Vai a…

WeeklyMagazine

settimanale di fatti, notizie, cultura

RSS Feed

21 Ottobre 2020

Il Maestro del fumetto medita… le sue nuove iniziative post Covid-19


Enzo Cusimano, nel suo meritato buen ritiro estivo, sta meditando nuove iniziative nel fantastico mondo del comics.

È uno dei più conosciuti per attivismo e importanza sulla scena locale e italiana. Enzo Cusimano (foto), albisolese, nome d’arte «maestro del fumetto», fin da piccolo grande collezionista ed esperto di fumetti. Appassionato di tutti i generi, da Tex a Topolino, a Diabolik, tutti rigorosamente italiani, in edizione originale, anche se non disdegna le ultime novità, sempre però nell’ambito della produzione. Classe 1963, in servizio da giovane nell’Aeronutica Militare, alfiere ufficiale dell‘Associazione italiana Combattenti Interalleati (A.I.C.I.), è stato un protagonista per anni delle fiere del settore, in particolare di «Albissola Comics», ad Albisola (SV), allestendo bancarelle, per offrire un panorama completo del mercato del fumetto. Insieme ad un’esauriente offerta di interessanti pezzi d’epoca, ha sempre presentato esemplari delle nuove tendenze dell’editoria amatoriale e di massa. Sono stati eventi nei quali non sono mancati, per i collezionisti meno esigenti, banchi dedicati al fumetto seriale, come le «collane Bonelliane» alla portata di tutte le tasche. Come, pure, proposte di una vera e propria rassegna di personaggi che sono ormai divenuti dei veri e propri oggetti di culto per il pubblico italiano da Martin Mystere ai supereroi della Corno, da Topolino ad Alan Ford, da Tex a Lupo Alberto. Queste iniziative hanno subito, purtroppo, una grave battuta di arresto a seguito dell’emergenza sanitaria da Covid-19. Ciò nondimeno, Enzo Cusimano sta stringendo accordi, selezionando materiali e progettando nuove soluzioni, in vista della ripresa delle attività, sperabilmente nel 2021, una volta superata positivamente l’attuale congiuntura. Da segnalare, in tal senso, anche il proficuo impegno di Cusimano, nell’ambito della Croce Rossa italiana e del volontariato di prossimità, a favore della popolazione bisognosa durante i mesi del lockdown. Ulteriormente, Cusimano – sostenitore da sempre dell’importanza della fumettistica per le nuove generazioni, anche perché fumetti e libri hanno aiutano i bambini ad imparare a leggere e a scrivere, oltre a rappresentare un modo per socializzare tra persone -, nel 2016, presso La Pagodina di Albisola Superiore, ha ricevuto dall’associazione «La Casa delle Arti», per mano della celebre scrittrice Maria Scarfì Cirone e di Benito Piemontino, figura nota nel mondo del volontariato locale, un prestigioso riconoscimento alla carriera.

Tags: ,