Vai a…

WeeklyMagazine

settimanale di fatti, notizie, cultura

RSS Feed

31 Ottobre 2020

Festival Musicale “Le vie del barocco”


Martedì 8 settembre Genova, Salone Palazzo Tursi, ore 19:30 e ore 21 Mariagrazia Liberatoscioli, voce recitante, voceCollegium Pro MusicaFederico Marincola, voce, chitarraStefano Bagliano, flauti dolciErich Oskar Huetter, violoncelloMatteo Rabolini, percussioniPAESAGGI MEDITERRANEIIl ritmo del mareTesti di Mariagrazia Liberatoscioli dedicati a paesaggi del MediterraneoTradizione SefarditaAvrix Mi Galanica, Puncha Puncha, Cuando El ReyNimrod (strum.), La MantovanaDiego Ortiz (1510-1570) Recercada Quinta Tradizione Sefardita La Komida De La Manyana, Scalerica De Oro (strum.), Por La Tu Puerta Yo Pasi, Passacaglia, La Madre de Esta NoviaBartolomeo de Selma y Salaverde (1580-1640) Canzon a due, Basso e Soprano Tradizione Sefardita La Kapara (Ay Señora Novia)Erano detti Sefarditi gli Ebrei abitanti la penisola iberica – dall’ebraico Sefarad. Comunitàprospera, dopo la Reconquista, nel 1492 subì l’espulsione dai cattolicissimi Reali Isabelladi Castiglia e Ferdinando II d’Aragona. Essi furono tra i tanti popoli nati e vissuti nel MareNostrum a vivere e percepire il ritmo del mare, un ritmo ora benefico e salvifico, oranemico e mortale. Viaggi di salvezza, viaggi di espulsione; quante cose racconta il nostromare, quante ne culla il ritmo delle onde…MARIAGRAZIA LIBERATOSCIOLIDiplomatasi in Canto e in Pianoforte presso il Conservatorio “Perosi” di Campobasso, sidedica ben presto al repertorio vocale rinascimentale e barocco. Nel contempo seguecorsi e seminari teatrali con insigni registi e attori tra cui E. Toma del Teatro KismetOpera di Bari, M. Rippa e L. Fiorentino della Compagnia Liberamente di Napoli, W.Broggini, V. Pucci e A. Zamboni della Compagnia Giallo Mare Minimal Teatro di Empoli.Ha collaborato con la regista S. Isidori per l’allestimento scenico e i costumi dell’Operalirica “La Medium” di G. Menotti. Scrive poesie e testi teatrali occupandosi a tutto tondo
degli spettacoli da lei ideati, tra i quali spiccano “Le mille e una faccia di Arlecchino” (perEmilia Romagna Festival), “Il Pastor Fido” (per Academia Montis Regalis Mondovì eCollegium Pro Musica Genova) – entrambi con la partecipazione dell’attore EnricoBonavera.COLLEGIUM PRO MUSICAFondato nel 1990 da Stefano Bagliano, è una formazione ad organico variabilespecializzata nel repertorio barocco e antico, nel cui settore è uno dei gruppi italiani piùsignificativi, avendo all’attivo oltre venti registrazioni discografiche per etichette italianee straniere e concerti in tutta Europa, USA, Canada, Giappone, Cina, Israele e Turchia, insale e per enti di assoluto prestigio tra cui Carnegie Hall di New York, Gasteig di Monacodi Baviera, Ishibashi Memorial Hall di Tokio, Conservatorio di Mosca, ConservatorioCentrale di Pechino, Concerti di Radio Rai 3 a Palazzo Venezia a Roma in direttaradiofonica nazionale, Amici della Musica di Firenze, Società del Quartetto di Milano,Sounding Ierusalem Festival, Lubiana Festival. L’intensa attività discografica delCollegium Pro Musica annovera registrazioni per le etichette italiane e straniereBrilliant, Stradivarius, Dynamic, Nuova Era e Tactus, comprendendo brani dicompositori come Vivaldi (6 CD), Telemann (4 CD), A. Scarlatti (2 CD), J.S. Bach, C.P.E.Bach, J.J. Quantz, B. Marcello, G. Sammartini, N. Fiorenza, Graupner, Fasch, Graun,Stradella, Bitti. Importanti riviste e magazines musicali sono usciti con in allegato un CDrealizzato dal Collegium Pro Musica, tra cui Amadeus (due volte), CD Classics e Orfeo.Molti CD hanno avuto entusiastiche recensioni a 5 stelle: con riferimento al triplo CD coni Concerti da Camera di Vivaldi, le riviste “Musica” (Italia) e “Fanfare” (USA) hannoconsiderato la versione del Collegium Pro Musica la migliore mai realizzata, superiore aquelle finora ritenute di riferimento mondiale. Di prossima pubblicazione un CD conSonate, Corali e Fantasie di Bach per l’etichetta olandese Brilliant Classics.Il Festival Musicale “Le Vie del Barocco” è realizzato con il sostegno della FondazioneCompagnia di San Paolo (Maggior Sostenitore) nell’ambito del «Bando performing arts».

.
Fonte:
Echoart Press

Tags: , , ,