Vai a…

WeeklyMagazine

settimanale di fatti, notizie, cultura

RSS Feed

28 Ottobre 2020

La Champion delude. Meglio l’Europa League.


Infelice esordio registrano le squadre italiane nella prima giornata della fase a gironi della Champion. Ad eccezione della Roma che in casa non va oltre il pari (0-0) contro l’Atletico Madrid, ringraziando un Alisson tra i pali in serata di grazia e la scarsa lucidità dei “rojiblancos”, ottenendo un prezioso punto utile, considerato il suo girone di ferro, le altre due italiane sono state sconfitte.
I ragazzi di Allegri hanno ceduto di fronte ad un Barcellona stellare, portato alla vittoria dal solito grande Leo Messi, autore di una doppietta, e da Rakitic. La Juve in partita nel primo tempo, finisce in piena disfatta nel secondo a causa della crescita dilagante della squadra blaugrana.
Discorso diverso per gli azzurri di Sarri che, a fronte di una prima frazione di gioco nella quale hanno subito il pressing degli ucraini dello Shakhtar Donetsk, complice un centrocampo non in forma e spesso impreciso negli scambi di gioco, ha pagato subendo 2 reti un non azzeccato turn-over. Un’altra prestazione appannata del capitano Hamsik, un Diawara non attento nella costruzione del gioco, un inefficace Zielinski ed un’infelice uscita di Pepe Reina sulla seconda rete, hanno determinato un avvio tutto in salita del torneo.
Nella ripresa, a seguito dell’ingresso forse tardivo di Allan e Mertens, al posto di Hamsik e Zielinski, il Napoli è riuscito ad esprimere il proprio gioco accorciando le distanze con un rigore procurato da Mertens e realizzato in maniera impeccabile da Milik, e sfiorando più volte il meritato pareggio fino allo scadere dei minuti di gioco (95′). Archiviata questa parentesi negativa speriamo che le squadre italiane possano riscattarsi da subito per conquistare la qualificazione.
Risultati ben più positivi invece quelli conseguiti dalle compagini impegnate nell’Europa League: l’Atalanta batte l’Everton 3 a 0, il Milan si impone 5 a 1 in casa dell’Austria Vienna e parte bene anche la Lazio che vince in Olanda 3 a 2 il Vitesse Arnhem.
Non ci resta che attendere speranzosi e trepidanti il prossimo turno in Europa, nel frattempo…..occhio al campionato!

Tags: , , ,