Vai a…

WeeklyMagazine

settimanale di fatti, notizie, cultura

RSS Feed

22 Ottobre 2020

Gabriella Oliva vittoriosa a “Fuoco e colore 2020” mostra artistica a Canelli


Il primo premio della giuria tecnica per la scultura “Charlie Chaplin” alla curatrice della rassegna “Dal mare alle Langhe”, di cui è in corso il bando di partecipazione in rete.

Da sabato 20 giugno, presso il salone Riccadonna a Canelli (AT), in c.so Libertà 25, si è tenuta la mostra di pittura “Fuoco e Colore 2020”, organizzata da Barbara Brunettini e Stefano Sibona e legata al concorso di pittura indetto da “ll Segnalibro s.n.c.” di Canelli, avente quest’anno a tema: “La pittura incontra il cinema”, con interpretazione libera, così come la tecnica da utilizzare, da parte degli autori.

Con una folta partecipazione di artisti, adulti e ragazzi, molte e di varia natura le opere presentate: dai dipinti ad olio o ad acrilico su tela o cartone telato agli acquerelli su cartoncino, dalla pittura su ceramica e porcellana alla grafite su carta. L’evento è stato impreziosito da alcune opere degli ospiti d’onore, Gabriele Sanzo e Luigi Amerio, e da altre opere fuori-concorso di artisti partecipanti.

La mostra è stata visitabile fino al 5 Luglio, per tutta la durata dell’esposizione il pubblico ha potuto indicare in maniera anonima le opere preferite nella categoria adulti e ragazzi.

Accanto a questa “giuria popolare”, una “giuria tecnica” ha segnalato le tre opere più meritevoli nelle due categorie. La somma dei voti assegnati dalla giuria popolare e da quella tecnica ha determinato la classifica, in base alla quale, il 5 Luglio, sono stati proclamati i vincitori del concorso. Parallelamente alle votazioni tradizionali, sulla pagina Facebook “Barbara Brunettini Segnalibro” sono contati i “mi piace” alla voce “Fuocoecolore2020” ricevuti dalle opere e al termine dell’esposizione è stato proclamato “il pittore più social di Fuoco e Colore 2020”.

Un’artista già nota ai nostri lettori, Gabriella Oliva, ha vinto il primo premio della giuria tecnica per la sua scultura: “Charlie Chaplin” (NDR: in foto).

Un ambito riconoscimento è andato, quindi, alla curatrice di varie edizioni annuali di “Dal Mare alle Langhe”, la rassegna multiculturale all’insegna del rapporto fra Liguria e Piemonte, svoltasi dal 2013 in vari centri del basso Piemonte e della Liguria, tra i quali Ponti e Denice (Al), Monastero Bormida e Bubbio (At), Albisola e Varazze (Sv), su iniziativa, come da tradizione, promossa dal Centro XXV Aprile e dall’A.I.C.I. (Associazione Italiana Combattenti Interalleati), con la responsabile zonale Elisa Gallo, in collaborazione con le Amministrazioni ed altre associazioni locali. In considerazione delle norme introdotte a seguito dell’emergenza sanitaria nazionale in corso, per il corrente anno 2020 l’evento si svolgerà in rete attraverso il Concorso artistico a tema: “Dal mare alle Langhe – Edizione 2020”, il quale è finalizzato alla pubblicazione di opere all’interno del libro “Storia di una famiglia “, di Antonio Rossello (edito da EDDA Edizioni di Roma), con il patrocinio delle Associazioni Centro XXV Aprile e A.I.C.I. – Sezioni “ “Alto Monferrato e Langhe” e la collaborazione della casa editrice medesima. Per informazioni fare riferimento alla notizia pubblicata lo scorso 14 giugno sul magazine: http://www.weeklymagazine.it/2020/06/14/al-via-il-concorso-per-arti-visive-dal-mare-alle-langhe/

Il profilo artistico di Gabriella Oliva è variegato.

Nata a Genova nel 1956, con un diploma maturità scientifica, ha frequentato i corsi serali al liceo artistico Klee-Barabino. Si è perfezionata nello studio della scultrice Luisa Caprile.

Partita lei pure come dilettante, ha partecipato a numerosi eventi d’arte, di cui elenchiamo i principali:

2010: Diploma di selezione”Premio Nazionale di scultura Cesare Pavese”(Cn)

2011: Mostra personale “Forma e colore” Casa Bruni Rivalta Bormida (Al)

2012: Arte Genova.Collettiva “associazione donna oggi”Galleria Jukari Arenzano (Ge)

Mostra personale “Immagine donna” Palazzo Stella Satura Art Gallery (Ge)

Collettiva “i boschi e la natura”Fortezza del Priamar”Savona

2013: Collettiva “Passaggi scultorei” Galleria San Donato (Ge)

Collettiva”Colori in libertà”Galleria San Donato(Ge)

Collettiva Mostra…mi” 200 artisti Palazzo della Nuova Borsa (Ge)

Artista finalista in mostra “V Biennale d’arte contemporanea 2013 Satura (Ge)

Collettiva “Natale…in Arte “Galleria Le Tracce (Ge)

Mostra personale “Two Women” Castello di Nervi (Ge)

2014: Arte Genova Artista finalista MAEC_ART_EXPO’ “2014 (Mi)

Collettiva “Alla fiera dei cavalli”Spazio Aperto 107 Ivrea(To)

2015: Biennale d’arte “Incontro di artisti con antro esoterico” Cuorgnè (To)

Mostra personale “Libere espressioni” Galleria San Donato(/Ge)

Collettiva “Nel segno della vita :la soppravvivenza sul nostro pianeta” (Ge)

ACE Mixed Media Spazio 46 Palazzo Ducale (Ge)

RiArtEco 2015 Messina Lucca Genova

VI Biennale di Genova Artista finalista

Collettiva “La pittura racconta lo sport”(To)

2016: Arte in Galleria Subalpina (To) Collettiva “Senza schemi”Casa Bruni Rivalta Bormida(Al)

RiArtEco 2016 Torino Genova Siena Cerveteri(Ro)

2017: Collettiva “Incontro con l’Arte” Camogli (Ge) Personale Galleria Cre Artis (Ge)

Collettiva “Il ritratto e gli specchi dell’anima” (ge) Collettiva “il gatto nero”(Ge)

RiArtEco 2017 Cosenza Roma Siena Genova Milano.ACE Mosai Arte Padova

2018: Arte Genova ACE Mosaic e Mixed Media Budapest Venezia Genova. Monferrato

Classic Festival Vignale Monferrato(Al) Mostra personale Bubbio (At)

Tour artistico in Romania

2019: Mostra Personale Pittorica di Flavia Pilastro – Via San Giorgio (Ge)
“Dal mare alle Langhe” – Ponti (Al)

Mostra “MCF Arte 2019 espone”- Casale Monferrato (Al)

Ce n’è abbastanza per comprendere l’impegno e la presenza di questa poetessa della materia, della stilizzazione e delle forme essenziali; il suo stile a volte sembra ricercare forme più arcane e fantasmatiche. E’ artista permanente in “Cre Artis” Scuola di musica e galleria d’arte Genova. Tra gli altri, su di lei hanno scritto Giorgio Siri (Eco di Savona) e Antonella Vella (Reteluna Genova), rispettivamente con gli articoli online: “Gabriella Oliva,dalla semplicità alla complessità” e “L’arte di raccontare l’arte attraverso l’anima. Ogni opera crea emozioni, svela sentimenti” .

I suoi riferimenti sono:
Laboratorio: Regione Miragne 182 Rivalta Bormida (Al)
e-mail :adriaviola@gmail.com
cell. 3205722782

Tags: , ,