto con forza e lo premetto a ogni discorso”. Il medico non vuol sentire ragioni. Vista la situazione storica, qualsiasi domanda gli si rivolga parte necessariamente dall’invito deciso e ribadito con forza a non lasciare le mura

Un alimento per la pace

Gli esploratori, che tornavano dal Nuovo Mondo, la portarono con sé, facendola così conoscere anche al del Vecchio Continente. Originaria del Cile e del Perù, la patata giunse in Europa a metà del 1500, anche se le prime coltivazioni, su ampia scala, nacquero solo nel Settecento, grazie alla volontà del re di Francia, Luigi XVI.