Vai a…

WeeklyMagazine

settimanale di fatti, notizie, cultura

 
Direttore: Vincenzo Di Guida

RSS Feed

19 Aprile 2019

Italia

Mafia più mafia meno, al Papa cosa importa?

Oggi segnaliamo una vera corbelleria o…bergoglionata se preferite, a me piace definirla la summa esasperata di un pensiero progressista avulso dalla realtà e dalla storia,perché, la frase incriminata è sparita dal testo ufficiale della Santa Sede che trovate qui alla seconda risposta del papa mentre, come solo il diavolo sa fare con le pentole senza

Operazione interforze per il controllo del territorio

Napoli, 12 aprile 2019. In attuazione del Piano d’azione per il contrasto dei roghi dei rifiuti firmato il 19 novembre 2018 dal Presidente del Consiglio dei Ministri, dai Ministri interessati e dal Presidente della Regione Campania, la Cabina di Regia presieduta dall’ Incaricato per il contrasto del fenomeno dei roghi nella regione Campania, ha disposto

Le balle di Landini? No grazie.

Le maggiori sigle sindacali, capitanate dal segretario della CGIL Maurizio Landini, hanno unito le loro forze a quelle di Confindustria per sottoscrivere un comune appello. In esso si esortano “i cittadini di tutta Europa ad andare a votare alle elezioni europee per sostenere la propria idea di futuro e difendere la democrazia, i valori europei,

Con “Mira al tuo futuro” l’Esercito ha fatto centro

Napoli, 8 aprile 2019. Si è svolto dal 4 al 7 aprile 2019, presso il Centro Servizi “Vulcano Buono”, l’evento “Mira al tuo Futuro” organizzato dal Comando Forze Operative Sud dell’Esercito Italiano, con il supporto tecnico e logistico del Polo di Mantenimento Pesante Sud di Nola, nell’ambito della programmazione delle attività espositive a carattere nazionale

“Mira al tuo futuro” con l’Esercito Italiano

Nola, 4 aprile 2019. “Formazione, professionalità, tradizioni, valori, tecnologia e sport” queste le parole chiave dell’evento “Mira al tuo Futuro”, che sarà ospitato dal 4 al 7 aprile 2019 dal Centro Servizi “Vulcano Buono” e organizzato dal Comando Forze Operative Sud dell’Esercito Italiano, nell’ambito della programmazione delle attività espositive a carattere nazionale approvata dallo Stato

Cosa studieranno i nostri figli?

Le università, nel 20° secolo, si dedicavano al progresso della conoscenza. Si perseguivano cultura e ricerca e le diverse opinioni venivano confrontate e discusse nel “mercato delle idee”. Ora non è più così. Soprattutto nelle scienze sociali, nelle scienze umane, nell’educazione, nel lavoro sociale e nella giurisprudenza, un’unica ideologia politica ha sostituito erudizione e ricerca,

Piccola nota sulla legittima difesa per …

… gli anti-armi, i sinistroidi benpensanti, i radical-chic, i buonisti e gli ignoranti in generale. 1) con la legge per la legittima difesa non cambia in nessun modo la legislazione in termini di acquisto e detenzioni di armi da fuoco (quindi gli USA restano sempre un miraggio lontano); 2) la legge sulla legittima difesa (lo

Post più vecchi››