Vai a…

WeeklyMagazine

settimanale di fatti, notizie, cultura

 
Direttore: Vincenzo Di Guida

RSS Feed

19 Settembre 2019

Una vacanza nel cuore delle Dolomiti


Corvara, nell’Alta Badia, è il luogo ideale dove vivere preziosi momenti di piacere in montagna, all’insegna della maestosità delle Dolomiti.

Il punto di forza dell’offerta turistica di questa meravigliosa località montana è l’elevata qualità dell’offerta alberghiera, gastronomica e dei servizi. Ristoranti di lusso, pasticcerie, vita notturna, negozi alla moda e centri noleggio offrono un servizio di prima classe.

Da diversi anni Corvara è anche meta amata da un vasto turismo internazionale, senza pregiudicare la tranquillità e l’intimità del piccolo paese.

Per chi ama la vacanza attiva, l’Alta Badia, con la sua affascinante natura, è la destinazione estiva ideale. Da maggio ad ottobre offre una vasta scelta di escursioni, itinerari e una variegata gamma di sport e attività all’aria aperta. La scelta di attività sportive all’aperto è varia e stuzzicante, potendo scegliere dal golf all’equitazione dal tennis, nuoto, pattinaggio sul ghiaccio al parapendio con molte e divertenti imprese nel parco avventura di Colfosco.

Negli ultimi anni l’Alta Badia è diventata, anche, il punto di riferimento per il ciclista più esigente. La località è, infatti, situata al centro delle Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO ed è dunque il punto di partenza ideale per ogni bike tour sui passi dolomitici, tutti raggiungibili direttamente in bici. La passione per questo sport contraddistingue, l’Alta Badia, che è il palcoscenico perfetto per vivere spettacolari momenti sulle due ruote. Il territorio è costellato da affascinanti percorsi di ogni livello di difficoltà per ciclisti su strada e appassionati di mountain bike.

In estate, inoltre, due moderni impianti di risalita, che partono dal centro di Corvara, permettono di raggiungere facilmente quote oltre i 2.000 metri, dove godere di straordinari panorami fino al ghiacciaio della Marmolada e alle cime delle Alpi austriache. Gli escursionisti e gli scalatori hanno a disposizione sentieri ben segnalati a fondovalle e sull’altopiano del Col Alt – Pralongià, una vasta scelta di percorsi più lunghi nel parco naturale Puez-Odle e salite più impegnative fino alla cima del Sassongher e del Piz Boè.

A Corvara c’è anche la possibilità di combinare il piacere delle escursioni guidate alla degustazione di vini, birre artigianali e piatti della tradizione ladina. Quale miglior esperienza estiva in montagna se non quella che unisce il paesaggio delle Dolomiti al buon bere e mangiare?

Vacanza attiva o vacanza all’insegna dei sensi? Una giornata di shopping o in un centro benessere o in un rifugio per gustare dei piatti tipici locali? Qualunque sia la scelta fa parte di una vacanza estiva ben riuscita.

Da non dimenticare, inoltre, che l’Alta Badia, nel cuore delle Dolomiti, definite da Le Corbusier “la più bella opera architettonica al mondo”, celebra quest’anno (2019) i 10 anni dalla dichiarazione delle Dolomiti Patrimonio mondiale UNESCO e molti sono gli eventi organizzati per festeggiarla. In Alta Badia sono ben due i siti iscritti nella Lista del Patrimonio Mondiale UNESCO: il Parco Naturale Fanes-Senes-Braies e il Parco Naturale Puez-Odle.

In effetti, molte sono le spettacolari caratteristiche che rendono le Dolomiti dei territori unici al mondo. I loro picchi isolati, i pinnacoli, le guglie e le torri che si innalzano da superfici piane a ricordare dei veri e propri monumenti naturali; i gruppi montuosi fusi l’un l’altro a disegnare sconfinati panorami di bellezza aspra e poetica; le loro pareti calcaree, le più alte al mondo, che hanno affascinato da sempre coloro che hanno avuto modo di conoscerle portando già nel 1757 il filosofo e politico britannico Edmund Burke a dire: “Nessuna opera d’arte è grande e sublime come s’illude d’essere; questa prerogativa spetta solo alla Natura”.

Auguri Dolomiti!

Tags: , , ,