Vai a…

WeeklyMagazine

settimanale di fatti, notizie, cultura

RSS Feed

20 Ottobre 2020

Ferdinando Uga è il nuovo presidente dell’Associazione Nazionale Esercenti Spettacoli Viaggianti


Lo storico direttore artistico del Winter Park di Genova, attualmente impegnato a Bordighera con Bordilandia Park, è stato nominato presidente nazionale della prestigiosa associazione in un momento molto complicato per la categoria.

Nel corso dell’assemblea dello scorso 16 luglio, ANESV – Associazione Nazionale Esercenti Spettacoli Viaggianti ha proceduto alle elezioni per le nuove cariche associative, affidando a Ferdinando Uga la presidenza. Uga ha nominato a sua volta Cosimo Amato vicepresidente vicario e Fabio Mannello consigliere delegato, mentre Licio Cavaliere è stato eletto vicepresidente nazionale.

Ferdinando Uga, milanese di nascita ma genovese d’adozione, da molti anni è impegnato nella direzione artistica del Winter Park di Genova, luna park che vanta una tradizione ultracentenaria, e a Bordighera a capo di Bordilandia Park, uno dei family park più amati e frequentati da cittadini e turisti nel Nord Italia.

«Sono onorato di essere stato nominato presidente nazionale di un’associazione come Anesv, che da 73 anni rappresenta la categoria degli esercenti degli spettacoli viaggianti – racconta Ferdinando Uga – Questo è il riconoscimento finale di un grosso lavoro che dura da molti anni. Anni di attenzione e attaccamento al settore, un lavoro per il quale – ci tengo a precisarlo – non sono mai stato stipendiato, svolto da volontario, mosso dalla grande passione e dedizione che nutro per questa categoria».

Una nomina che dimostra fiducia e voglia di risollevarsi, in un periodo molto duro per gli spettacoli viaggianti. «La mia presidenza arriva nel momento più difficile della storia per la nostra categoria – continua Uga – Neppure in tempo di guerra le attività itineranti hanno avuto una sosta così lunga: a causa dell’emergenza sanitaria siamo stati fermi per 5 mesi e, anche adesso, stiamo riprendendo a fatica, nonostante il totale rispetto delle norme vigenti e la messa in sicurezza degli spazi. La normalità è ancora lontana, stiamo riscontrando numerose problematiche a causa della rigidità delle norme e della diffidenza di alcuni comuni . Moltissime sono le aziende ferme e i dipendenti a rischio. La mia è una grossa responsabilità e farò tutto il possibile per cercare di risollevare il settore».

.
Fonte:
Winter Park Genova

Tags: ,