Vai a…

WeeklyMagazine

settimanale di fatti, notizie, cultura

RSS Feed

26 Ottobre 2020

Serrata ad Arzano. Marco Nonno (FdI): “Sono al fianco dei piccoli commercianti”


A seguito della serrata decisa dai commissari prefettizi ad Arzano, piccolo centro vicino Napoli dove sono stati riscontrati svariati casi di Coronavirus, i piccoli commercianti sono scesi in strada e hanno vivacemente protestato contestando n provvedimento che, a ben vedere, non sembra risolvere il problema ma determina l’avrà arsi della situazione economica di tanti piccoli imprenditori che la crisi ha già messo alle corde.
E già, perché se è vero (come è vero) che ad Arzano sono stati rilevati questi casi di Covid-19, allora costringere la popolazione del piccolo comune a non poter usufruire delle attività di piccolo commercio sotto casa la spingerà a spostarsi di poche centinaia di metri per raggiungere i paesi limitrofi con la logica conseguenza che invece di circoscrivere il focolaio epidemico, si causerà la diffusione del virus ai comuni vicini e, al contempo, mettendo inginocchio la già fragile economia locale.
Lo ha detto bene il neo Consigliere regionale Marco Nonno (FdI) che ha asserito:

«Porterò avanti tutte le iniziative politiche necessarie in Consiglio Regionale affinché si scongiuri il fallimento delle attività locali e per far si che siano messi in campo gli strumenti finanziari adeguati al sostegno del territorio».
«L’ordinanza della Commissione Straordinaria del Comune di Arzano che, di fatto, chiude tutte le attività del territorio sino al prossimo 23 di ottobre, è un modo per «ammazzare» l’economia locale e non per fermare il propagarsi del contagio, visto che i cittadini arzanesi si muoveranno verso i comuni limitrofi per poter soddisfare le proprie necessità».

È quanto ha dichiarato Marco Nonno, Consigliere regionale della Campania di Fratelli d’Italia, in una nota congiunta con Giuseppe D’Angelo in qualità di esponente del partito di Giorgia Meloni ad Arzano.

Tags: , , ,