Vai a…

WeeklyMagazine

settimanale di fatti, notizie, cultura

RSS Feed

26 Ottobre 2020

I° Concorso Internazionale Ottavio Garaventa


“C’è chi prende la droga, chi si dà all’alcol. Io, dico la verità, mi ubriaco cantando. Ma non è una questione di narcisismo, non mi innamoro della mia voce, ma della musica che va di pari passo all’arte straordinaria della pittura”.

Questo era Ottavio Garaventa, degno rappresentante della cultura e dell’arte genovese: grinta, tenacia, spirito battagliero, i suoi allievi lo definivano una “macchina da guerra”. Non si fermava mai.
Solo la famiglia contava più di tutto questo, aveva un amore viscerale per le sue donne: la moglie Lilli e per la figlia Marina che prima di ammalarsi gravemente, lo ha sempre seguito.
Unico al mondo ad aver vinto il concorso Aslico come Baritono e poi come Tenore ha in repertorio più di 110 Opere debuttate.
In memoria di questo Grande personaggio che rappresenta al meglio Genova nell’Italia e nel Mondo A.P.S. Voz y Alma – L’Anima dell’Opera con la collaborazione del Teatro Rina e Gilberto Govi organizzano il I° Concorso Internazionale Lirico e Pittorico Ottavio Garaventa.
Pensiamo che potesse essere apprezzato anche da questo grande artista l’intento di creare una vera e propria sinestesia tra la musica lirica e la pittura, sicuramente sarà apprezzato dalla moglie Lilli che ha accolto con grande entusiasmo questa iniziativa in onore del marito, ed oltre al prestigio artistico la vede premiata come moglie e mamma di una bellissima famiglia.
Domenica 25 Ottobre alle ore 15:30 al Teatro Rina e Gilberto Govi sarà presentato il Galà dei migliori cantanti, selezionati il giorno precedente, e saranno esposti diversi quadri di pittori provenienti da tutta Italia, dando così ottime opportunità di crescita a diversi artisti in nome di uno dei più degni rappresentanti della Cultura della città di Genova nel mondo.

(Paolo Andrea Ferrando)

A.P.S. Voz y Alma – l’Anima dell’Opera si pone l’intento di ricreare il senso del gusto estetico – artistico incrementando la cultura ed in particolare l’interesse nei confronti dell’Opera lirica affinché la stessa possa essere conosciuta più a fondo, rivalutata e presentata a fasce di pubblico differenti.
Inoltre vuole creare una vera e propria sinestesia artistica, nello specifico tra la musica lirica e la pittura, arti che Ottavio Garaventa ha rappresentato in modo eccellente sia come tenore sia come pittore.
L’intento è quello di valorizzare e dare occasioni di crescita professionale a nuovi artisti nonché dare visibilità al Teatro di Tradizione Rina e Gilberto Govi affinché ne possa trarre beneficio artistico e d’immagine, come luogo di aggregazione sociale, e sede di attività ricreativa e di intrattenimento per sensibilizzare e coinvolgere i cittadini di tutte le generazioni.
Il Concorso è aperto alla partecipazione di cantanti lirici di tutte le nazionalità, senza limiti di età ed appartenenti a tutte le categorie di voci ed a pittori di qualsiasi livello, età e nazionalità.
Sabato 24 Ottobre 2020 si selezioneranno i cantanti finalisti che parteciperanno al Galà finale di Domenica 25 Ottobre 2020 in cui si sceglieranno gli artisti vincitori e saranno esposti in Teatro i quadri con premiazione delle due Opere migliori.


.
Fonte:
Paolo Ferrando

Tags: , , , ,