Vai a…

WeeklyMagazine

settimanale di fatti, notizie, cultura

RSS Feed

25 Ottobre 2020

Per far ripartire le aziende, serve la formazione


Un gruppo di professionisti dalle caratteristiche diverse ma fortemente integrate tra loro: è il Team, consulenti e formatori con base a Genova che possono svolgere attività su tutto il territorio nazionale. Intervengono così su argomenti individuati come, coordinatamente, su situazioni di carattere complesso ove sia interessata l’azienda nella propria interezza.
Al momento attuale hanno incarichi in ambito formativo di dimensioni crescenti in Liguria ed in Toscana. Considerato abituale l’insegnamento d’aula, si sono specializzati in questa fase di emergenza da Covid19 negli interventi on line da remoto attraverso piattaforme di vario genere e nello specifico su Google ClassRoom e Meet. Operano su allievi già inseriti in azienda che abbiano esigenze di qualificazioni ma anche su soggetti che, non ancora presenti nel mondo del lavoro, richiedano orientamenti riferiti alle proprie preparazioni, competenze ed esperienze. Preparano chi intenda cominciare attività imprenditoriale, attraverso la guida alla creazione di start up e allo svolgimento delle funzioni inerenti e danno apporto determinante sulle trasformazioni d’azienda. Hanno una esperienza consolidata da tempo nell’ambito del progetto Alternanza Scuola Lavoro essendo intervenuti con i propri insegnamenti su scolaresche di diverse tipologie di Scuole Superiori. In questo settore, oltre a proporsi per la didattica di aula, possono essere propositivi anche per ogni aspetto organizzativo e per i contatti con le aziende ai fini della realizzazione degli stages, con presenze in affiancamento.
A questo proposito ed in termini generali concepiscono formazione e consulenza non come due fasi diverse ma come continuazione logica e professionale l’una rispetto all’altra. Alla formazione prevedono infatti possa succedere una naturale prosecuzione delle attività presso le aziende di inserimento con modalità tipiche del consulting.
Nello specifico oggi assistono le aziende nella ripresa del lavoro dopo il lockdown sotto gli aspetti della organizzazione aziendale in termini globali ed in particolare quella del lavoro con criteri adatti a conciliare quanto sia preferibile svolgere in azienda con quello che può essere realizzato più opportunamente da casa. In questi compiti scelgono modalità differenti azienda per azienda secondo le specifiche esigenze di ciascuna.
Privilegiano gli aspetti culturali del lavoro convinti che lo studio delle filosofie di esso, così come inserite in quelle della vita di oggi, sia altrettanto importante quanto la preparazione specifica sulle mansioni concrete. Il momento culturale rappresenta premessa necessaria per comprendere il fenomeno lavori stico e le sue diverse realizzazioni.
In ordine alfabetico, sono:
ALDO CARPINETI, lunga esperienza in aziende di grandi dimensioni come in aziende di servizi, è specializzato in Risorse Umane, Diritto del Lavoro, Relazioni Industriali; è scrittore e articolista, opera occasionalmente anche nei campi dell’arte.
ARMANDO RICCI, si occupa da più di vent’anni di Formazione in ambito aziendale e scolastico; è esperto di gestione ed analisi dei dati; ha pubblicato numerosi volumi e diversi articoli di natura tecnica e divulgativa in tema ICT
RICCARDO TACCHI, ha un’esperienza trentennale come consulente di manager e amministratori delegati per la piccola, media e grande impresa; è formatore per scuole di direzione aziendale e master; specializzato in Organizzazione e Finanza Aziendale, Contabilità e Controllo di Gestione; presente anche in campo artistico
STEFANO TERMANINI è fondatore di una Casa Editrice genovese che progetta e pubblica libri legati al territorio, saggistica e narrativa; ha insegnato Letteratura medievale e Letteratura italiana contemporanea presso Boston University CIED a Padova, dall’ottobre del 2017 è Presidente del Comitato dei Fondatori di Palazzo Ducale a Genova; scrittore e pubblicista, è esperto di Comunicazione in ogni sua manifestazione.

Tags: , , ,