Vai a…

WeeklyMagazine

settimanale di fatti, notizie, cultura

 
Direttore: Vincenzo Di Guida

RSS Feed

20 Maggio 2019

Calcio – Il Napoli brilla in Europa


Dopo la gara di domenica scorsa al San Paolo, finita 2 a 1 per gli ospiti bianconeri, ormai la distanza tra Napoli e Juve si è fatta abissale. Il campionato si è definitivamente chiuso ma non trovano effettiva giustificazione gli attuali 19 punti di vantaggio. La Juventus pur non giocando bene ha aumentato il suo distacco in vetta alla classifica, ma il valore dimostrato dagli azzurri è tanto. Bel gioco, tante azioni ed emozioni. L’unica recriminazione è stato il rigore sbagliato da L. Insigne sul finale che avrebbe regalato ai partenopei un giusto pareggio. Partita determinata da episodi discutibili, come l’espulsione al 25’ di Meret, che ha avuto come necessaria conseguenza la scelta di fare a meno di Milik per il resto della partita.
Ma, nonostante il risultato, l’incontro ha dimostrato una squadra, il Napoli, in grande forma. Gli esperimenti fatti dal mister hanno dimostrato una panchina affidabile e concreta. Un feed-back davvero positivo per l’impegno successivo in Europa League. La conferma del buon lavoro svolto finora si è avuta proprio giovedì contro il Salisburgo. Una bellissima risposta degli uomini di Ancelotti che hanno dominato la gara europea. Un rotondo 3 a 0 contro la squadra leader del campionato austriaco, con una grande difesa e un bell’attacco. Con i gol di Milik e F. Ruiz, e le parate di un grande Meret, solido ed affidabile tra i pali, il Napoli ha opzionato il passaggio ai quarti. L’unico pensiero è per la difesa che dovrà essere schierata al ritorno, fissato per il 14 marzo in Austria alle 18,55 alla Red Bull Arena. Senza il gigante Koulibaly ed il compagno di reparto Maksimovic, entrambi ammoniti e quindi fuori per squalifica, Ancelotti dovrà pescare la coppia centrale di difesa tra i disponibili.
Stasera alle 18,00 al Mapei Stadium ritorna il campionato per il Napoli che giocherà la partita di verifica contro il Sassuolo. Gli azzurri dovranno fare a meno di Alex Meret, per squalifica, e quindi a difendere i pali ci sarà il colombiano Ospina. Probabile turn over con l’inserimento di Chiriches, Ounas, Diawara e Verdi, mentre al duo Milik – Insigne, con Mertens pronto a subentrare, sarà affidato l’attacco.

Tags: , ,