Vai a…

WeeklyMagazine

settimanale di fatti, notizie, cultura

 
Direttore: Vincenzo Di Guida

RSS Feed

11 Dicembre 2019

La Wedding Planner Erika Morgera presenta le sue novità


In questi ultimi anni le figure professionali del settore wedding sono aumentate per tipologia e quantità e ciò rende imprescindibile, per ogni fornitore del matrimonio, trovare il modo per emergere e farsi trovare dagli sposi con un margine di errore più basso possibile.
L’approccio culturale al matrimonio oggi è diverso e sono cambiati anche gli sposi, le loro esigenze e abitudini rispetto all’organizzazione del matrimonio.
Diventare una wedding planner competente come Erika Morgera significa, quindi, acquisire competenze e know how specifici che permettano la completa padronanza e gestione dell’evento. Questo mestiere così sfaccettato e complesso, ha il pregio di dare ogni volta la possibilità di mettersi alla prova e di maturare nuovi sviluppi sul vissuto quotidiano.
Nessuno dei parenti o amici sarà disposto a rinunciare ai momenti salienti del matrimonio per seguire il corretto svolgersi dei servizi richiesti, tanto meno gli sposi: si tratta di uno dei giorni più belli e importanti della loro vita e devono solo godersi il momento tanto atteso, carico di emozioni ed entusiasmo. Il timore degli imprevisti, infatti, potrebbe oscurare questa magnifica giornata.
Erika Morgera ha voluto, quindi, presentare le sue novità e tendenze per il 2020 attraverso i festeggiamenti del suo compleanno nell’esclusiva Villa Aurelia nel cuore di Roma.

Una suggestiva illuminazione che disegnava il profilo della maestosa costruzione seicentesca, ha accolto i 100 selezionatissimi invitati che Erika Morgera e Riccardo Ruchetta, collaudatissima coppia regina dell’organizzazione degli eventi, hanno voluto accanto in una notte speciale in cui hanno architettato e proposto un autentico crescendo di emozioni ai loro selezionatissimi ospiti tra i quali il ballerino di Ballando con le Stelle, Samuel Peron in compagnia della fidanzata, l’attrice Tania Bambaci, Amra Dzeko, moglie del centravanti della A.S. Roma, l’attrice Beatrice Schiaffino, la make-up artist Claudia Ferri, insieme a prestigiosi giornalisti e moltissimi professionisti del dorato mondo del wedding italiano, immortalati dal fotografo dei vip Diego Taroni.
Un susseguirsi di suggestioni fatte di musica, allestimenti floreali, prelibatezze per il palato e coccole per gli ospiti, ha avuto il momento clou quando, tra lo stupore degli invitati, è andato in scena in un coinvolgente flash mob realizzato a sorpresa dal gruppo di ballo di Enrico Botta, brillante autore dei flash mob attualmente in onda su Striscia La Notizia e che costituiscono un’altra preziosa esclusiva degli eventi firmati da Erika e Riccardo.
Erika ha festeggiato danzando con un maestro d’eccezione come Samuel Peron, che l’ha guidata da par suo tra i due scenografici tavoli imperiali che troneggiavano nella meravigliosa Sala Aurelia, allestiti in maniera assolutamente innovativa dalla strepitosa mise en place, esaltata dagli esclusivi sottopiatti che si applicano direttamente sul tavolo, ideati e realizzati, su design esclusivo, da Erika e Riccardo, con una lamina in oro.
Un allestimento della tavola assolutamente innovativo, che può personalizzare ogni evento con estrema eleganza e con un’attenzione all’ambiente, sostituendo elementi della mise en place con decorazioni realizzate in forme, disegni e colori personalizzabili. Un dettaglio estremamente raffinato, capace di impreziosire le tavole degli eventi più ricercati in maniera elegante ed in forma eco friendly. Una proposta green presentata in anteprima assoluta per la stagione 2020 che si preannuncia ricca di nuovi traguardi per la formidabile coppia formata da Erika e Riccardo.
Ad impreziosire la scenografia degli allestimenti dei tavoli, le superbe alzate floreali, realizzate dalla flower designer Federica Ambrosini con eleganti cascate di orchidee e gocce di cristallo. Elementi di estrema eleganza quelli proposti da Erika e Riccardo, capaci di personalizzare e rendere unico qualsiasi tipo di evento.
Una cena molto apprezzata anche dal punto di vista gastronomico quello del catering Grandi Feste che ha proposto piatti dallo straordinario equilibrio che hanno soddisfatto i palati più esigenti ed abbinamenti enogastronomici, molto apprezzati, soprattutto tra i numerosi esperti gourmet presenti tra i prestigiosi ospiti. Le travolgenti note della Duke Orchestra di Pietro Aiello hanno, inoltre, coinvolto gli ospiti, rendendo la serata meravigliosa ed unica.
Attraverso il suo compleanno, Erika ha dimostrato professionalità e creatività nell’organizzazione di un evento, curandolo nei minimi dettagli e certamente farà la stessa cosa per i suoi clienti realizzando i loro desideri, anche quelli che sembrano, a prima vista, impossibili.

Tags: ,