Vai a…

WeeklyMagazine

settimanale di fatti, notizie, cultura

RSS Feed

29 Settembre 2020

Post di: Vittorio Bobba

Amerigo Vespucci, la regina dei mari (parte 1a)

La decisione di costruire l’Amerigo Vespucci venne assunta nel lontano 1925, per sostituire l’omonima nave scuola della classe Flavio Gioia, un incrociatore a motore e a vela che fu posto in disarmo nel 1928 per essere adibito ad asilo infantile, riservato agli orfani dei marinai, nel porto di Venezia. L’Amerigo Vespucci fu progettato, insieme ad

I grandi scienziati hanno iniziato da piccoli

La scienza è un universo molto affascinante per i grandi, ma spesso lo è altrettanto per i bambini, che da questo Settembre hanno ripreso a frequentare la scuola anche in presenza. Sfruttando alcuni semplici esperimenti scientifici, l’osservazione diventa più facile e la scoperta del mondo più entusiasmante. Se riproposti nel modo giusto, è dunque possibile

La “PandMedia”: una bufala mondiale

Da nove mesi ormai il Mondo è in preda ad una strana frenesia. Il coronavirus, Covid-19 per gli amici, ha superato in un batter di ciglia le fasi di breaking news, notizia TG, tragedia annunciata, tormentone, paura diffusa, per assurgere a quella di incubo. Dopo le prime settimane, durante le quali non c’erano, obiettivamente, elementi

Senza pace lo Sciré

Troppo spesso i relitti sono divenuti luoghi di odiosa depredazione da parte di incoscienti subacquei alla ricerca di ricordi. E’ avvenuto recentemente anche sulla Costa Concordia, pochi giorni dopo il naufragio. Ritengo che dovrebbe esistere un limite etico e morale per evitare che i relitti, veri e propri sacrari del mare, siano violati. Questo non

I banchi a rotelle di Arcuri

È la Nexus made S.r.l. di Ostia una delle ditte che ha vinto il discusso appalto degli arredi scolastici. L’azienda organizza e promuove eventi fieristici, non ha mai prodotto banchi. Non dispone di uno stabilimento. Vanta un fatturato di 400 mila euro, in tutt’altre attività. Un buon ristorante fattura ben più della “Nexus srl”. Ebbene,

Intervista con Pasquino

Pasquino, per quei quattro ignoranti che – in quanto tali – lo ignorano, è la più antica statua parlante di Roma. Fin dal III secolo al collo o ai piedi della statua, collocata nell’omonima piazza, si appendevano nella notte fogli contenenti satire in versi, dirette a farsi beffe anonimamente dei personaggi pubblici più importanti. Erano

Il mitico narvalo, scoperta la funzione del suo corno

Qualcuno potrebbe ricordare un documentario del Comandante Jacques-Yves Cousteau che mostrava tra i ghiacci questo strano cetaceo, provvisto di un lungo dente ritorto: il mitico narvalo (Monodon monoceros). I narvali sono animali abbastanza comuni nell’Artico, sia perché non sono sottoposti ad una caccia estensiva sia per l’estrema impervietà della regione artica. Generalmente vivono tra i ghiacci in

La Galassia Sombrero

La Galassia Sombrero (conosciuta anche con le sigle M 104 – oggetto n. 104 del catalogo Messier – o NGC 4594) è una galassia nella costellazione della Vergine. La sua vista di taglio con la sua banda oscura l’ha resa famosa ed è un oggetto privilegiato nella fotografia astronomica amatoriale. Alcune galassie sono rotonde, mentre

Italiani eccellenti: il Comandante Salvatore Todaro

Gli Eroi antichi, a cominciare da quelli cantati da Omero o da Virgilio, avevano uno straordinario senso dell’onore, che continuava a manifestarsi con encomiabile pervicacia nella guerra e nella vita, quasi a sottolineare la priorità di valori umani e civili assolutamente incancellabili. Oggi, molte cose sono cambiate, nella falsa presunzione che l’imperativo assoluto sia quello

Il leone e la merda

Navigando sui social capita di incontrare le più strane e variegata categorie di persone. Ci sono ad esempio i neo-blogger, che utilizzano il proprio spazio per condividere informazioni e notizie insulse o nel migliore dei casi rimbalzate da qualche altro sito. Ci sono i faker seriali, quelli che si inventano le notizie più assurde e

Perché Conte se ne deve andare

Premettendo che non ho rancori personali né motivi di astio politico nei confronti del presidente del Consiglio, ritengo sia doveroso spiegare ai lettori i motivi che mi fanno ritenere necessario e doveroso congedare al più presto l’avvocato Giuseppe Conte, esonerandolo da una funzione non sua in cui dimostra tutta la sua inconcludente insignificanza e la

I covidioti

Articolo scritto a quattro mani con Patriota nero. Qualcuno, anche nell’immediato, questo dubbio lo aveva sollevato: possibile che nel pieno dell’emergenza Covid, tutti i decessi siano avvenuti a causa del coronavirus? I numeri, infatti, sembravano troppo alti, e qualche conto non tornava. E così è bastato spulciare un po’ meglio le cartelle cliniche e i

Assurdità d’un virus

A distanza di due mesi circa dall’ultimo resumée che feci delle frivolezze che ci vengono proposte sul Covid-19, ho raccolto un’altra serie di orrori in grado di far tremare i più agguerriti difensori della logica. Si tratta, per lo più, di affermazioni apodittiche (ma senza capo né coda) che ci vengono propalate dai media, dalle

Salviamo la mitragliera dello “Sciré”. Salviamo la nostra storia dall’oblio

Libero Quotidiano lo scorso 14 agosto ha pubblicato un appello a firma di Andrea Cionci, riguardo al recupero conservativo di un cimelio storico di grande valore: la mitragliera antiaerea Breda Modello 31 da 13,2 mm del leggendario sommergibile Scirè, la prima nave italiana a ricevere la Medaglia d’Oro al Valor Militare per la famosa “Impresa

Incendi dolosi: un male infinito

L’ultimo Rapporto Ecomafia di Legambiente ha mostrato numeri molto allarmanti per quel che concerne gli incendi boschivi nel nostro Paese. Secondi il rapporto, dal 2016 al 2018 sono state accertate in Italia 13.219 infrazioni tra incendi dolosi, colposi e generici, con 1.280 denunce, 57 arresti e 355 sequestri. Durante lo stesso arco di tempo, dal

Roma, il ponte fantasma dell’Acqua Acetosa

Quella che leggete qui sotto è probabilmente una non-notizia. Tuttavia permanendo un velo di incertezza ritengo opportuno segnalare la vicenda. I fatti riguardano il presunto abbattimento di un ponte di epoca imperiale nella periferia di Roma, nell’area dell’antica necropoli di Castellaccio, tra la via di Decima e il centro commerciale Euroma2. A quanto riportava alcune

Canale della Manica: no ai migranti

E’ ancora fresco nella memoria il filmato (in teoria divertente) in cui il premier Conte sostiene la linea dura e inflessibile contro gli sbarchi clandestini, mentre una migrante viene sorpresa a sbarcare in Sicilia con un barboncino al guinzaglio. Insomma, le solite chiacchiere. A Londra invece si fanno i fatti. Vediamo perché. Un ex prefetto

Quegli assurdi cinguettii…

La catastrofica esplosione avvenuta il 4 agosto a Beirut ha causato oltre 100 morti (il bilancio non è ancora definitivo) e centinaia di feriti, mandando in frantumi i vetri delle case in un raggio id oltre 500 metri. Sebbene non sia ancora del tutto scartata la matrice terroristica, l’ipotesi più accreditata dalle fonti ufficiali parla

Nicola Gratteri: il nuovo Babau

Quando eravamo piccoli i nostri genitori ci riducevano al silenzio e all’obbedienza minacciando di darci in pasto all’Uomo Nero. Noi ci rifugiavamo zitti e tremanti sotto le coperte e non fiatavamo più fino a che il sonno non si impadroniva delle nostre anime innocenti. In alcune regioni d’Italia l’Uomo Nero assumeva altri nomi: l’Ommu du

In attesa di una nuova pandemia mondiale

Dopo il COVID-19 un altro terribile morbo destinato a sterminare l’umanità. Il governo Conte ci sta già lavorando: aspettiamoci il peggio! Si manifesta con lesioni cutanee dall’aspetto di semplici escoriazioni, per questo è subdola e pericolosa, colpisce soprattutto i bambini. L’Imperial College di Londra ha previsto tra i 517 miliardi di casi e gli 823,06

Scoperte stelle ricche di fosforo, l’elemento base del DNA

Si possono paragonare a semi della vita dispersi nel cosmo. Tutti gli elementi chimici dell’universo, ad eccezione dell’idrogeno e della maggior parte dell’elio, sono fabbricati nelle stelle. Scoperte stelle ricche di fosforo: sono veri e propri semi della vita dispersi nell’universo, perché il fosforo è uno degli elementi alla base delle molecole della vita, il

Cosa prevede lo stato d’emergenza?

Nonostante la feroce battaglia combattuta in Senato dall’opposizione, soprattutto da Giorgia Meloni con un intervento che ha ridicolizzato Conte e il suo governo,alla fine ha prevalso la maggioranza di governo e lo stato d’emergenza è stato prorogato al 15 ottobre. È già qualcosa che la faccia di palta di chi siede sui banchi del governo

Duri a morire

Studiando la storia dello scorso secolo, si incontrano spesso episodi di guerra forse poco rilevanti per le sorti del conflitto, ma sicuramente molto interessanti per l’eroismo dimostrato dai protagonisti. Abbiamo recentemente raccontato la storia di Raffaello Sanzio Kobajashi, marinaio italiano che dal dopoguerra fino alla sua recente scomparsa fu suddito dell’impero del Sol Levante. Questa

L’impatto COVID-19 sulle imprese italiane: quasi il 40% forse chiude

Quasi il 40% delle imprese italiane (che occupano circa 3,6 milioni di addetti) rischia la chiusura a causa della crisi connessa all’emergenza da Covid-19. È il drammatico risultato del blocco delle produzioni resosi necessario per contrastare il contagio, una sospensione che ha coinvolto quasi metà del tessuto produttivo italiano. Delle aziende a rischio chiusura la

Colpa… di chi?

Il Procuratore della Repubblica di Terni Alberto Liguori, a proposito della morte dei due giovani  per aver assunto metadone comprato da un pusher, ha rilasciato un’intervista al quotidiano La Repubblica, sottolineando la “responsabilità collettiva” dei decessi di Gianluca e Flavio. “Io per primo faccio mea culpa. Ho fatto mille indagini sulla droga, ma dovevo fare

Vercelli-Spezia: calvario autostrade

Dovendomi recare da Vercelli in quel di La Spezia, in un giorno feriale della scorsa settimana ho affrontato il problema che in questi ultimi due anni si è posta metà degli italiani: che strada fare? Non essendo ancora transitabile l’ex ponte Morandi (ma dicono che sarà inaugurato tra poche settimane) non potevo percorrere l’A26 fino

Futuris: cosa fanno i ricercatori europei per combattere COVID-19

Laser ultravioletti, spettrometria di massa, strutture proteiche, DNA, piattaforme vaccinali: i ricercatori europei non lasciano nulla di intentato nella lotta contro COVID-19. Uno sforzo totale nella ricerca di base che coinvolge i virologi, naturalmente, ma anche fisici, chimici, genetisti o informatici e che, secondo molti di loro, potrebbe presto iniziare a dare i suoi primi

Palma: “Trombosi forse prima causa delle morti da Coronavirus”

Circola su Internet l’avviso che il dott. Giampaolo Palma ha pubblicato (in realtà già il 20 aprile scorso), mettendoci la faccia ed assumendosene quindi ogni responsabilità, questa dichiarazione in merito ai protocolli di cura che sono stati applicati dal principio della pandemia in Italia (e non solo). Riteniamo utile pubblicare questo interessante commento che ci

Senza lavoro 500 mila autonomi

Oltre mezzo milione di lavoratori autonomi sarà espulso dal mercato del lavoro a causa dell’emergenza Coronavirus. La crisi ha già lasciato sul campo circa 190.000 giovani lavoratori e i 600 euro del governo, richiesti da 454.000 persone, non son che poco più di palliativo. È con questi numeri che Gaetano Stella, presidente di Confprofessioni, si

Scemocrazia: la nuova forma di governo

H.G. Wells diceva: “La storia del genere umano diventa sempre più una gara fra l’istruzione e la catastrofe”. Possiamo dire che di questi tempi questo aforisma è – se possibile – ancora più vero. In questo articolo vorrei cercare di far capire ai miei venticinque lettori quanto stia diventando difficile esercitare qualsiasi forma di intelligenza

L’esercito dei bambini scomparsi e dimenticati. Ogni due giorni uno.

In Italia sparisce un bambino ogni 48 ore, 4 su 5 minori non vengono più ritrovati. Un fenomeno impressionante che riguarda minori stranieri non accompagnati, ma anche bimbi italiani scomparsi nel nulla. Un dramma in continuo aumento quello dell’esercito dei bambini scomparsi e… dimenticati. I dati rivelati dal rapporto di Telefono Azzurro in occasione del

Mister Fallimento

L’avvocato Giuseppe Conte (Giuseppi’ per gli italiani di Broccolino) è approdato al governo di questo sciagurato Paese a seguito di una militanza ben camuffata nel sottobosco del PD. Camuffata così bene da venire nominato dai pentasegati quale premier di quell’aborto vivente che è stato il governo gialloverde. Compiuta la prima missione (tenere a galla gli

Russia: nasce un sistema integrato di ricerca per i bambini scomparsi

Un sistema per la ricerca di persone scomparse, che riunisce in un’unica piattaforma l’esperienza di diverse organizzazioni sociali per aiutare le forze dell’ordine, arriverà in Russia. Lo ha riferito al sito sputniknews.com durante la giornata Internazionale dei bambini, il presidente dell’organizzazione “Ufficiali della Russia”, il capo della commissione della Camera Pubblica della Federazione Russa per

Le stragi di Vercelli (maggio 1945)

Nei giorni che seguirono la fine della guerra, e precisamente dal 26 aprile a tutto il mese di maggio del 1945, furono perpetrate in tutta Italia vendette personali, eccidi, delitti vergognosi e feroci stragi che nulla avevano a che spartire con le azioni belliche. Furono giorni di sangue e di paura. Chiunque aveva da temere

Il grano duro è un Ogm (e nessuno lo sa)!

La specie di grano più diffusa ed utilizzata per il pane e la pasta, che consumiamo quotidianamente, si chiama Creso. Nasce dall’incrocio della varietà messicana Cymmit e quella italiana Cp B144, quest’ultima ottenuta con una modificazione genetica della varietà Senatore Cappelli ormai coltivata solo da aziende biologiche. La varietà Senatore Cappelli è stata largamente usata

Il cibo e la chimica

Due anni fa su YouTube esordì un canale di divulgazione scientifica con alcuni video «su cibo e gastronomia dal campo al piatto, contro la disinformazione dilagante». Il suo ideatore è un mio collega chimico, Dario Bressanini (NDR: in foto), ricercatore e docente all’Università dell’Insubria, che ama farsi chiamare si fa chiamare «l’amichevole chimico di quartiere».

Bambini scomparsi: orrore indicibile

Rapiti e poi “parcheggiati”, in attesa di essere massacrati. La polizia di Detroit li ha ritrovati tutti insieme: 123 bambini. Erano «in un grave stato di denutrizione e di sofferenza psicologica», scrive l’“Huffington Post”. Tuttavia, «dagli accertamenti svolti non sembrerebbe che siano stati vittime di violenze sessuali». Gli agenti hanno impiegato molte ore per rintracciare

La rocambolesca storia di Raffaello Sanzio Kobayashi

Giappone, 22 luglio 1945, base navale di Kobe. Le mitragliatrici breda ancora roventi. Urla di gioia giungevano dall’equipaggio misto italo/giapponese del sommergibile “comandante Cappellini” per quello che risulterebbe come l’abbattimento dell’ultimo bombardiere americano avvenuto nella seconda guerra mondiale. Tra questi: il giovane motorista barese Raffaello Sanzio. Ma com’era finito lì? Facciamo un passo indietro. Bordeaux,

Un milione di bambini scomparsi in Europa

A volte scompaiono perché sottratti da un genitore, altre perché in fuga dal luogo in cui vivono. In alcuni casi scompaiono perché intercettati e rapiti in un momento di solitudine. Come Andreea Simon, bambina rumena di nove anni scomparsa mentre stava andando a fare la spesa e ritrovata sei anni dopo costretta all’accattonaggio con altre

La storia della Xª Flottiglia MAS

Gli uomini della Decima MAS seppero scrivere, durante tutto il corso della Seconda Guerra Mondiale, pagine di autentico eroismo, riconosciuto dal nemico ma, purtroppo, non dai Governi dell’Italia postbellica. Esistono pagine fondamentali della storia d’Italia su cui la storiografia non è stata ancora esaustiva, come nel caso della Decima MAS, anche se non mancano parecchie

Le balle del virus

Vi hanno raccontato un mucchio di balle. È vero che la forma tondeggiante del Covid-19 invoglia alle similitudini, ma qui si sta esagerando. Sì, d’accordo, io sono un complottista e vedo l’uomo nero in ogni ombra, però sono anche abituato – per formazione scientifica – a prendere carta e matita e fare i conti prima

La calunnia è un venticello

A quanto pare la questione dell’utilizzo dell’uranio impoverito in azioni di guerra ai tempi dell’intervento NATO in Bosnia sta parecchio scomoda a molte persone. Nelle scorse settimane abbiamo pubblicato l’inchiesta riguardante il colonnello Carlo Calcagni, fulgido esempio di dedizione e di volontà, che ha riportato una invalidità permanente del 100% per cause e fatti di

Libertà di complotto

Egregio avvocato Conte, ultimamente mi sono giunte alcune critiche da lettori che, a causa del contenuti di alcuni miei articoli, mi considerano un complottista. Devo confessare che in realtà certe volte mi sento un complottista alla rovescia: infatti non temo il controllo, le telecamere, le app, i vaccini, il 5G, i droni e quant’altro. Quando

Che strano virus…

Abbiamo notato in questi mesi di arresti domiciliari che la TV, unica (o quasi) fonte di informazione ufficiale a nostra disposizione dava spesso informazioni non proprio sensate. Quelle che trovate qui di seguito non sono mai state smentite Tutti i negozi sono chiusi, tranne quelli aperti. 2) Avrai molti sintomi quando sei malato, però puoi

Il samurai napoletano

Harukichi Shimoi era un giapponese dal fisico minuto, decisamente baso di satura, talmente basso che gli stessi compatrioti lo definivano “corto“; aveva occhiali stretti e lunghi e sopracciglia folte e sempre inarcate. Era innamorato di Dante e della lingua italiana, tanto da sognare di poter visitare un giorno la patria di Dante per leggere e

Chiederanno scusa?

Il Covid 19 che ha paralizzato il mondo intero non è il famigerato killer che ci hanno raccontato, ma un virus facilmente neutralizzabile se preso in tempo, prima che provochi danni irreparabili. Non siamo noi a dirlo, ma un cardiologo del Policlinico San Matteo di Pavia, secondo cui la letalità del virus è assai più

25 aprile, una data da ricordare

Ieri è stato un giorno molto importante: si ricordava un evento che nel corso della nostra storia ha segnato uno dei momenti più gloriosi per l’’Italia, rendendola nazione fiera del proprio ruolo di fronte al mondo. Questo giorno, che non ricorda solo l’’evangelista Marco, ha segnato la fine dell’‘oscurità e la nascita di una nuova

Post più vecchi››