Vai a…

WeeklyMagazine

settimanale di fatti, notizie, cultura

RSS Feed

27 Ottobre 2020

A Villa Imperiale “Sulle vie del blues” a cura della rassegna “Ridere d’agosto ma anche prima”


Uno spettacolo che ripercorre la storia del blues portato in scena da Lorenzo Costa e Federica Ruggero con i musicisti Danilo Parodi, Davide Serini, Mauro Mura e Alberto “Bobby Soul” De Benedetti.

Comunicato stampa:

Genova. Sabato 4 luglio, alle 20.30 e alle 22, a Villa Imperiale (San Fruttuoso) proseguono gli appuntamenti della rassegna “Ridere d’agosto ma anche prima” con lo spettacolo “Sulle vie del Blues”, produzione del Teatro Garage. Lo spettacolo è andato in scena in doppio orario, alle 20.30 e alle 22.

“Sulle vie del Blues” è scritto e diretto da Lorenzo Costa, che è anche attore sul palco insieme a Federica Ruggero. L’accompagnamento musicale è curato dai musicisti Danilo Parodi al basso, Davide Serini alla chitarra, Mauro Mura alla batteria e Alberto “Bobby Soul” De Benedetti alla voce.

Lo spettacolo-concerto ricostruisce una breve storia del blues, attraverso le vicende di alcuni fra i più noti musicisti utilizzando una contaminazione di linguaggi fra musica, parola e immagine. Due attori e quattro musicisti si trovano all’interno di una sorta di pinacoteca dove troneggiano le immagini dei più grandi protagonisti di questo genere, da Blind Lemon Jefferson a Robert Johnson fino al mito BB King. Durante lo spettacolo si raccontano fatti e leggende che hanno contribuito a mitizzare il blues. Si mettono a nudo le vite “maledette” di uomini che hanno sempre vissuto sopra le righe, sposando il talento ad una condotta di vita spesso trasgressiva che, in qualche caso, li ha condotti alla fine.

Gli attori si calano nei personaggi che stanno raccontando con leggerezza ed ironia, ricorrendo ad aneddoti a volte anche divertenti, ma più spesso drammatici e interagiscono con i musicisti, i quali sottolineano i momenti salienti con i loro strumenti per restituire in modo poetico ed evocativo la testimonianza di questa arte. I musicisti in scena provengono tutti da diverse esperienze nel campo della musica jazz e blues e prevalentemente fanno parte del gruppo Mama’s Pit, con il quale si sono esibiti nei più importanti festival blues internazionali.

I biglietti dello spettacolo (interi 14 euro, ridotti 11 euro) sono stati venduti all’ufficio del Teatro Garage (via Repetto 18 r canc, a 30 mt dalla Sala Diana, da martedì a giovedì dalle 14 alle 18 e venerdì dalle 10 alle 13), agli uffici IAT del Comune al Porto Antico, oppure online su Happy Ticket (link diretto: https://www.happyticket.it/genova/acquista-biglietti/167404-sulle-vie-del-blues.htm).

Informazioni: 010511447, info@teatrogarage.it, www.teatrogarage.it


.
Fonte:
Teatro Garage – Ufficio Stampa

Tags: , ,