Vai a…

WeeklyMagazine

settimanale di fatti, notizie, cultura

RSS Feed

19 Gennaio 2021

Un compleanno speciale per Giuseppe Boscoduro, fondatore di Viaggidea


Il 2 dicembre Giuseppe Boscoscuro ha compiuto 80 anni e sono tanti gli ex dipendenti del Tour Operator Viaggidea che ancora gli sono vicini e lo ricordano con tanto affetto. Sono loro, infatti, a ricordare un uomo che “ha dato tanto al turismo” fondando Viaggidea nel 1980 perché, grazie al suo esempio, il settore del turismo si è arricchito di professionisti che hanno imparato la passione e la dedizione al lavoro senza tralasciare la spensieratezza e la gioia di condividere lo stesso obbiettivo.
Era il marzo 1979 quando, in una villetta in zona fiera a Milano, muove i primi passi un piccolo Tour Operator. Nata dalla passione del suo fondatore Giuseppe Boscoscuro, ex British Airways, Viaggidea si concentra su un’approfondita programmazione delle isole caraibiche, diventando, in pochi anni, riferimento per le Agenzie di Viaggi su questo angolo di mondo.
Erano gli anni in cui non si conoscevano ancora i charter, anni di dita arrossate dai coupon dei biglietti aerei, di bande forate e scampanellii dei telex.
Passa altro tempo e viene raggiunto un altro traguardo molto importante nella programmazione Viaggidea: il primo charter il DC10 Dominicana/Viasa, DO202/DO203, da Malpensa a Santo Domingo Città. Arriva poi il boom della Giamaica, con i primi veri all inclusive e subito dopo l’Oceano Indiano e, via via, si aggiungono altre meravigliose destinazioni.
Vent’anni fa Viaggidea entra nel Gruppo Alpitour. Giuseppe Boscoscuro diviene, quindi, un nuovo condottiero con diverse dinamiche e investimenti, mettendo passione e determinazione come in tutti i progetti che porta a termine.
Dal 2003 a tutt’oggi è Presidente di ASTOI, Associazione Tour Operator Italiani che rappresenta il 75% del mercato del tour operating con circa 50 aziende italiane associate ed è inoltre Vice – Presidente in Federturismo- federazione nazionale dell’industria viaggi e turismo di Confindustria. Nel novembre 2006 Boscoscuro assume la carica di Vice- President all’interno di IFTO, International Federation of Tour Operators di cui ASTOI è membro fin dalla sua nascita.
Dai suoi uffici sono transitati un numero imprecisato di protagonisti del mondo del “Travel” di ieri, oggi e domani. Tutti ancora uniti da un magico “fil rouge” sottile ma prezioso, testimoni di quello che oggi si definirebbe “team work” ma che allora era semplicemente stare insieme, rimando tutti dalla stessa parte, trascinati dalla passione di chi ci metteva del suo e ti faceva sentire parte di una straordinaria idea.
Una delle sue dipendenti afferma: “Giuseppe Boscoscuro per noi, oltre ad essere il Grande Capo, è sempre stato una sorta di papà. Per ogni dipendente la sua porta era davvero sempre aperta e non perdeva mai occasione per raccontarci le sue esperienze e aneddoti, davvero molto divertenti, sulla sua vita lavorativa. A distanza di tutti questi anni, ognuno di noi ripensa con amore a quei momenti passati insieme, quelli belli e purtroppo anche quelli brutti, quando abbiamo perso dei colleghi; ecco il Sig. Boscoscuro è sempre al centro di tutti i ricordi perché è stato lui a creare prima un’azienda e poi una famiglia”.
Il protagonista di quella magia ha compiuto quest’anno 80 anni e tutte quelle persone con le quali ha condiviso un sogno, hanno voluto augurargli un compleanno meraviglioso, facendogli sentire tutto il loro affetto, stima e riconoscenza.