Vai a…

WeeklyMagazine

settimanale di fatti, notizie, cultura

RSS Feed

30 Ottobre 2020

Regionali Campania – Focone (Lega) invita al voto


Il motivo trainante della campagna di Giuseppe Focone: “Una voce per chi non ha voce (prima i più fragili)”.

L’importanza di votare Giuseppe Focone è per dare spazio, visibilità e ruolo sempre crescente a Parlamentari, Consiglieri Regionali, Consiglieri Comunali (insomma “personale” politico) di provata formazione che sia in grado di creare una rete di intelligenze, forze e spiriti che difendano i Valori non negoziabili, quali: il diritto alla Vita, la centralità della famiglia, l’identità culturale, storica e religiosa dell’Italia al fine di fare “massa” per diventare sempre più forti e determinanti per orientare la politica Nazionale. Con la scelta della Lega di candidare Giuseppe Focone, gli elementi descritti coesistono in un’armonia di vita privata e sociale che ne ha da sempre determinato la linea valoriale e le scelte di vita. Da decenni integra la propria vita privata ad una vita sociale di aiuto, espressa attraverso attività di volontariato in Associazioni. Nella fattispecie è: Coordinatore Nazionale dell’associazione NOVA CIVILITAS che si prefigge lo scopo di ricostruire la coscienza e l’identità culturale di un popolo cristiano in Italia attraverso l’azione nell’ambito tridimensionale della cultura, delle opere sociali e della politica www.novacivilitas.it, nonché Presidente dell’associazione MEDICI DEL POPOLO che promuove l’erogazione di visite mediche specialistiche gratuite in favore di persone in stato di bisogno www.medicidelpopolo.it, inoltre è Coordinatore del BANCO ALIMENTARE C.A.I.R. c/o il Family Service Point di Napoli Nord che contrasta la povertà alimentare aiutando le famiglie indigenti nelle zone più degradate a nord di Napoli, è anche Consigliere del Direttivo dell’associazione PARROCCHIA PER LA VITA che opera al fianco delle madri anche attraverso convenzioni con strutture sanitarie dell’ASL di Napoli attraverso azioni di supporto alla maternità, infine è Associato al CENTRO di AIUTO alla VITA di Napoli – Santa Maria di Portosalvo che aiuta le mamme e le famiglie alle prese con maternità non desiderate. Penso che per scegliere consapevolmente quale candidato votare, affinchè porti un beneficio (in questo caso) alla propria Regione anziché un danno, non si debba valutare quanto viene affermato in campagna elettorale e “difeso” durante la presentazione della propria candidatura, bensì bisogna approfondire quali scelte il candidato medesimo ha fatto precedentemente alla visibilità “mediatica” e politica. Solo in questo modo si può essere certi di non avere “brutte sorprese” dopo. In Giuseppe Focone l’armonia di intenti e propositi non si discostano minimamente dalla propria formazione, ed è questa la certezza che in lui si possa individuare un uomo che sicuramente lavorerà per riportare nel tessuto sociale ciò che manca alla maggioranza degli italiani: attenzione ai bisogni della persona e difesa dei Valori non negoziabili che rendono ad ognuno di noi, una qualità di vita degna di essere vissuta. Il resto è manipolazione e strumentalizzazione per fini che non sono di certo per un bene comune bensì per un bene privato, ed è questa la “mentalità” che ha permesso di portare l’Italia sull’orlo del baratro in cui si trova oggi. Anche in queste votazioni il futuro dipenderà dalle scelte attuali, con una differenza: tra noi ed il baratro non c’è più spazio e questa può essere l’ultima scelta di cui di nuovo potersi pentire. Auguro ad ogni elettore quindi, di fare una lunga ed attenta analisi sui motivi del proprio voto e spero che almeno per una volta non siano motivi di opportunismo, bensì di fratellanza (ma non quella generica della mediocre ideologia che ci circonda) bensì fratellanza in senso stretto del termine ossia il fratello prossimo, cioè partendo dalla propria famiglia (in questo caso Italia) per poi espandersi oltre. Solo se si sta sulle proprie gambe si può aiutare, diversamente la caduta sarà rovinosa.

Tags: , , ,