Vai a…

WeeklyMagazine

settimanale di fatti, notizie, cultura

 
Direttore: Vincenzo Di Guida

RSS Feed

20 Maggio 2019

Editoriali

Salvini è il male?

Chi ha buona memoria ricorderà che a metà degli anni ’90 i quotidiani e le reti Rai iniziarono una vera e propria campagna diffamatoria nei confronti del governo guidato da Berlusconi. In prima linea si schierarono La Repubblica e l’Espresso, a cui si accodarono la maggior parte dei quotidiani nazional, mentre i soliti volti della

La censura, una brutta cosa

Si è consumata al Salone del libro di Torino una bruttissima pagina della nostra democrazia. Come noto un editore, Altaforte, è stato escluso dagli organizzatori con accuse di essere vicino a Casapaund e di diffondere idee fasciste. L’editore, che si definisce sovranista e non fascista, ha ovviamente protestato ma a nulla sono valse le sue

WM, raggiunti i 70.000 lettori!

Con l’ultimo numero di WeeklyMagazine abbiamo raggiunto (anzi superato) la soglia dei 70.000 lettori ed è un risultato di tutto rispetto, considerato che non è facile coinvolgere tanta gente con articoli sempre originali. Già perché noi, pur nel nostro piccolo, non proponiamo una mera rassegna stampa di quanto già pubblicato dai giornali poco prima né,

Chi non lavora non fa l’amore

1970, Adriano Celentano, assieme alla moglie Claudia Mori, interpreta una delle sue canzoni più famose e dal forte impatto sociale, “chi non lavora non fa all’amore”. Era l’epoca degli scontri sociali, delle ideologie vive, e ben nutrite dal sangue dei giovani caduti sulle opposte fazioni, il sogno del sessantotto, che aveva unito per pochi giorni

Contro la vita

Dopo gli ultimi ddl presentati in Parlamento su omofobia, pseudo-diritti delle coppie gay, ecc. vorrei sottolineare la pericolosissima deriva culturale, sociale e quindi spirituale che sta interessando l’Occidente e che contempla, tra le altre cose, la distruzione della famiglia per arrivare in ultima istanza alla legittimazione della pedofilia. Una deriva che ha l’obiettivo occulto di

Un buco nero vi potrà salvare

Se dopo il titolo vi siete messi a ridere siete sulla strada sbagliata. Non in assoluto, ma almeno per queste righe. La foto l’avrete oramai vista tutti: è già stata battezzata la foto del secolo anche se prima della fine di questo secolo se ne vedranno ancora delle belle. E’ la prima foto mai scattata

Una breve storia triste

C’era una volta un cantante spagnolo ultra cinquantenne che decide di andare a convivere con il suo compagno. Ad un certo punto entrambi, ricchi sfondati, decidono di COMPRARE due coppie di gemellini con una pratica a dir poco terribile che si chiama “UTERO IN AFFITTO”. In pratica si compra l’ovulo di una donna scelta su

Due pesi e due misure

Se ripensiamo alla crisi albanese degli anni ‘90, quando migliaia di disperati dalla Terra delle Aquile si riversarono in Italia attraversando in condizioni più che precarie il canale di Otranto, ci viene spontaneo fare un paragone con la situazione attuale. Era il 7 marzo del 1991 quando 27mila migranti albanesi arrivarono nel porto di Brindisi,

Figli d’Italia e figli di puttana

Questa settimana su WeeklyMagazine si incrociano e sono raccontate le vicende di due persone molto diverse tra loro. Da una parte Lorenzo Orsetti, italiano, che come novello Garibaldi ha sentito la voce della sua coscienza imporgli di combattere per liberare un lontano popolo dal cancro dell’ISIS e dall’altro Sy Ousseynou, senegalese, italiano solo per aver

Cosa sta succedendo?

Sono più di 10 anni che siamo in crisi economica, e le conseguenze per la popolazione ed il nostro territorio sono simili a quelle di una guerra. Anzi forse peggio di una guerra.Si può parlare di crisi economica per un paese povero di risorse, senza capacità produttiva, costretto ad importare la maggior parte dei beni

Post più vecchi››