Vai a…

WeeklyMagazine

settimanale di fatti, notizie, cultura

 
Direttore: Vincenzo Di Guida

RSS Feed

20 Maggio 2019

MotoGP – Tanti auguri Vale!


Il 16 febbraio del 1979, nasceva Valentino Rossi, il ragazzo di Tavullia che sarebbe diventato l’astro del motociclismo mondiale. Con lui il motociclismo ha modificato il suo ruolo passando da uno sport compassato e poco appetibile sui media ad un circus attraente e magnetico per milioni di tifosi sparsi in tutto il mondo. In effetti “il dottore” ha contribuito modificare l’approccio dei piloti motociclistici al mezzo televisivo, garantendo così un ritorno di immagine sempre crescente e soprattutto rendendo le gare interessanti ed avvincenti. Infatti con Rossi il marchio VR46 è diventato una delle icone più famose al mondo e secondo la rivista Forbes, Valentino Rossi grazie a tutte le attività avviate ha incassato negli anni dopo l’esordio in MotoGp, circa 370milioni di euro.
Non è un caso se ad ogni gara intorno ai circuiti in tutto il mondo gli stand in giallo del campione italiano sono in termini numerici il doppio se non il triplo di quelli complessivi di tutti gli altri piloti del motomondiale.
Valentino Rossi con la su Yamaha tenterà, anche quest’anno, di vincere il titolo mondiale n. 10 che lo catapulterebbe ancora di più nella leggenda del motociclismo.
Di certo “nonostante l’età” il nostro Vale è sempre ai vertici della classifica mondiale e lotta gara dopo gara per raggiungere un traguardo che avrebbe del fantascientifico .
E ricordiamolo: è l’unico pilota al mondo ad aver trionfato in tutte e quattro le categorie del motomondiale, nessun altro potrà eguagliarlo: 125, 250, 500 e motogp, e grazie alle gare ufficiali ha percorso tanti km quanti ne sarebbero serviti per fare 23 giri del mondo.

Tags: , , ,