Vai a…

WeeklyMagazine

settimanale di fatti, notizie, cultura

 
Direttore: Vincenzo Di Guida

RSS Feed

3 Aprile 2020

Il Nuovo Singolo di Stefano Pellegrino: “Run With the Devil”


Disponibile dal 31 Gennaio 2020 su tutte le piattaforme digitali “Run With the Devil”, singolo che preannuncia il primo album in studio del cantante calabrese Stefano Pellegrino, ascoltabile su Spotify QUI e su YouTube QUI.

Sapete quando volete mandare qualcuno “al diavolo”? Urlargli in faccia quanto vi abbia fatto soffrire e piangere quando non era presente e non poteva vedervi? E vi immaginate di non poter mai davvero far uscire le parole che vorreste urlare, semplicemente per il fatto che non avrete più occasione di rivedere quella persona? Il brano descrive la necessità di dover urlare in qualche modo un qualcosa che non è riuscito ad uscire perché rimasto bloccato, frenato da delle forze esterne, o semplicemente da comportamenti di persone codarde, non in grado di affrontarti e spiegarti le cose come stanno. Il tutto, espresso con una produzione pop-rock energica che parla da sè.

BIOGRAFIA DELL’ARTISTA: Nato a Cosenza il 13 Gennaio 1997, e dopo aver conseguito un diploma di liceo classico, Stefano Pellegrino si trasferisce a Milano per intraprendere il suo percorso artistico, studiando presso la Scuola Mohole nel campo grafico-pubblicitario e presso l’accademia Napier Academy specializzandosi in Music Management.
Fa il suo esordio discografico con il singolo “Body Shop” il 28 Settembre 2018, accompagnato dal video musicale ufficiale e da un remix, e qualche mese dopo, esattamente il 28 Marzo 2019, esce il suo primo EP “Black Wings”.
A Giugno riceve un Attestato di Partecipazione e Idoneità Artistica durante la Selezione Fase Preliminare Regionale presso il Tour Music Fest, seguito dall’Attestato di Partecipazione durante la Seconda Fase Macroregionale in Ottobre. Il 24 Ottobre partecipa alla prima puntata di X Factor nell’esibizione di MIKA “Tiny Love”, in onore del 50esimo anniversario dei moti di Stonewall.
.
Fonte:
Musicpress

Tags: ,