Vai a…

WeeklyMagazine

settimanale di fatti, notizie, cultura

RSS Feed

25 Ottobre 2020

Post di: Vincenzo Punzo

2 novembre – Commemorazione di tutti i fedeli defunti

Il mese di novembre, soprattutto attraverso le celebrazioni della solennità di tutti i Santi e la commemorazione dei fedeli defunti, è, dalla chiesa cattolica, particolarmente dedicato alla riflessione sulle cosiddette “realtà ultime”: morte, giudizio, inferno e paradiso. La chiesa fin dai primi tempi ha coltivato con grande pietà la memoria del defunti e ha offerto

Mettere ordine …

Ordine e perfezione sono linfa della nostra vita, la perfezione è solo da Dio, mentre l’ordine è possibile per tutti anche se difficile da gestire. Partiamo da un pensiero di Luciano De Crescenzo, scrittore e filosofo, il quale dice che l’uomo è un po’ ordinato e un po’ disordinato. A volte ci vorrebbe solo una

Le emozioni … difficili da gestire

Noi siamo i veri artefici del presente. In questo percorso ci sono d’aiuto alcune parole chiave come: cominciare, ricominciare, ascoltare. Le faccende quotidiane si possono indicare come ordinarie, ma di ordinario hanno solo il nome, richiedono una continua elasticità mentale per dare priorità a quelle più importanti: personali, familiari e sociali che non sono facili

La giornata mondiale del migrante e del rifugiato

Il prossimo 27 settembre si celebra la giornata mondiale del migrante e del rifugiato. La difficile realtà delle migrazioni ha avuto origine ancora prima dell’homo erectus. Nell’osservare il flusso migratorio degli animali, volatili e pesci, ecc si nota che essi sono guidati dall’istinto, oltre che dalle correnti marine ed atmosferiche, nella ricerca di ambienti idonei

Per chi suona la campana: il segno di Dio

San Vincenzo Pallotti (romano, 1775-1850) esortava: «Quando sentite il suono di una campana dite “quante anime che vengono ora ad adorarti, o Signore” e cercate di far molto di più di queste anime; al credente diranno: “continua così”, al peccatore: “Ravvediti”, al distratto e all’indifferente anche diranno molte cose, ma saranno loro che non le

Storia dell’anima

A causa della pandemia di colpo è iniziato il tempo inaspettato del coronavirus e della quarantena e tutti restavamo reclusi in casa, sorpresi da quella brusca frenata e, senza accorgecene, in quei giorni iniziava qualcosa di nuovo. Chi può dire che il tempo dedicato all’attività sia migliore o più utile di una pausa come questa!

Tutti a bordo del treno di Walt Disney

Questa lettera ha trovato la sua collocazione nel periodo estivo, considerato un periodo in cui si va alla ricerca di sollievo e ristoro, poichè la calura, tipica dell’estate, sovente genera spossatezza, così che il fisico desidera stare inerte all’ombra. Infatti mi trovo a bordo di un treno speciale, quello di Walt Disney, per poter visitare

Diamo voce a chi non l’ha mai avuta

Vorrei parlare delle difficoltà dei bambini di ieri e di oggi; servendomi della fantasia cerco di dare voce a coloro che non l’hanno mai avuta. IMMAGINO QUINDI DI ESSERE UN BAMBINO. “Ho difficoltà soprattutto a parlare con voi adulti, era mia intenzione scrivere ai miei coetanei o a personaggi del mondo dell’infanzia, mondo in cui,

Le vacanze in chiave umoristica

Il tema di oggi riguarda la scelta delle vacanze degli italiani, argomento più volte ripreso durante l’anno sia in famiglia che con gli amici e più volte portato alla ribalta da diversi film comici; spesso anche una semplice vacanza può nascondere delle sorprese, con danni economici e morali, in particolare le vacanze all’estero richiedono più

La disciplina del silenzio

Oggi parlo della disciplina del silenzio, argomento scaturito dalla visione del film autobiografico del grande tenore Andrea Bocelli dal titolo “La musica del silenzio”, film del 2017 che ho voluto vedere per la seconda volta e nel mio piccolo mi sono sentito coinvolto. Da questa biografia è emerso che siamo due persone come tante che

La donna

Uno dei misteri della vita è la donna: a lei il compito della creazione, inoltre Dio l’ha creata anche come compagna di viaggio per l’uomo, per proteggerlo, amarlo e sostenerlo moralmente. L’uomo, nel suo vivere terreno, è a contatto con tutte le meraviglie che offre la natura, una di queste meraviglie ritengo sia proprio la

Godersi le gioie della vita

L’amore, la serenità, l’emozione, un sorriso fanno parte di noi, perché rischiare di diventare così poveri da elemosinare tanta grazia!! Nella natura umana dimora costantemente il desiderio di amare ed essere amati, anche se la ricerca in questione è finalizzata spesso a cose materiali, anche queste ultime, come l’uomo, sono destinate a finire, lasciandoci segni

Napoli: un turista per caso

Gentili lettori, sono onorato di entrare a far parte di WeeklyMagazine e ringrazio il direttore Vincenzo Di Guida, per l’opportunità e la fiducia accordatami. Anche se non è così rilevante, mi presento: sono Vincenzo Punzo un semplice dilettante che da oltre 20 anni scrive, utilizzando ancora carta e penna, su argomenti di varia natura: da