Vai a…

WeeklyMagazine

settimanale di fatti, notizie, cultura

 
Direttore: Vincenzo Di Guida

RSS Feed

19 agosto 2018

Editoriali

Mass media e potere

Centuplicare le realtà negative: questa è la “ricetta avvelenatrice” dei mass media. Vicino Roma c’è il lago di Bracciano, che fornisce alla capitale l’otto per cento dell’acqua usata in città. Durante la siccità dell’estate 2017, il livello del lago è sceso, a causa appunto della mancanza di piogge; dell’evaporazione e del prelievo di acqua per

A ferragosto relax (ma non per noi di WeeklyMagazine)!

Oramai ci siamo. Con questo fine settimana iniziano i sette giorni meno lavorativi dell’anno. Meno lavorativi per quasi tutti gli italiani ma non per noi di WeeklyMagazine che, come lo scorso anno, continueremo a tenervi compagnia coi nostri spunti di riflessione sui fatti correnti, sulla politica, sull’etica, la cultura e lo sport sia oggi, domenica

La propaganda post comunista

Per sfuggire alla noia di un agosto torrido ne stanno inventando di ogni. Sembra che la gente cerchi di sfuggire al caldo di un’estate rabbiosa creandosi svaghi fantasiosi, forse per non pensare all’afa e al peggio che verrà alla fine delle ferie. Così leggiamo che ci sono tribù rom che assaltano i prontisoccorso per imporre

Di chi fu la vera colpa?

Oggi voglio toccare un tema storico a me particolarmente caro il 2 conflitto mondiale vero artefice di quello che stiamo subendo oggi dove precarietà , assenza di tradizioni e radici storiche volutamente estirpate dalla storia dei popoli per consentire alle élites di creare il loro governo mondiale, crisi economica diffusa , sparizione degli Stati a

Mercato illibero

In situazioni più normali, sarebbe interessante constatare come l’opera dell’uomo di Stato consisterebbe nel sopprimere il mercato, o nel ridurne l’impatto quantomeno, interessante sarebbe far leggre a molti ns amministratori di Enrico Mattei, quando stringeva accordi energetici decennali con l’Iran o l’Algeria, sottraeva l’Italia, ma anche il paese produttore, alle variazioni imprevedibili e nevrotiche del

Patrioti e traditori

Cosa intendiamo per patriota al giorno d’oggi? I più penseranno a quel sentimento che ti lega allo sconosciuto a te vicino, mentre guardare i Mondiali di calcio in piazza. Quella fratellanza unica e spontanea che nasce in quelle occasioni dove Italia, o italiani, vale forse un po’ di più. In realtà non ci dovrebbe essere

La benpensante élite progressista italiana

Cerchiamo di fare un il punto della situazione; mi sembra chiaro che dai titoli dei maggiori quotidiani della stupidità si evinca da parte dell’ élite progressista una certa voglia di abbandonare il paese, una Nazione che chiude i suoi porti non é degna dei vari Amendola, Saviano, Bonino, ne avere il privilegio di ospitare il

Aiutiamoli a casa loro

Proprio in questi giorni impazza la polemica della chiusura dei porti italiani alle navi ONG. Salvini, lo aveva promesso nel corso della lunga campagna elettorale, ha suscitato un putiferio impedendo alla nave Aquarius di attraccare sulle coste del Bel Paese scaricando il suo carico umano. Inutile dire che i fautori dell’accoglienza hanno “pittato” il Ministro

I fiaschi del fisco

Eccoli di nuovo all’attacco con i loro stupidi conti questi giornalisti venduti al potere. Pochi giorni fa il vicepremier Salvini ha lanciato non un sasso ma un ‘intera montagna nello stagno, suscitando le paure di chi con Equitalia s.p.a. sta riducendo il popolo italiano ostaggio di questo mostro e dello Stato stesso, proponendo la pace

L’Italia s’è desta!

Siamo stati buon profeti quando dalle colonne di weekly abbiamo lanciato la nostre accuse contro il presidente mangia ranocchi Manuelita Macron, questa volta chiedo al direttore di non correggere: quelle di Macron sono le ennesime provocazion / prevaricazioni nella politica interna nazionale. Che il partito di Macron si permetta di definire “vomitevole” la posizione dell’Italia

Post più vecchi››