Vai a…

WeeklyMagazine

settimanale di fatti, notizie, cultura

 
Direttore: Vincenzo Di Guida

RSS Feed

17 Giugno 2019

Post di: Vittorio Bobba

Industria italiana: non muta il copione

Alcuni anni or sono, come molti di voi ricorderanno, la Confindustria lamentava una mancanza di programmazione strutturale che portasse ad una crescita efficace dell’industria italiana, settore trainante della nostra economia al pari – se non più – del turismo, del commercio e dell’agricoltura. Sia Abete che Marcegaglia predicarono al vento, essendo il vento costituito da

Le cattedrali della Vergine

Le cattedrali gotiche sono dei veri e propri libri di pietra, per tramandare straordinarie conoscenze che solo poche persone iniziate a simboli ed a codici particolari, avrebbero potuto comprendere. La loro grandiosità, l’imponenza e tutta una serie di misteri non risolti hanno fatto diffondere attorno alle cattedrali gotiche numerose leggende legate a figure ed oggetti

Gli europei non dimentichino la verità

Il silenzio elettorale non impedisce di scrivere articoli di storia. Pertanto, sebbene oggi le urne siano aperte ritengo utile un breve ripasso della storia europea. Lo trovo necessario soprattutto per smentire le bugie che da ogni parte vi piovono addosso come chicchi di riso a un matrimonio lanciate alla ‘ndo cojo cojo dai media di

La segreta fede di San Michele

In Europa vi sono sette luoghi sacri che hanno una particolarità in comune: sono tutti santuari dedicati all’arcangelo San Michele. Questi luoghi sono le due isole tidali (cioè diventano isole solo con l’alta marea) di St Michael’s Mount in Cornovaglia e Mount Saint-Michel in Normandia, l’isolotto di Skellig Michael in Irlanda, la Sacra di San

Salvini è il male?

Chi ha buona memoria ricorderà che a metà degli anni ’90 i quotidiani e le reti Rai iniziarono una vera e propria campagna diffamatoria nei confronti del governo guidato da Berlusconi. In prima linea si schierarono La Repubblica e l’Espresso, a cui si accodarono la maggior parte dei quotidiani nazional, mentre i soliti volti della

Quattro gatti

“Quattro cani per strada e la strada è già piazza e la sera è gia notte…”. Così cantava Francesco De Gregori oltre quarant’anni fa. Tuttavia il cantautore romano non avrebbe mai immaginato che oggi il testo si sarebbe adattato benissimo ai cortei e alle manifestazioni della sinistra italiana. Analizzando esegeticamente le parole della canzone, i

Meditazioni sul 25 aprile

A settantaquattro anni dal 25 aprile del 1945 l’Italia appare più che mai ipocritamente divisa tra chi la guerra l’ha vinta e chi pur avendola persa non rinnega il proprio passato, avendolo vissuto con onore pur sapendo che si trattava di una guerra persa. A tanti anni da quegli avvenimenti si potrebbe pensare che l’odio

Lo scontro infinito

Dal principio dell’attuale legislatura abbiamo assistito a una serie pressoché inesauribile di scaramucce, battibecchi, litigi, scontri verbali, diatribe ideologiche e zuffe parlamentari tra i due partiti di governo, Lega e M5S e ancor più, scendendo a livello personale, tra Salvini e Di Maio con Conte nei panni dell’eterno paciere. Questo continuo punzecchiarsi a vicenda, portando

Un buco nero vi potrà salvare

Se dopo il titolo vi siete messi a ridere siete sulla strada sbagliata. Non in assoluto, ma almeno per queste righe. La foto l’avrete oramai vista tutti: è già stata battezzata la foto del secolo anche se prima della fine di questo secolo se ne vedranno ancora delle belle. E’ la prima foto mai scattata

Post più vecchi››