Vai a…

WeeklyMagazine

settimanale di fatti, notizie, cultura

 
Direttore: Vincenzo Di Guida

RSS Feed

11 Novembre 2019

Godersi l’autunno all’Hotel Lamm nel bellissimo panorama delle Dolomiti


È ancora presto per mettere gli sci ai piedi e lasciarsi conquistare dai 175 km di piste innevate, dallo snowpark e dalla pista per lo sci di fondo che il comprensorio Val Gardena/Alpe di Siusi offre durante la stagione invernale. Non è troppo tardi invece per godersi l’ultimo sole e tutto ciò che l’autunno in montagna regala: il silenzio, adesso che i vacanzieri estivi sono tornati in città, l’aria frizzante, i colori, le passeggiate nella natura, dalle semplici escursioni ai trekking più impegnativi, i piaceri della tavola e i programmi di remise en forme che le varie strutture alberghiere offrono ai propri selezionati ospiti.
L’Hotel Lamm di Castelrotto, 4 stelle di design ai piedi delle Dolomiti, sull’Alpe di Siusi (l’altipiano più grande d’Europa e totalmente car free), ha pensato ad interessanti pacchetti autunnali che assecondano tutti i gusti: dalla buona tavola alle attività outdoor, dal golf al relax in spa. In tutti i pacchetti è, inoltre, inclusa la Mobilcard Area vacanze Alpe di Siusi Live Card per usufruire gratuitamente del trasporto pubblico.

L’Hotel Lamm di Castelrotto concilia alla perfezione un design moderno ed elegante con il fascino e il sapore della tradizione altoatesina. Spazi grandi e luminosi, dettagli ricercati e servizi top class, exterior e interior design in armonia con l’ambiente circostante per uno stile “casual luxury” che si ritrova nei materiali, pietra, legno e vetro, nei colori neutri, delicati ed estremamente eleganti, e negli arredi, originali, funzionali e dal design raffinato. Ogni camera o suite è un piccolo gioiello di design; il ristorante Zum Lampl, tempio dello chef Marc Oberhofer, regala ogni giorno specialità della tradizione reinterpretate e create usando esclusivamente ingredienti locali, di stagione e di alta qualità; e la spettacolare spa, all’ultimo piano dell’hotel, offre un menù di trattamenti benessere eseguiti utilizzando l’esclusiva linea di prodotti naturali e sostenibili VITALIS Dr. Joseph. Unica e scenografica, infine, la rooftop sky pool: dalla spa una scala in pietra conduce alla terrazza dove, al cospetto di un panorama impagabile, si aprono una grande piscina a cielo aperto (riscaldata a 30°) costruita sul modello di un tipico fienile e un’accogliente zona relax, entrambe affacciate sui tetti di Castelrotto e sulle splendide cime dolomitiche.

Il restyling dell’hotel (completato nella primavera 2018) è stato affidato agli architetti Paul Senoner e Luca Tammerle della Senoner Tammerle Architetti di Castelrotto che, d’accordo con la proprietà, hanno scelto di lavorare con aziende e artigiani del luogo e di utilizzare i materiali naturali del territorio, dai lapidei al legname. Per i pavimenti delle camere, infatti, è stato impiegato il legno di rovere, per le pareti sono state scelte tinteggiature naturali in calde tonalità a creare un piacevole effetto cocoon, mentre per i bagni si è optato per il riscaldamento a pavimento. Una scelta questa che ha interessato tutta la struttura: l’albergo infatti è stato dotato di un sistema di climatizzazione naturale che garantisce una certa stabilità termica e comfort climatico, ovvero un impianto di riscaldamento o raffrescamento a pavimento e a soffitto con serpentine che funziona a basse temperature e assicura un notevole risparmio energetico.

I serramenti di ultima generazione basso emissivi aiutano inoltre a evitare l’effetto serra d’estate e ad isolare gli interni dal freddo in inverno. Legno non solo per le camere ma anche per gli spazi comuni: per i controsoffitti dell’area relax all’ultimo piano e dell’area bar, per gli arredi delle sale ristorante, della sala meeting, della reception… E pietra: dal porfido rosso delle valli circostanti ad altri materiali autoctoni come i basalti. La sky pool, con tetto in vetro e metallo a forma di fienile che si apre per metà sotto il cielo di Castelrotto, ha una temperatura costante di 30° il cui mantenimento avviene tramite una caldaia alimentata a gas metano.
Le giornate si accorciano e la natura cambia d’abito, ma tra piacevoli escursioni, buon cibo e programmi di remise en forme è ora di godersi l’autunno alpino.
All’Hotel Lamm di Castelrotto pacchetti speciali benessere & gourmet. In attesa della neve.

Tags: , ,