Aeroporto Excelsior di Vesime: le precisazioni dello storico Gianluigi Usai


Lo storico Gianluigi Usai, amico di lunga data del nostro Antonio Rossello, invia delle precisazioni in ordine proprio a un articolo storico di Rossello inerente l’aeroporto Excelsior a Vesime.
Pubblichiamo molto volentieri tali precisazioni, tra l’altro corredate da interessantissimi stralci di dettagliata documentazione.


Gent.mo,
scrivo perchè solo oggi sono venuto a conoscenza del seguente articolo relativo alla pista di atterraggio di Vesime:
http://www.weeklymagazine.it/2020/07/05/luoghi-non-sempre-noti-ditalia-laeroporto-excelsior-a-vesime-at/
Già dal dopoguerra qualcuno ha cominciato a raccontarci che Vesime fu l’unico aeroporto costruito da partigiani in Nord Italia: niente di più falso!
Secondo questa vulgata gli inglesi avrebbero costituito un apposito reparto dotato di ben 16 aerei Lysander per effettuare solo tre (!) atterraggi: se si riflette bene e si conosce la taccagneria degli inglesi ci si rende conto che si tratta di una situazione non credibile.
Gli aerei in questione appartenevano al 148th Squadron Special Duty (compiti speciali), reparto destinato con tutt’altri aerei al lancio di rifornimenti dei partigiani in tutta Europa, mentre i piccoli Lysander erano destinati a campi appena abbozzati, sfruttando la loro capacità di atterraggio e decollo da piste brevi e non preparate.
Oltre a Vesime nel Nord Italia furono allestite una quindicina di piste, una anche vicino ad Orbassano in cui atterrarono ben quattro aerei, quindi al livello di Vesime.
Vennero effettuati anche voli dal Sud Italia verso la Jugoslavia, Albania, Grecia e dalla Corsica verso la Francia, almeno sino a che la situazione della guerra non li rese più necessari. Ma di questi a noi interessa relativamente poco.
Allego alla presente una tabella da me preparata utilizzando i cosiddetti O.R.B. (Operation Record Book), in pratica i diari delle operazioni di volo. Si tratta di estratti dai ben più corposi registri relativi ai soli voli in Nord Italia, tralasciando tutte le altre operazioni.
Oltre alla favola dell’aeroporto unico in Italia negli anni sono state diffuse un’infinità di altre notizie senza fondamento, ad esempio il trasporto verso il sud del corpo del maggiore Temple, dell’atterraggio di “trimotori” (evidentemente chi li ha visti non sapeva contare), dell’atterraggio di 10, 20, 30, … aerei, del trasporto di 25 persone su un aereo delle dimensioni di una vecchia 500, …
Interessante l’interpretazione del nominativo di Vesime: EXCELSIOR, in quanto il più a nord, mentre abbiamo visto l’esistenza di Orbassano, chiamato OPIUM … no, la droga non c’entra.
Tutto ciò per raccomandare di non diffondere idee strane che potrebbero fuorviare chi non conosce la storia.
Voglia gradire cordiali saluti.
G. Usai

Allegato scaricabile: File con stralci missioni: 148th SD – ORB Lysander