Vai a…

WeeklyMagazine

settimanale di fatti, notizie, cultura

RSS Feed

7 Luglio 2020

Una vacanza immersi nella natura all’isola d’Elba


Tra la musica del vento ed il canto del mare, la Tenuta delle Ripalte si erge sul Monte Calamita, vicino al centro abitato di Capoliveri e si estende per ben 450 ettari. Caratterizzata da alte falesie a picco sul mare e da tante piccole cale e spiagge, la costa dove si trova il resort, deve il suo nome alla presenza del gabbiano reale, che vive in questo tratto dell’isola d’Elba e vi nidifica. Non mancano però le capre dell’ isola di Montecristo che rappresentano una delle poche popolazioni di capra selvatica in Italia e, per chi ha uno sguardo attento verso le acque cristalline, si possono avvistare anche delfini e capodogli.
Qui il verde e l’azzurro della Tenuta delle Ripalte dialogano continuamente fra loro perché dalla campagna svelano all’improvviso gli accessi più impensabili per raggiungere le spiagge: da quella di Remaiolo, con il suo servizio di navetta, noleggio ombrelloni e lettini, oltre a canoe, pattini e alle attrezzature del Diving Center a quella di Ginepro, famosa per la sua sabbia scura.
Facilmente raggiungibile anche la spiaggia di Buzzancone con i suoi fondali trasparenti e bellissimi e con una rigogliosa macchia mediterranea alle spalle della spiaggia e quella di Calanova dove si può godere di una posizione gradevole e alleviare il proprio palato nel suo esclusivo ristorante. Anche Istia e Sassi Neri permettono di vivere uno scenario rilassante e magnifico.
La Tenuta delle Ripalte oltre alle quattro soluzioni di soggiorno tra cui scegliere ( hotel, appartamenti, ville indipendenti e tende glamping) è anche una location perfetta per feste private con un’atmosfera unica e suggestiva: feste sulla spiaggia ballando a piedi nudi nella sabbia, nella luce magica del tramonto o sotto le stelle.
Da non sottovalutare neanche la cucina della Tenuta: tre ottimi ristoranti, da provare durante il tuo soggiorno. A colazione, pranzo e cena, grazie alla bravura dello Chef Amos Rota e della sua brigata, i palati saranno appagati da ricette tipiche dell’isola e non solo… Il tutto accompagnato dal pregiato vino Aleatico di cui la Tenuta delle Ripalte vanta una produzione vitivinicola di prim’ordine con migliaia di bottiglie ogni anno.
Molteplici sono le attività sportive che si possono praticare all’interno della Tenuta delle Ripalte: dalle escursioni in mountain bike, ai tantissimi itinerari di trekking (e per tutte le difficoltà) per gli amanti della camminata, dalle partite a tennis e beach volley, alle lezioni di yoga e apnea, dalle passeggiate a cavallo alle gite in gommone per scoprire le bellezze e le eccellenze di questa isola.
La famosa Capoliveri Legend Cup, per esempio, è una gara ciclistica, che si svolge ogni anno nel mese di maggio, e richiama migliaia di turisti che con la propria mountain bike affrontano una varietà di terreni, con ripide ascese, passando per le vecchie strade ferrate delle miniere del Vallone e Ginevro, per affrontare discese mozzafiato avendo l’impressione di tuffarsi nel blu del mare.
L’Isola d’ Elba non è, però, solo mare perché è ricca di cultura, storia e sapori e, ad ogni angolo, regala scorci unici da vivere e immortalare. Gli appassionati di architettura possono andare alla scoperta delle roccaforti e degli antichi luoghi attraversati da personaggi storici: Castello del Volterraio, Fortezza di San Giacomo, Fortezza del Focardo ma anche le ville romane come Villa Romana della Linguella del I secolo a. C., modificata tra il II ed il III secolo d. C., in parte inglobata nelle fortificazioni medicee o La Villa Romana di Capo Castello di Cavo (Rio).
Per gli amanti di lirica e danza, non si può dimenticare il Magnetic Opera Festival 2019 dal 7 al 22 Luglio che, a pochi chilometri dalla tenuta, renderà l’estate sull’isola d’Elba ancora più speciale. Gli eventi, infatti, si alterneranno nelle due sedi canoniche del Festival: la Miniera di Ginevro, cava di magnetite in disuso sul Monte Calamita, e la Piazza Matteotti di Capoliveri.
Si tratta di due scenari dal fascino unico, in cui la forza della natura e l’impronta umana si armonizzano, fra mare e montagna, fra miniera e centro abitato. L’idea da cui ha origine il Festival è infatti quella di ripensare luoghi legati al lavoro e alla vita quotidiana, portandovi la bellezza della musica e della danza.
Nel cuore del Mediterraneo, nel cuore dell’ Italia, nel cuore della Toscana, la Tenuta delle Ripalte, circondata da boschi di pini marittimi, frutteti, vigneti e macchia mediterranea, abbraccerà calorosamente ogni suo visitatore per vivere una vacanza indimenticabile.
Oggi, il vero lusso, infatti, è fuggire dal caos e dai ritmi frenetici della nostra quotidianità per nascondersi in un’oasi di sogno a portata di mano e la Tenuta delle Ripalte rende possibile questa magia.

Tags: ,