Vai a…

WeeklyMagazine

settimanale di fatti, notizie, cultura

RSS Feed

27 Ottobre 2020

Assegnato il premio “Chitarra d’Oro” al prof. Piero Viti


Milano: Il Convegno Internazionale della Chitarra diretto coordinato dal direttore artistico Frederic Zigante, ha assegnato per quest’anno il prestigioso riconoscimento della “Chitarra d’Oro”, per la categoria inerente la promozione della chitarra, al Mº Piero Viti.

Il professor Viti, infatti, non solo è un famoso concertista delle sei corde classiche ma anche un filologo della produzione musicale dello strumento nonché docente della tecnica della chitarra classica con cattedra al Conservatorio Statale di Musica “Nicola Sala” in Benevento.

Notevoli, infatti, sono i suoi studi sulla produzione musicale del compositore Ferdinando Carulli nato a Napoli nel 1770 e trasferitosi poi a Parigi nel 1807-1808.

Il M° Viti è, inoltre, l’organizzatore e l’anima della manifestazione concertistica e didattica denominata “Autunno Chitarristico” che il Conservatorio di Benevento, diretto dal Prof. Ilario, supporta e propone annualmente.
Questa manifestazione, che oramai ha più di dieci anni di vita, coniuga ottimamente gli aspetti didattici a quelli concertistici ospitando ogni anno artisti di fama internazionale che propongono Master Class agli studenti del prestigioso ateneo beneventano e concerti aperti al pubblico.

Alla notizia dell’assegnazione del premio il Mº Viti ha dichiarato: “È con somma gioia che condivido la notizia dell’assegnazione della prestigiosa Chitarra d’Oro nella categoria della Promozione della Chitarra assegnatami dal Convegno Internazionale della Chitarra di Milano. È un riconoscimento che premia la mia costante dedizione che riservo da sempre e con passione nella promozione della chitarra in tutte le sue declinazioni e nelle più svariate sedi”.

Il maestro Viti, oltre alla sua luminosa attività didattica, con conferenze e seminari e Master Class in Italia e negli Stati Uniti, è noto anche per la sua attività concertistica che lo ha portato in moltissime e prestigiose location mondiali incidendo numerosi CD. È, inoltre, il direttore artistico del “Premio Cimarosa” che si tiene annualmente ad Aversa, sua città natale.

Il M° Viti ha poi chiosato “Un grazie di cuore va quindi, in primo luogo, al Presidente Antonio Verga e al direttore Giuseppe Ilario del Conservatorio e a tutti quelli che hanno dato il loro contributo a rendere possibile questo straordinario Festival Chitarristico ed anche a mia moglie Rosamaria Curcio che, oltre a sopportarmi, è sempre in campo con me a sostenere e condividere le mie avventure chitarristiche”.

La cerimonia di consegna si terrà presso il Conservatorio di Milano, intitolato a Giuseppe Verdi, il 3 ottobre prossimo.

Tags: , , ,