Vai a…

WeeklyMagazine

settimanale di fatti, notizie, cultura

 
Direttore: Vincenzo Di Guida

RSS Feed

11 Dicembre 2019

Roma: torna il Gran Ballo di Natale


Domenica 8 dicembre a Roma si terrà l’elegante e divertente GRAN BALLO DI NATALE in Costume dell’800 organizzato dalla Compagnia Nazionale di Danza Storica di Nino Graziano Luca, all’interno del meraviglioso spazio ESPOSIZIONI del PALAZZO DELLE ESPOSIZIONI con ingresso dalla Scalinata di Via Milano 9/a.
Protagonista della serata sarà la bella attrice russa Daria Baykalova che abbiamo visto in televisione nella fiction Mediaset “L’Onore e il rispetto”, nella serie su Coco Chanel e che vedremo da gennaio nella serie tv Sky di Paolo Sorrentino “The New Pope”. Daria Baykalova indosserà un costume ottocentesco realizzato dalla costumista Paola Cozzoli. Il trucco e le acconciature saranno curati dallo staff di Pablo Art Director Gil Cagne’.
Immersi in un’atmosfera da sogno, sembrerà di essere a Vienna, con Dame in affascinanti abiti stile Sissi e Cavalieri in Frac, godendo della melodiosa Musica di Strauss, Verdi e Puccini, ammirando bellissime coreografie di Valzer, Quadriglie, Mazurche e Contraddanze.
“Il GRAN BALLO DI NATALE in Costume dell’800 come ogni anno – ha detto Nino Graziano Luca – ha l’obiettivo di regalare una serata speciale ad una persona che vive un quotidiano drammatico o difficile ed inoltre quest’anno, grazie all’iniziativa di Giuseppe Lepore, abbiamo coinvolto il Civitan Club Roma, facente parte dell’Organizzazione Internazionale Civitan International. Nello specifico, il Civitan Club Roma, presieduto da Adele Mazzotta Lax, ha aderito al progetto Rebirth-Terzo Paradiso del grande artista Michelangelo Pistoletto che vuole stimolare una maggiore “responsabilità individuale e sociale”. Grazie all’impegno di Saverio Teruzzi, nipote del Maestro, il Civitan Club Roma propone un intervento di sensibilizzazione contro il degrado urbano e territoriale attraverso l’adozione di “100 panchine per Roma” che saranno posizionate di fronte alle biblioteche e in spazi pubblici dedicati, in un percorso ideale che conduca ad un nuovo modello del vivere civile, all’insegna del rispetto e della tradizione, in nome del bene condiviso. Il Progetto è finalizzato a diffondere un messaggio di impegno etico attraverso l’arte e la creatività per una trasformazione responsabile della società, che accresca nel cittadino la consapevolezza dell’importanza della cultura e della salvaguardia del patrimonio artistico della Città Eterna.
Al termine della serata si potrà gustare la cena a buffet realizzata da Vallesanta e dagli chef di Voila’ Banqueting di Andrea Azzarone.
.
Fonte:
Licia Gargiulo

Tags: ,